domenica 19 nov
  • Coppa Uefa: il girone del Palermo

    Newcastle, Celta Vigo, Eintracht Francoforte, Fenerbahçe. Mamma mia che avversarie! Sono le sfidanti del Palermo nel girone di Coppa Uefa. Girone all’italiana con gare di sola andata, passano al turno successivo le prime tre.
    Non è stato fortunato il Palermo, le sono capitate squadra forti, esperte e con stadi molto “caldi”. I rosa infatti giocheranno le due trasferte a Francoforte (19 ottobre) e Istanbul (23 novembre). Al “Barbera” invece saranno ospitate Newcastle (2 novembre) e Celta Vigo (13 dicembre).
    Andiamo a dare un occhio alle nostre avversarie.
    Il Newcastle in Premier League è al 13esimo posto in classifica. Ha il quarto peggior attacco (6 gol fatti) e la terza peggior difesa (10 gol subiti). Numeri non certo positivi, e poi gli inglesi sono meno forti quando passano lo stretto della Manica, il West Ham ce lo ha dimostrato recentemente.
    Nel Newcastle tanti volti noti. In difesa il nigeriano Babayaro, ex Chelsea. A centrocampo altri due ex Chelsea, Parker e soprattutto l’irlandese Duff. Ma anche il nazionale inglese Dyer, il turco Emre e il peruviano Solano. In attacco Oba Martins, Michael Owen (infortunato) e il nuovo attaccante della nostra Under 21 Giuseppe Rossi.
    Il Celta Vigo nella Liga è al 14esimo posto con appena 4 punti in 5 gare. È’ la squadra più debole del gruppo. Pochi i giocatori noti al grande pubblico. In difesa l’argentino Lequi, l’anno scorso per lui breve parentesi alla Lazio. A centrocampo l’uruguaiano Pablo Garcia, ex Real Madrid ma anche Milan e Venezia. Il bomber è il brasiliano Baiano che in questa stagione ha già segnato due gol, di cui uno contro il Barcellona.
    Il Fenerbahce nella Super Lig turca è al secondo posto in graduatoria. Il portiere è lo stesso della nazionale, ovvero Recber Rustu. La punta di diamante è invece il serbo Mateja Kezman, ex Atletico Madrid, Chelsea e Psv.
    L’ Eintracht Francoforte in Bundesliga è all’ottavo posto con 8 punti in 6 partite. Temibile perché in casa è sempre spinta dal suo pubblico, ma nelle sue file non ci sono campioni. In questo inizio di stagione si è messo in luce l’attaccante greco Yoannis Amanatidis autore di 3 gol in 5 gare.

    Insomma ci sarà da divertirsi. Del resto perché dovremmo preoccuparci? Una squadra in testa al campionato di serie A può mai aver paura? Io dico di no. L’anno scorso siamo usciti solo contro i fortissimi tedeschi dello
    Schalke 04, quest’anno abbiamo già fatto fuori Tevez e Mascherano e il loro West Ham. Noi ci proviamo perché siamo palermitani e i palermitani non si arrendono, mai

    Palermo
  • 5 commenti a “Coppa Uefa: il girone del Palermo”

    1. Speriamo bene! Forza Palermo!

    2. Sono italiano, ma anche contro il Palermo, W Eintracht!!! Attenti le Aquile Rosso-Nere sono tornate in Europa…

    3. caro Frankfurter Eagle, italiano o meno,
      và rumpiti i lìgna ‘u largo.
      Senza rancore

    Lascia un commento (policy dei commenti)