Papadopulo, salvaci tu

Lucio Luca
gen 06
31
15:39

E quindi da stasera, nell’assalto al Milan in Coppa Italia, il Palermo sarà guidato in panchina da un nuovo allenatore. Del Neri, anzi il “signor” Del Neri, è ormai un residuato bellico. Ora c’è Papadopulo — quanto ci metterà a diventare “signore” anche lui? — uno che con il cognome che si ritrova qualche raccomandazione con l’Altissimo dovrà pure averla. Basterà a proteggerlo dalle intemperie di Zamparini? Chi può dirlo. Se il presidente ne ha cacciati 32 in una quindicina di anni, cosa gli impedisce di fare al più presto 33? Che poi, come i cabalisti sanno bene, 33 è pure un numero “divino” — gli anni di Cristo — cosa che con un Papadopulo fa giusto pendant. «Viri ca stu Papadopulo è uno buono — commentano gli amici dal signor Franco (senza virgolette, per carità) — questo prende i giocatori e li sbatte al muro. Senza chiacchiere». Naturalmente è quanto dicevano la scorsa estate anche per Del Neri — non ancora degradato a “signore — e che diranno per Novellino, il prossimo della lista secondo quanto ci raccontano i padroni del mercato.

Pare che criticare Zamparini, in questa città, sia reato di lesa maestà o, più modestamente, di vilipendio alla istituzioni. Se poi uno ricorda che Zamparini si è venduto Toni e Zauli, ha praticamente regalato Morrone, scartato i gemelli Filippini, cacciato Gasbarroni e cose del genere, vuol dire che è animato da sentimenti di antipatia. Ok, in nome del diritto di critica, dirò pure che mi sta antipatico. Anche se non è affatto vero, perché a parlarci è anche meno peggio di quello che sembri.

E comunque, dice il patron che forse in qualche operazione di mercato è stato consigliato male. Ci dica chi è il suo consigliori, ci dica chi ha giudicato un attaccante che segna 21 gol in 22 partite un brocco. Coraggio presidente, ce lo dica. E ci dica, nel caso quel “signore” (con le virgolette, stavolta) fosse ancora nello staff della società, come mai continua a fidarsi dei suoi consigli. Che altro dire, affidiamoci al Papadopulo di turno. Peccato che non ci sia più Santoni. In certe situazioni, più amici hai in Paradiso, meglio è.

In: Ghiaccioli...online! | 10 commenti

10 commenti a “Papadopulo, salvaci tu”

  1. intanto zamparini mi ha venduto subito Ferri al cagliari e bonanni alla lazio.
    ma non dovevamo rinforzarci a centrocampo? speriamo che la santa rosalia mi assista meglio di

  2. però ha preso Giovannino Tedesco…

  3. palermo 3 milan 0: godo così!

  4. Che serata! 3 goal al Milan e soprattutto nessuno nella nostra porta. E che fu?
    Mi vivo l’attimo, domani si vedrà.

  5. Papadopulo lo ricordo quando allenava il Monopoli in C1 (stesso girone del Palermo se non ricordo male). Bella persona, tecnico capace … lo stesso non posso dire però del presidente e me ne dispiace.

  6. Il problema è che zamparini pensa di poter comprare tutto, anche le folle. intanto da quando c’è lui io allo stadio non ci vado. I miei soldi li butto in altro modo. però che soddisfazione la faccia di galliani…

  7. per tifoantelitteram:
    e quando ci andavi allo stadio? quando si giocava con l’ormai celebre battipagliese? andavi allo stadio quando giocavamo con l’andria?
    allora lascia stare…continua a buttare i tuoi soldi da qualche altra parte

  8. …già, con la battipagliese, con l’andria, col giarre, quindi? se poi vuoi offerta la birra… a bello cuore. Zamparini, però, rimane quello che è e io non credo di dovergli niente. il concetto di base è che in questo mondo girano troppi soldi e la passione, quella vera, non la puoi comprare. io sono felice di vedere il palermo in serie A e in uefa e battere il milan in coppa italia, ma non è il mio palermo e la colpa se non la sento mia questa squadra è di zamparini e di quello che le pwersobne come lui rappresentano. siamo solo un popolo abituato a dare il c… e incapaci a darci da fare.

  9. che pessimista.
    siamo un popolo abituato a soffrire è vero.
    per questo apprezzo l’intervento di zamparini sul palermo. almeno nel calcio a palermo si soffre in serie A in coppa Uefa, in semifinale di coppa italia.
    sofferenza dolce.
    e poi io credo che siamo un popolo abituato a dare c… nel senso che ci diamo molto da fare, un po come i fiurlani, un po come zamparini
    ps. la birra te la offro io a bello cuore, ci tengo

  10. intanto la birra la offro io chè l’ho detto prima.
    Dopodichè, l’intervento del “Signor” Zamparini a Palermo è stato del tutto casuale, e lo sappiamo tutti, poteva comprarsi il genoa o il napoli o la battipagliese di cui sopra per lui non sarebbe cambiato nulla. Per noi si? francamente io continuo a sperare che qualcosa cambi nel modo di gestire questo sport. sarà che mi stà proprio antipatico ‘sto cristiano?

Lascia un commento (policy dei commenti)

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.