mercoledì 16 ago
  • Segway test drive

    Segway test drive

    Ieri pomeriggio abbiamo fatto finalmente il test drive del Segway al Foro Italico. Ricorderete che si tratta di un’iniziativa proposta da alcuni commentatori e da noi subito accolta. Eravamo una trentina di curiosi, tra autori, commentatori e giornalisti (Maria Letizia Affronti di I love Sicilia che ha organizzato con noi la prova e che pubblicherà un articolo sul prossimo numero e Sveva Alagna di Repubblica Palermo) a cui si sono aggiunti molti altri curiosi che non sapevano della prova. Abbiamo raccolto le foto in una gallery.

    Il Segway non passa certamente inosservato, si impara subito, è divertente da guidare, non fa rumore ed è ecologico. Attualmente può andare soltanto sui marciapiedi, nelle zone pedonali e sulle piste ciclabili ma presto verrà omologato per la strada. Johnny Fegna, responsabile del corner di Palermo, ci ha dato tutte le informazioni che abbiamo richiesto (e sono state tante, credetemi!). Un’indiscrezione dice che prossimamente potrà essere possibile ricevere un contributo parziale per l’acquisto. A noi è piaciuto e possiamo certamente consigliarlo e parlarne bene.

    :)

    Un ringraziamento va a Johnny e all’ing. Brancatelli che ci hanno permesso di svolgere il test drive.

    Palermo, Rosalio
  • 4 commenti a “Segway test drive”

    1. Ma certo che possiamo consigliarlo e parlarne bene!
      Io l’ho provato…è divertentissimo!
      Grazie per avermi permesso di realizzare questo piccolo desiderio.

    2. si guida con una facilità estrema e consuma praticamente nulla: se omologato per la strada e con un prezzo decisamente più basso (ma, si sa, la tecnologia costa), diventerebbe la soluzione a tutti i problemi di traffico ed inquinamento.

    3. Peccato non ci arrivai:(…..xrò dalle foto ho visto che vi siete divertiti!!
      Bravi, bravi…..alla prossima.

    4. questo aggeggio mi fa pensare alla staticità dei palermitani.
      Perchè non usare la bicicletta che si fa tanto moto ?
      O l’era della bicicletta l’homo panormensis l’ha già passata ?

    Lascia un commento (policy dei commenti)