sabato 18 nov
  • Ottobre

    Palermo accoglie Ottobre con la sentita riverenza.
    Il rispetto che si ha per il parente alto che scùppa a to casa da lontano.
    Che porta regali dai nomi esotici.
    Un parente dagli occhi ca hanno visto cose che tu nemmanco sapevi esistessero.
    È ottobre, gioia mia.
    E ottobre esige il rispetto che merita. Porta lo scirocco. Sabbia e sale nell’aria, mica minchiate.

    Ottobre regala sensualità a Palermo.
    Uno scialle trasparente, rosa lo sfondo del cielo.
    Le prime pioggie, veloci e già scordate.
    È dolce l’amore a ottobre.
    Poi sarà il ricordo dei morti e le pioggie invernali che minchia ma quando finisce ‘sto sdilluvio?, ‘un ne posso più…
    Ma, nell’intanto, è ottobre.

    A ottobre la sera inizia a mostrare di sé i silenzi, le corti nascoste dall’arsura dell’estate, si lavora ma con la memoria ancora presente nel clima della stagione passata e non ancora tramontata, è ottobre, principi di onde nel mare venerato davanti una erotica Palermo, un abbraccio che sorride, aperti pure i palmi delle mani.

    Ottobre mi ricorda Sara.
    “È il mio mese, -mi diceva in mano un calice di nobile di Montepuciano, Avignonesi- ci sono nata il 16 ottobre. Mi piace. Non mi và ancora di coprirmi troppo”.
    E Sara, sorridendo, offriva di sé ad ottobre il trionfo dei suoi 24 anni. Brividi lungo il suo corpo di nuotatrice.

    Ottobre non merita le lacrime, sosteneva in una postilla del suo “Il silenzio dell’autunno” Fabn Ri, mistico arabo dell’900 panormita.
    Ottobre è l’incanto della foglia della magnolia ubriaca di vento.
    Sono le strade che si spengono prima, e la luce del sole prima dell’alba viene attesa quasi con supplica .

    È ottobre, gioia mia.
    Ottobre.
    E, p’una mano, ‘u Palermo è primo in classifica.

    Palermo
  • 48 commenti a “Ottobre”

    1. Ottobre: aumenta la luce del 1,5%
      E niavutri scaltri addumamu i cannili. Che c’è più poèsia.
      Mi fa piacere aver capito chi è lei sig. Enia.
      Mi piace, ogni tanto, quando la becco, ascoltarla alla radio.

      Ciao.

    2. Che piacevole sorpresa trovare Davide Enia tra i nuovi validi autori di Rosalio!

    3. è ottobre, gioia mia, andiamo avanti senza nostalgia / ci dilettiamo col pallone ed aspettiamo la nostra occasione / e mentre il mondo come sempre va avanti i nostri pesi si fanno più pesanti / e mi domando che cosa significa che oggi il Palermo è primo in classifica / Ci son classifiche ben più importanti e lì siamo ultimi… Non ci son santi!
      Troppo pessimista? Crepuscolare. Sarà la cattiva digestione o una botta di scazzo residuale.

    4. Lo confesso: ho riletto il post tre volte prima di scrivere questo commento che non so neanche dove mi porterà…mi sono persa tra le morbide parole,lasciandomi cullare dal loro suono, tra quelle righe piene di poesia e verità.

    5. …non ho parole… è un post bellissimo….

    6. aspetta che mi sgrilletto anche io 😉

    7. Applausi, applausi e ancora applausi
      Scrivi in maniera divina Davidù

    8. Davide, sei un genio! Sei riuscito a mettere il Palermo pure dentro questo bellissimo post! Ed è tutto vero, anche il fatto che siamo primi in classifica!
      Forza Palermo, sempre

    9. Su tutti i mesi che esistono, io proprio a ottobre mi sono innamorato…
      E’ vero, è erotico
      gran bel post!
      Complimenti

    10. anita posso sgrillettarti io?

    11. bellissimo il post…
      ottobre e io ancora qui, fatica, speranze, sogni…gioia mia.

    12. Bravo!
      E’ proprio così ottobre, ed è vero che a ottobre la sicila è più sensuale che mai

    13. Bi bi bi…ma io a questo lo conosco!!!

      La sera di Palermo – West Ham, nel dopopartita, ancora ebbri di goal e di vittoria ci siamo conosciuti per il tramite di un ns comune amico, Giacco.

