venerdì 23 giu
  • Festival fra Medioevo e Rinascenza

    Oggi e domani nel castello e nel borgo antico di Carini rivivono atmosfere medioevali nel Festival fra Medioevo e Rinascenza.

    Oggi alle 10:0 verrà esposto il galeone da regata dell’antica repubblica marinara di Pisa. Alle 21:30 prenderà il via il corteo con i rappresentanti di Pisa (di cui erano originari i La Grua), sbandieratori e i musici della Federazione Balestrieri Sammarinesi, il gruppo storico della Principessa Adelasia e del Battimentu di Aidone, il corteo medievale dell’associazione Sicula Aragonensia della Città di Randazzo, i danzatori e le danzatrici medievali e rinascimentali dell’associazione Immagini d’Arte e del Gruppo di danza antica diretto da Carla Favata e la Corte del Castello La Grua-Talamanca di Carini con i musici da parata dell’associazione musicale Vincenzo Bellini. Alle 23:00 si proseguirà con degustazioni enogastronomiche di prodotti tipici di Aidone e Pisa e con l’intrattenimento di giullari, musici e cantori medievali.

    Sabato alle 21:30 si esibiranno i gruppi storici e alle 22:00 al castello si terrà uno spettacolo di musiche, canti, danze, tamburi e fuochi “magici” realizzato dalla Compagnia La Giostra (composta da menestrelli, musici e commedianti), dal Gruppo di danza antica diretto da Carla Favata, dalla danzatrice orientale Fariba, con Ciccio Randazzo nel monologo dedicato alla Baronessa di Carini e la teatralizzazione dell’investitura di Ubertino La Grua. Alle 23:00 si proseguirà con degustazioni enogastronomiche a cura della
    Pro-Loco di Carini e dei produttori di Pisa con l’intrattenimento di giullari, musici e cantori medievali.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)