lunedì 21 ago
  • La Gesap gestirà l’aeroporto per 40 anni

    L’Enac ha affidato alla Gesap per i prossimi 40 anni la gestione dell’aeroporto “Falcone – Borsellino”. Il piano di investimenti di 421 milioni di euro (di cui 41 pubblici) prevede l’allungamento della “pista dello scirocco” (02/20) fino a 2,5 Km, la realizzazione di un parcheggio multipiano da 3600 posti e di un albergo con 300 camere e centro congressi.

    Palermo
  • 34 commenti a “La Gesap gestirà l’aeroporto per 40 anni”

    1. Leggo sul giornale di Sicilia di oggi (22.11.2007) che la Gesap bandisce degli appalti senza alcuna clausola di garanzia per i lavoratori. Ci rendiamo conto cosa significa per tutto l’indotto una simile decisione? In una fragilissima economia come la nostra non dovrebbero essere garantiti innanzitutto i livelli occupazionali?

    2. Ho letto l’articolo sul Giornale di Sicilia del 22.11. a
      firma Ricco in merito all’annullamento del bando per la
      ristorazione in aeroporto a Palermo.
      Trovo giusto che la gara sia stata annullata,
      in modo da poter dare la possibilità ad aziende del territorio e
      non soltanto a multinazionali di avere uno spazio in questa importante vetrina.
      Credo che aziende come “Spinnato”, “Costa”, “La Cubana” “Alba”
      “Massaro” solo per citarne qualcuna siano perfettamente in
      grado di gestire un bar od un self service in aeroporto.
      Evitiamo di globalizzare tutto, proviamo a dare una
      possibilità a qualche valido imprenditore siciliano.

    3. A proposito di GESAP.
      Gli indirizzi dei vertici Gesap nella valigetta del numero uno.
      ANCHE l’aeroporto di Palermo rientrava nella giurisdizione dei Lo Piccolo. Non è chiaro perché, nessun appunto o segnale fornisce un’indicazione al riguardo, ma nella valigetta ventiquattrore del boss, sequestrata a Giardinello, è stato trovato anche un “pizzino” con su appuntati gli indirizzi e i numeri di telefono dei vertici della Gesap. Indirizzo circonstanziato con tanto di punti di “vicinanza” per l’abitazione palermitana dell’amministratore della Gesap Giacomo Terranova , esponente di Forza Italia, e indirizzo e numero di telefono di casa di Carmelo Scelta, direttore generale della società che gestisce i servizi a terra dello scalo aeroportuale Falcone e Borsellino.
      27 dicembre 2007 Repubblica.it

    4. Fatto! Gesap ha chiuso i negozi di punta raisi fregandosene completamente del danno all’occupazione ed all’intera economia siciliana.
      L’economia locale…. e chi se ne frega!
      Adesso ci saranno i nuovi gestori che lasceranno soltanto i miseri stipendi ai banconisti ed ancora una volta il bottino vola in padania! Questo sì che è fare qualcosa di buono per la propria terra!

    5. Perchè la Gesap ha chiuso i negozi in aeroporto? Ho visto che negozi storici come Randazzo, Fiorentino, Parrucca non ci sono più, è vero che si saranno soltanto marchi internazionali?

    6. Il centro commerciale sarà gestito dalla dufrital, rimane l’edicola, palazzolo, la tim e il tabacchino, al posto del banco di sicilia apre banca nuova nei locali ex randazzo.

    7. La Gesap ha sfrattato Parrucca, Randazzo, Fiorentino etc. ma ha tenuto la milanese Dufrital. Mi sembra una porc… il motivo?

    8. La Gesap ha ragione, i prodotti tipici milanesi sono migliori di quelli siciliani!

    9. Punta Raisi è l’unico aeroporto del mondo dove non trovi una buona bottiglia di vino locale, se vuoi puoi comprare solo al dutyfree liquori ignobili, cari e neanche siciliani. Ho letto che la Regione Sicilia spende milioni di euro per pubblicizzare i vini e poi non si cura di avere una enoteca nel principale aeroporto della Sicilia. Mah! (molto ma molto meglio Fontanarossa)

    10. Parto spesso sia dalla aerostazione di Fontanarossa che da Punta Raisi e posso assicurarvi che non c’è alcun paragone da fare.
      Purtroppo l’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo sembra regredire, alla Gesap dovrebbero mettere qualche tecnico, qualcuno che capisca qualcosa di aeroporti invece di….

