martedì 21 nov
  • Me too, Desideria Burgio alla Vucciria

    Si è inaugurata mercoledì scorso la mostra fotografica Me too di Desideria Burgio delle Gazzere alla Vucciria. Dieci ritratti e un dittico sono collocati nel percorso di discesa Maccheronai tra lo spezzaro, il fruttivendolo, la Taverna Azzurra e piazza Caracciolo. La mostra è curata da Raffaella Guidobono ed è visitabile dalle 19:00 alle 22:00 fino al 14 ottobre.

    “Immacolata”

    Palermo
  • 12 commenti a “Me too, Desideria Burgio alla Vucciria”

    1. Cosa c’è di bello in questa foto???

    2. Ma chi è la modella?

    3. che cagnoli….ah ah ah

    4. Mi chiedo quale sia il titolo. Propongo:
      a)”Lattuga in campo di meloni”
      b) “chini chini come i lattuchini” (per citare Daniela Gambino)
      c)”Come vestirsi dopo la nuova finanziaria”

    5. non so perchè ma a me ricorda eva, ma una eva del XXI secolo dove per peccare non servono più le mele ma le lattughe e la nudità beh…è una questione di abbronzatura integrale(guardate i segni sul seno…)

    6. d) Lattu…mi

    7. Secondo me la ragazza di questa foto è Anna Burgio!

    8. secondo me è una gran cavol….ata!!!

    9. Ci sono stata oggi pomeriggio.
      Lo confesso: il mio concetto di arte è piuttosto lontano da tutto ciò, però le novità e le sperimentazioni mi incuriosiscono sempre e sono andata a vedere.
      Gentilissimo il fruttivendolo che di sua sponte mi ha dato un foglio fotocopiato con la “spiegazione” della mostra.
      Che dire? Interessante!

    10. preferisco la tetta abbronzata !!!
      Si intona meglio col verde lattuga !!!

    11. Meglio senza lattuga e le tette…. due e ben in vista

    Lascia un commento (policy dei commenti)