domenica 20 ago
  • Bandiera

    L’altroieri sera ho sentito un boato vocalico, ho capito che il Palermo aveva segnato. Non seguo il calcio e guardo poca TV, tuttavia mi ha fatto piacere. Ieri mattina per strada ascoltavo i commenti dei miei concittadini e pensavo: il padrone della squadra è veneto, l’allenatore pure, i giocatori per la maggior parte non sono siciliani… ed è così piacevole condividerne la gloria, ma di nostra c’è solo la bandiera e l’entusiasmo.

    Palermo
  • 7 commenti a “Bandiera”

    1. E ti sembra poco?!?!
      Fosse sempre così…

    2. Giovanni, é un bene.
      Inanzitutto ci son parecchi giocatori siciliani, per primo il regista della squadra, Capitan Corini.
      In secondo luogo. Ormai il calcio é business. Zamparini a Venezia non riempiva nulla come stadio. E’ Noto che gli stadi si riempiono a Sud.
      Al Nord c’é più distacco.
      Per il Zampa é anche un’occasione per portare avanti i suoi interessi commerciali in Sicilia. Mi va bene. Non sono campanilista, se questo significa le gestioni D’antona, Ferraro, et alii.
      Ben venga anche questa mistione fra persone del Nord con quelle del sud, si cresce sempre conoscendo le cose, e si supera qualunque preconcetto.
      Quindi quale sarebbe il problema?

    3. … è una domanda?

    4. Ma Corini non è bresciano?….

    5. Corini è bresciano e l’evoluzione sociale non serve al popolo se non è preceduta da un’evoluzione di pensiero, dice il mio amico Ciccio. Al tempo di quella discussione non ero d’accordo con la tesi di Ciccio ma il tempo cambia tante cose nella vita, il senso le amicizie e le opinioni 🙂

    6. …La bandiera e l’entusiasmo e il nome della squadra

    Lascia un commento (policy dei commenti)