domenica 20 ago
  • La Spartenza – preview

    Preview pellicole Bordonaro

    “Sono soddisfatto della mia vita passata, un po’ male un po’ bene. Sento il dovere ringraziare Dio ed all’età di 79 anni e 2 mese porto attermini la storia della mia vita passata”.

    Si chiude così il poetico diario di Tommaso Bordonaro nato a Bolognetta all’inizio del Novecento da una famiglia di “bassa contizione povera quasi nella miseria”, primogenito di sette figli maschi che dovranno trovare da vivere in una Sicilia avara di terra e di lavoro. Con una scrittura secca, dolorosa e ibrida, da contadino appena alfabetizzato che mischia genialmente siciliano italiano e inglese, Bordonaro ci ha lasciato un’epica narrazione di lotta per la sopravvivenza, durata una vita intera, in cui ricorrono amore (iniziando da quello della prima moglie: “il mio cuore ne ha amato uno solo cuore, non vuole amarni un altro”) e morte. Nel mezzo di questa lunga esistenza: la “spartenza”, l’emigrazione negli Stati Uniti, espressa nel diario con questo vocabolo che ne sintentizza le due caratteristiche peculiari: la partenza per un nuovo mondo e la divisione dai propri cari e dalla propria terra.

    Il diario vinse il premio Pieve Santo Stefano per le autobiografie e fu pubblicato da Einaudi con la prefazione di Natalia Ginzburg quindici anni fa. Ne parlo perchè domani, nell’ambito della rassegna “lettere d’oltremare“, sarà rappresentata la pièce che Santo Lombino e altri hanno tratto dal diario e che è stata rappresentata in apertura delle Orestiadi di Gibellina l’estate scorsa con ottime recensioni. L’appuntamento è alla stazione marittima alle 21. Interessante sarà anche alle 19, nello stesso luogo, l’intervista di Roberto Alajmo, ospite in questo sito, con Erri de Luca.

    Bordonaro ci ha lasciato anche dei fantastici Super8 d’epoca che offrono spaccati visivi sulla vita degli emigrati e che sono un ottimo accompagnamento al diario. In attesa che venga deciso cosa fare di questo materiale ve ne offro una preview.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)