sabato 19 ago
  • L’estetica (cromata) del tuning

    Ieri piazzale Giotto era un turbinio di colori, telefonini alla mano si è scatenata una gara tra spettatori per immortalare i fenomeni: almeno 200 auto da tutta Italia, con grande sfoggio di sportelli ad ala di gabbiano e cromature, in cui il più tranquillo degli accessori era il lettore dvd, il meno evidente dei colori l’arancione, la più sobria delle modifiche la verniciatura che riproduce le fiamme. Questo il primo Prestige Tuning day. Gli organizzatori assicurano che sarà solo il battesimo di un appuntamento annuale. Confesso che pure io ho fotografato, e ho meditato se sottoporre o meno la mia vespa al tuning, non ho dubbi, farà tendenza, ne ho già scritto. Cos’è il tuning? Fate mente locale, in fondo è un fenomeno che ci appartiene in toto, chi non ha mai avuto almeno un conoscente con il volante impellicciato e le foderine dei sedili da auto da corsa? Tuning è la parola inglese che troviamo segnata sulle radio e significa sintonizzare, denomina anche il processo di customizzazione dell’auto, la modificazione estetica e meccanica, che la rende un pezzo unico, smagliante, luccicante, straripante di confort, gadget e neon, tanto che proprio ai neon è dedicato una sezione di gara. C’è da scommettere che le grandi case automobilistiche abbiamo subodorato l’esigenza di personalizzare sempre più i propri abitacoli, farne – considerato che ci contengono per parecchie ore al giorno – degli spazi “nostri”. Sapete quanto si spende per affrontare un hard tuning, cioè una versione strong (esiste anche quella soft) della vostra auto? Dai ventimila euro in su. Il tuning è una mania da esteti puri, non c’entra niente con le corse clandestine: non ci sono prove di velocità, la macchina si ammira per la bellezza e gli accessori, per la potenza dell’autoradio, per le luci che la illuminano. Mi ha dichiarato Erasmo, che da dieci anni coltiva la passione di trasformare le carrozzerie “ho due supercinque (della Renault) che come funzioni non hanno niente da invidiare a una Ferrari”. L’unico problema si riscontra con l’omologazione, va registrata alla motorizzazione tutto quello che sporge dalla carrozzeria, può però capitare di vedersi ritirare il libretto di circolazione. E con tutte quelle modifiche e gli sportelli zebrati non si può certo definirli mezzi che passino inosservati alle forze dell’ordine. Al primo prestige tuning day non sono mancati momenti di puro spettacolo. Immaginate un po’, avete presente la classica scena da film in cui due bellone ti insaponano il cofano? Un intramontabile dell’immaginario erotico maschile si è tradotto in realtà: ragazze in microbikini si sono esibite in un lavaggio auto fuori dai canoni. E dove stanno i dolori? Mi spiega l’organizzatore della Vullo tuning, “fare un tamponamento con un’auto del genere è più costoso”, questo per via delle resine, il costo e il montaggio dei pezzi. C’è tutto un mondo di amatori che s’incontra e confronta le proprie macchine. L’evento palermitano è realizzato grazie a una sinergia tra amatori, coordinati dal palermitano Crazy Tuning club, che vanta un sito tutto suo: www.crazytuning.it, in cui le auto vengono definite “creature”, cioè partorite dalla fantasia.

    Palermo
  • 2 commenti a “L’estetica (cromata) del tuning”

    1. Ciao a tutti!

      Siete tutti invitati al 1 No LimitS Tuning Day patrocinato da ELABORARE il 20.05.2007 a
      Villafranca Tirrena in provincia di Messina!

      Ecco il programma:

      Ore 7.30 Il No LimitS TuninG CluB arriva sul luogo, sistemazione gazebi e zona premiazioni + amplificazione.

      Ore 10.00 Arrivo Vetture, si spera :rotfl:

      Ore 10.30 Giuria in “moto”

      Ore 13.00 Pausa pranzo

      Ore 15.00 Giuria in “moto”

      Ore 16.00 Gara minimoto.

      Ore 17.00 Premiazione

      Ore 18.00 Giro in paese.

      Categorie:

      3xStreet Tuning
      3xSoft Tuning
      3xHard Tuning
      3xCategoria No limitS
      3 x 0-500w
      3x over 500
      3x SPL
      3xMultimedia
      3xNeoN
      20 Premi Speciali

      Premiazione di 3 coppe a categoria.
      Ben 47 Vincitori!!

      Infine avremo riprese dall’alto con elicottero ecc..ecc..
      E FOCACCIATA A FINE SERATA! Slurp!
      Una giornata all’insegna del tuning e della passione.

      Invito pertanto tutti a parteciparvi.

      Per informazioni Contattatemi qui o via mail

      Alessandro
      tel: 3404611680
      sito:www.seminoracing.com
      mail: tigratt@gmail.com

      No LimitS TuninG CluB
      Sede in Via Nazionale 373
      98049 Villafranca Tirrena ME
      mail: nolimitstuningclub@alice.it
      sito: http://www.seminoracing.com

      Ciauz!

    2. le auto tunning sono la mia passione,il mio sogno e realizzare la mia auto in un kit d’estetica mai vista prima.Vorrei tanto affidarmi ad un campo professionista come il vostro x effettuare un preventivo definitivo,

    Lascia un commento (policy dei commenti)