    11. Alla gesap di palermo così come fatto alla sac di catania dovrebbero mettere qualche tecnico invece di papp…, gente che sappia lavorare per fare finalmente decollare questo schifosetto aeroporto di punta raisi.

    12. L’aeroporto è il biglietto da visita di una città, purtroppo i bagni lerci, la mancanza di negozi, gli sporchi ed inadeguati bar e self service, i parcheggi pubblici inesistenti, lasciano il segno sul turista che ha la sfortuna di “passare” dall’ aeroporto di Punta Raisi. E’ vero alla Gesap dovrebbero mettere dei tecnici, i politici se proprio non se ne può fare a meno sarebbe meglio pagarli per stare a casa.

    13. Ecco perchè non parte più nessuno dall’ aeroporto di Palermo Punta Raisi. L’aeroporto di Catania Fontanarossa assorbe anche il traffico di Agrigento e Cefalù. Basterebbe prendere esempio da chi lavora bene. E’ a causa di qualche incapace che si creano danni irreparabili ad una già fragile economia.Basterebbe mettere qualche bravo tecnico nei posti chiave anzichè il solito amico degli amici. Tutti muti gli azionisti Gesap, Comune, Provincia, Camera di Commercio? Credo proprio che Fontanarossa sia destinato a continuare a crescere. (in altre luoghi gli incapaci li rimuovono in meno di 24 ore) Purtroppo Palermo è sempre Palermo.

    14. “Palermo, ecco come sarà l’aeroporto del futuro.
      In 4 anni l’aeroporto di Palermo cambierà volto. Grazie agli investimenti previsti per 200 milioni di euro, il terminal passerà da 35 mila a 50 mila metri quadri con l’obiettivo di arrivare a 75 mila metri quadri entro il 2020. L’annuncio è stato fatto da Giacomo Terranova, ad della Gesap, nel corso del convegno organizzato dall’Enac. Nel giro di due anni è previsto anche lo sgombero di tutti gli uffici che saranno trasferiti in una nuova palazzina i cui lavori inizieranno dopo l’estate: l’opera verrà realizzata in un anno e mezzo. In questo modo l’aerostazione sarà dedicata interamente ai passeggeri. Qui ci saranno più aree commerciali e una nuova area per la ristorazione con vista sul mare. Nel piano di sviluppo è previsto anche un albergo con 200 camere e un centro congressi. Modifiche in vista anche per l’area esterna: entro un anno e mezzo sarà realizzato un parcheggio multipiano da 2.500 posti auto. Infine sarà realizzato un nuovo parco sul mare: tutti gli impianti verranno interrati e così i manufatti potranno essere demoliti compreso l’inceneritore e la centrale elettrica. L’aeroporto riacquisterà così la vista sul mare”
      MA NON si potrebbe iniziare a pulire i cessi, a dare qualche panino decente, ad aprire qualche negozio oltre al dutyfree, a fare funzionare l’aria condizionata, a sistemare l’incubo degli arrivi per chi deve prendere qualcuno con le valige…. MEGLIO SOGNAREEEEEEEEEE!

    15. Ma questi non sono sogni! “Nessuno batte però Giacomo Terranova, che da amministratore delegato della Gesap, incassa 217 mila euro in un anno.” DA: http://palermo.repubblica.it/dettaglio/Spa-comunali-stipendi-doro-ai-manager-un-milione-e-mezzo/1374968
      Ma cosa fà per guadagnare tanto?

    16. Che fà per guadagnare tanto? BASTA SPARARE MINCH..TE!!
      BRAVO GIACOMO TERRANOVA, INTANTO I LAVORATORI DEI NEGOZI CHE SONO STATI CHIUSI SONO TUTTI A SPASSO. GRAZIE!

