sabato 29 nov
  • “L’immagine irrisolta” al Biotos

    Oggi alle 19:00 inaugura al Biotos (via XII Gennaio, 2) la mostra L’immagine irrisolta patrocinata dalla Provincia Regionale di Palermo e organizzata dall’Associazione Culturale Laboratorio Giovanile di Paolo Molinelli.

    Partecipano 24 artisti, appartenenti a differenti fasce anagrafiche, che sono stati chiamati a fornire delle libere declinazioni della tematica corporea sulla base dei propri vissuti personali e delle specifiche caratteristiche tecniche del loro fare artistico. Si tratta di pittori, scultori e fotografi, selezionati secondo un rigoroso criterio di affinità col tema in esame, che hanno realizzato delle opere pensate per questo evento.

    Il maggiore contributo è stato fornito da artisti italiani (Carlo Bellavia, Desideria Burgio, Gaetano Costa, Filli Cusenza, Andrea Cusumano, Gabriele D’Acquisto, Simona D’Amico, Alessandro Di Giugno, Beatrice Feo, Anna Kennel, Paolo Madonia, Simone Mannino, Gaspare Occhipinti, Biagio Pancino, Nicola Pucci, Stefania Romano, Enzo Romeo, Antonio Sammartano, Tino Signorini, Croce Taravella, Renato Tosini) ma anche stranieri (Gloria Argelés, Pedro Cano, Jung Uei Jung).

    L’esposizione, ideata e curata da Salvo Ferlito, sarà visibile fino all’11 giugno, dal lunedì al sabato dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 19:30.

    Palermo
  • 12 commenti a ““L’immagine irrisolta” al Biotos”

    1. Bella mostra! Inquietante la stanza buia! :P

    2. aspettavamo tutti una mostra personale imminente di Beatrice Feo,perchè è cosi’ lenta?….Attendiamo ancora per quanto? O forse preferisce le fondazioni tipo Fendi e le feste super mondane e selezionatissime a Roma o magari si concentra su mercati e galleristi esteri alla sua Palermo?Daverio riportala nella sua città,attendiamo opere come l’agnello di Dio,come le Ofelie,come le Giovanne d’Arco,non puoi cara Beatrice Feo fare del tuo atelier luogo per pochi eletti….DAI!Beatrice facci sognare!

    3. COMPLIMENTI A BEATRICE FEO ,BELLISSIMO ED INQUIETANTE IL SUO NARCISO GAY…IMPOSSIBILE NON NOTARLO!BRAVA!

    4. La signora Feo dovrebbe evitare di creare montature inesistenti e semplicemente strumentali sul suo lavoro; alludo al 13×17 che si inaugura a Venezia il 9 giugno.
      Partecipano 1800 artisti che liberamente hanno inviato la loro piccola opera;non è neanche un evento esterno collegato alla Biennale.La Feo sostiene che è stata invitata personalmente inondando internet che il suo lavoro fa parte della Biennale. Lei dichiara anche di partecipare ad un’altra mostra sempre a Venezia dal titolo “faccia lei”; ma nel comunicato di exibart il suo nome non esiste. E allora perchè non scende da quel finto trampolino e si mette seriamente a sgobbare e che la smetta di farsi grande con falsità. Ormai è stata sgamata da tutti.

    5. lor signori BEATRICE FEO a VENEZIA alla mostra “FACCIA LEI”allo spazio TETHIS ALL?ARSENALE NOVISSIMO…. C’E’!!!!! forse siete accecati dal rosicare!????MA siete tutti invitati!!!!…ANDATE SU EXIBART E LA TROVERETE sicuramente sia sulla mostra a venezia che per ARTISTI NEL PIATTO MOSTRA INTERNAZIONALE DI CERAMICHE DI AUTORE…!!!!!
      l.p

    6. conosco personalmente l’artista in questione,ed è una persona simpatica,ironica e molto altruista,ha aiutato tanta gente nella vita,forse chi scrive di lei queste cose non la conosce per nulla o vede solo un’apparenza che non è cio’ che in realtà si scopre conoscendola bene.Io sono una delle persone che è stata aiutata da lei.Ma sul serio.Ma questa è un’altra storia ed è pura la sua storia.
      Posso solo dire che sarebbe opportuno che qualcuno chiedesse scusa a questa artista per il male che gli si fa gratuitamente.
      G.B
      Palermo

    7. …la provocazione…Quella si che è la vera forma d’arte contemporanea…
      In gambissima la feo!
      Frank

    8. AH SI POTETE CLICCARE DIRETTAMENTE SULL’INDIRIZZO DI QUEL SIGNORE O SIGNORA CHE SOSTIENE CHE L’ARTISTA NON E’ SU EXIBART….LI’ C’E’ L’INDIRIZZO DI EXIBART SU CUI TUTTI POSSONO VERIFICARE…CHE FIGURA SIGN.CARMELO!!!

    9. vedo che Beatrice Feo e Nicola Pucci sono gli artisti palermitani che espongono a Venezia. L’ho constatato nell’uno e nell’altro…nei vari siti a loro dedicati.Allora sono tutti e due dei bugiardi secondo qualcuno?!!! Ma dai…..!!!!

    10. e’ vero addirittura al secondo una galleria di londra ha dedicato un mini sito(in occasione di una sua esposizione?)dove annuncia la sua partecipazione alla biennale di venezia 2007…?Sono tutti d’accordo!!! forse direbbe il sign.carmelo o l’altro signore che prende x bugiarda l’artista!!!Roba da matti!

    11. Gli ultimi commenti sono stati postati dallo stesso computer.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.