      Dopo un caloroso Forza Palermo, detto dal cuore e con gli occhi, tu avesti modo di cuntarci , ricordi? come si vede la partita negli stadi inglesi, rispetto alla visuale che si ha in quelli italiani.

      “E la differenza fra il sesso virtuale e quello reale” avesti modo di dire.
      Mi sei sembrato un poco …schizzato (nel senso migliore del termine…) e teatrale (esiste solo un senso buono, secondo me) ma confesso che mi sei piaciuto subito (nel senso piu’ virile del termine 🙂

      Sono contento che sei sbarcato qua’. Io ci sono da pochissimo ma sto pensando di trasfermi.
      Saluti

    14. Ottobre… a palermo è sensuale lo ricordo bene, altrove è triste…
      a Bologna ho vissuto il mio primo Ottobre 2 anni fa e ho capito cos’è la tristezza… nella nostra terra quel mese è al più nostalgico, al nord è angosciante… camminare in strade belle, ampie, ordinate, mentre un vento pungente e umido ti penetra fin dentro le ossa e una miriade di foglie ti svolazzano attorno… e vorresti tanto essere nell’abbraccio caotico ma caldo di un qualunque vicolo di Palermo…

    15. OTTOBRE
      La Mattina per arrivare in ufficio ci metto 1.30h.
      OTTOBRE
      Prima che trovo un posteggio ci metto 30 minuti
      OTTOBRE
      Quando lo trovo apro una trattativa con i posteggiatori abusivi.
      OTTOBRE
      Quando non lo trovo lascio la macchina in doppia fila e trovo una multa.
      OTTOBRE
      a pranzo mangio un tristissimo panino
      OTTOBRE
      guardo i prezzi delle vetrine e rabbrividisco
      OTTOBRE
      aspetto gli sconti
      OTTOBRE
      la mia donna sente freddo e pretende di essere abbracciata ogni notte
      OTTOBRE
      Palermo sarà una meraviglia,Davide e’ un fratello simpatico che la mattina si alza alle tre ma io preferisco
      AGOSTO

    16. Ottobre è il mio mese.
      Ottobre è il mese in cui ho conosciuto Palermo. E Palermo è davvero bellissima e sensuale, ad ottobre…

    17. “la mia donna sente freddo e pretende di essere abbracciata ogni notte”

      …perchè non la scalci dal letto?

    18. Eh no, Davidù! così non vale! Il mio viaggio ad OTTOBRE a Palermo è saltato e guarda che mi tocca leggere…
      Troppo invitante, troppo affascinante…rosico!:-)
      E poi ho letto il tuo post prima di uscire (ma rispondo solo ora che sono rientrata a casa) e Roma non mi è mai sembrata così luminosa e placida…sarà che mi risuonavano in testa le tue parole, sarà che ho sempre pensato che le ottobrate romane meritano la loro fama…
      Adesso la visita a Palermo l’ho dovuta spostare ad aprile. Che dici, aprile è altrettanto sensuale?:-)
      Ti abbraccio.

    19. ottobre sarebbe un mese bellissimo, ma…

    20. Ottobre, la natura si addormenta per poi risvegliarsi nuova e rinvigorita in primavera, ahhhh se la stessa cosa fosse possibile per gli uomini..forse non sembreremmo più così affaticati,nervosi, infelici ma ci saremmo persi questo splendido spettacolo che ogni anno si rinnova!!! I like l’autunno 😉

    21. Ottobre è ottobre
      l’eros è l’eros
      e il Palermo primo in classifica è il Palermo primo in classifica!

    22. Grande Davidù, grandissimo. Dalle tavole di teatro alle pagine di libro, dal muro del pianeta a questi pixel: immenso!

    23. e a ottobre spuntano i prelibatissimi boletus aerius (volgarmente porcini) nelle montagne madonite, nebrodi, etnee…
      Raccogliere decine di kg. di porcini e preparare una volta a settimana un prelibatissimo piatto con loro….
      Bello Ottobre….!!!!!!

    24. A Ottobre nascono anche i fake di anita.

    25. in un lontano ottobre mi feci la mia prima masturbazione.

