martedì 22 ago
  • Lo Steri apre al pubblico

    Palazzo Steri (piazza Marina), sede istituzionale dell’Università di Palermo, apre alle visite guidate in occasione del bicentenario dell’ateneo. Sarà possibile visionare le carceri Filippine, il soffitto ligneo, i graffiti lasciati dai prigionieri dell’Inquisizione (di cui il palazzo fu sede) nel Seicento e La Vucciria di Renato Guttuso ogni giorno, escluso il lunedì, dalle 9:00 all’1:00 alle 13:00. Saranno disponibili il servizio di radioguida, un bookshop e un deposito bagagli custodito.

    Palermo
  • 10 commenti a “Lo Steri apre al pubblico”

    1. Ticket 5,00 euro!
      Ma la visita li vale tutti.
      Provate a guardare dall’alto del palazzo gli alberi centenari sottostanti, quelli della Villa Garibaldi: rimarrete a bocca aperta!

    2. Ieri pomeriggio ho proposto a dei miei amici di andare a visitare Lo Steri, perchè avevo letto su Rosalio “Sarà possibile visionare le carceri Filippine, il soffitto ligneo, i graffiti lasciati dai prigionieri dell’Inquisizione (di cui il palazzo fu sede) nel Seicento e la ‘’Vucciria’’ di Renato Guttuso ogni giorno, escluso il lunedì, dalle 9:00 all’1:00. “. Una bella sorpresa trovare alle 18:30 i cancelli chiusi!
      Forse se non si sa gestire opportunamente un’informazione è meglio non darla.
      La prossima volta prima di prendere per buona una notizia di Rosalio controllerò la veridicità su altre fonti, anche perchè leggo da altri commenti che i precedenti cominciano a diventare numerosi

    3. Bulgakov la notizia dell’apertura in quei giorni e orari è corretta ed è stata ripresa da innumerevoli altri giornali e siti. Quanto all’apertura di ieri, ti consiglio di rivolgerti a loro per le tue opportune lamentele, poiché noi non abbiamo responsabilità in merito.

    4. Da quello che ho potuto leggere, la precisione non è di casa in questo blog

    5. I troll invece sì. 😉

    6. mi dispiace ma uharte non è il nome di un troll…ritenta e sarai più fortunato….forse

    7. Quella che però non è di casa è la competenza …. in compenso però gli emoticons si sprecano

    8. Rosalio la notizia , visto che insisti è scorretta, ed in particolare gli orari. Non dalle 9:00 all’1:00. come scrivi ma dalle 9:00 alle 13:00.
      Per precisione riporto la mia fonte tratta da: http://www.espresso.repubblica.it

      “Palazzo Steri apre le porte
      Tano Gullo
      …… Lo Steri comunque da venerdì apre le porte per rendere fruibili – dalle 9 alle 13, ogni giorno tranne il lunedì – tutti i tesori che contiene, a cominciare dal prezioso soffitto della Sala Magna, o dei Baroni, istoriato in stile moresco.
      Il servizio sarà curato dalla società “Federico II”, che ha vinto la gara di appalto. L´accesso (costo 5 euro, ridotto 3) sarà a gruppi di 25-30 persone (ognuno a un quarto d´ora di distanza dal precedente) che usufruiranno della radio guida, di un cicerone poliglotta, di un bookshop e di un deposito bagagli custodito. A regime, la struttura occuperà 8 giovani assunti a tempo indeterminato…………”.

    9. vabbè, le 13… l’1… che differenza c’è?

    10. Bulgakov il sito che indichi come fonte non si apre. Complimenti per la precisione!

    Lascia un commento (policy dei commenti)