    17. Avete mai mangiato un’arancina in aeroporto? Alla mia lamentela mi è stato risposto: ma tanto sono per turisti ?!? E i cannoli surgelati??

    18. Sì ho assaggiato un’arancina in aeroporto al bar della Cremonini, e, come si dice da noi in Valtellina FANNO LANZARE.
      Il cannolo, visto anche i precedenti in politica l’ ho evitato!

    19. Confermo, arancina di almeno due giorni, ci son volute tre menze birre per mandarla giù.
      Poi riquariata per giunta al microonde e ad un costo adeguato al barile di petrolio.
      Ti fa ripartire incazxato e con una punta di astio…e pensare alle belle arancine del ferribbotto di tante traversate fatte, belle unte al punto giusto, morbide e con il pan grattato di grana medio grossa.
      Proporrei un’Autorità dell’Arancina, che certifichi la D.O.P. e dia criteri e norme comuni di confezionamento.
      Ciao

    20. Confermooo! Le arancine mangiatele al Bar Rosanero o da Alba o da Massaro o al Touring, lasciate stare “gli arancini” dei bar dell’aeroporto di Palermo Punta Raisi. In merito poi al “ma tanto sono per turisti” COMPLIMENTI, GRANDE PROFESSIONALITA’.

    21. Le arancine di Cremonini: very good! Arancina a Palermo diarrea a Londra! Wonderful!!

    22. Cannolo a Punta Raisi e vomito a Linate no? ! Le arancine erano quelle avanzate da Santa Lucia?

    23. Ma siete pazzi a mangiarvi le arancine o i cannoli in aeroporto? PANE SCHITTO!!!

    24. Quando si trova qualcosa da mangiare! Ieri sera in aeroporto c’è stato un ritardo e nell’unico bar (pure al buio per qualche decina di minuti) in sala d’imbarco c’erano da mangiare soltanto patatine!! Ma forse è stato meglio visto i commenti sulla qualità dei prodotti. Migliorare qualche servizio dato che c’erano ANCHE alcuni turisti?

    25. ndr: il bar è gestito da Cremonini Chefexpress (quelli dei treni?)

    26. Qualche scravagghio no?? NOOOO!

    27. E, qualche CACCHINA di surciddu tipico siciliano.

    28. Gli aeroporti sono il biglietto da visita delle città!
      APPUNTO!

    29. Alle 21 in aeroporto, bar chiusi, ristorante chiuso è aperto soltanto il baretto sotto le scale. Arancine NO grazie! Panini, CAMMINANO DA SOLI! Meglio un buon Magnum Algida come cena. Ed era il 6 Maggio 2008. Vergogna no?

    30. Allucinante! Ieri sera siamo rimasti imbottigliati più di mezz’ora in aeroporto davanti gli arrivi. Un’unica stradina ad una corsia per uscire dall’aeroporto, intasata “giustamente” da parenti ed amici che vanno a prendere i loro cari (non c’è un’area arrivi dove potere caricare i bagagli anche per pochi minuti) Guardate l’aeroporto, sporco caldo e puzzolente, piove da tutti i lati, una pavimentazione tutta rattoppata, tetti scoperchiati, non esiste un TABACCHI, dei negozi, un centro telefonico alternativo alla Tim, nessun giornalista si accorge di questo nostro “fiore all’occhiello?) E la Gesap ……progetti, progetti, progetti…..

    31. Come è possibile che in aeroporto a Palermo non ci sia un tabacchi? Perchè non lo CHIUDONO?

    32. La Gesap gestirà l’aeroporto per 40 anni
      di Rosalio.
      Questa sì che è una DISGRAZIA!

    33. SCIAGURA!!! altri 40 ANNI? IATTURA!!! Certamente se continua così è una tragedia per la città.

    34. Quando aprono magari soltanto il tabacchino nell’ AEROPORTO INTERNAZIONALE DI PALERMO?

    Lascia un commento (policy dei commenti)