    26. A nome di tutti i Siciliani, Alessandro, ti ringrazio per questo interessantissimo frammento di luce che non manchera’ di illuminarci la giornata.
      Al fine di placare la mi ansia potresti, dall’alto dell tua infinita bonta’, indicarci anche l’ora quando cio’ si verifico’?
      Vorremmo inciderlo sotto la statua che stiamo preparando…:-)

    27. In verità ho omesso di aggiungere che non ricordo se fosse fisica o mentale.
      Figurati se ricordo l’ora!

    28. A ootbre le prime pioggie, le prime multe, le primi liti, le prime focacce ca meusa
      ottimo post, comunque, bravo!
      E il Palermo è primo in serie A

    29. E certo che, parlando di eros, c’è chi lo realizza nel solo modo che sa (che può?): masturbandosi…
      bello, per carità, renderlo pubblico è però da esibizionisti…

    30. bello assai questo ottobre…
      bello davvero

    31. algo:E certo che, parlando di eros, c’è chi lo realizza nel solo modo che sa (che può?): masturbandosi…
      bello, per carità, renderlo pubblico è però da esibizionisti…

      non ti sembra che siamo nel posto giusto?

    32. Anita, no, non siamo nel posto giusto: l’esibizionista si offre nudo, la tastiera di un computer è maschera e scudo.
      E’ facile aggredire, criticare, urlare dietro una tastiera, e dietro un nick… e, in fondo, anche io ho un nick… la virtualità va anche bene, qui mi pare “una pisciata fuori dal rinale”. Opinione questa di me medesimo in quanto me stesso

    33. Anita non è esibizionista: (video). 😛

    34. ok tienitela per te stesso allora alogoritmo, poche pippe.
      anita

    35. Perché usi il mio nick, anonimo sconsiderato?

    36. perchè utilizzate i nick degli altri?
      “tartacammello” non ha mai postato quel commento.

    37. Ma sei io mi chiamo tartacammello? Mica è marchio registrato! Ma chi ti conosce!

    38. La ascoltavo su radio2, adesso la trovo con piacere su questo diario giornaliero palermitano.
      Buona lavoro, sig. Enia, e grazie per quello che racconta

    39. Ciao davidù, grazie. ti inseguo da tempo, senza mai conoscerti, forse conoscendomi meglio un giorno smetterò di inseguirti. è ottobre.

    40. E’ un piacere leggerla, ed è molto interessante il suo sguardo su Palermo. Aspetto quindi con ansia la sua prossima “taliàta”.
      Buono sguardo

    41. sì vabbè picciotti … ma no 42 commenti ppi enìa, và!!!!
      ciao Davide, buon lavoro!!!!
      😉

    42. Sono a Roma. La Roma d’ottobre mi abbraccia e mi scalda, è splendida come non mai. Non so perchè manda il mio pensiero verso Davide. Lui a sua volta mi porta su questo blog. Questo blog mi trasporta a Palermo e di nuovo ad ottobre..a pensarci bene esattamente un anno fa, in questo mese, salutavo la meravigliosa Palermo e tornavo nella mia città. Tanti baci a tutti voi che siete lì in questo momento!

    43. ciao fratello, ti ho conosciuto a Roma con Nat.

      Robba forte, anch’io ricordo quei periodi…. quegli odori e tanti sguardi…
      che non ci sono più.
      Davide ci vediamo alla prossima trasferta europea?

    44. ciao fratello, ti ho conosciuto a Roma con Nat.

      Robba forte, anch’io ricordo quei periodi…. quegli odori e tanti sguardi…
      che non ci sono più.
      Davide ci vediamo alla prossima trasferta europea?

    45. …è un talento fantastico quello che hai di saper scrivere, di saper descrivere così bene quello che ti sta intorno, quello che ti sta dentro. e un po’ te lo invidio.
      mi consolo con il mio di talento: riuscire a scovare quello che scrivi! 🙂
      ottobre è un bel mese soprattutto perché il 24 di dieci anni fa ho messo al mondo il mio capolavoro: giulia

    46. e ottobre è ottobre, come una rosa è una rosa è una rosa.
      Questo post è bellissimo, ma tanto tu questo già lo sai…

    47. Ottobre è sopratutto il mese del mio compleanno.
      Il resto è soggettivo.

    48. A ottobre io sento freddo e mi sento più lontana ancora.più che in primavera. Palermo è nelle viscere e te ne ricordi a ottobre.
      a nord non esiste Ottobre.

    Lascia un commento (policy dei commenti)