martedì 21 nov
  • Da oggi il “Premio Mondello”

    Inizia oggi la XXXII^ edizione del Premio Mondello – Città di Palermo. Il premio è promosso dal Comune di Palermo in collaborazione con la Fondazione Andrea Biondo e la Fondazione Banco di Sicilia.

    Oggi e domani a villa Zito (via Libertà, 52) si terrà il convegno I nuovi scrittori e il Novecento. Oggi pomeriggio partecipano Gonzalo M. Tavares, Vanessa Ambrosecchio, Giosuè Calaciura, Pietro Grossi e Filippo La Porta; presiede Gianni Puglisi. Domani dalle 10:00 interverranno Mario Desiati, Alessandro Piperno, Antonio Scurati, Evelina Santangelo e Margherita Ganeri; modera Massimo Onori. Alle 16:00 sono previsti gli interventi di Philippe Forest, Camilla Baresani, Giuseppe Genna, Domenico Scarpa e Raffaele Manica; modera Franco Cordelli. La cerimonia di premiazione, preceduta dalla votazione per la sezione “Opera di autore italiano – Premio SuperMondello” di una giuria di studenti e dalla giuria dei critici, si svolgerà sabato a Mondello.

    Per la sezione “Opera di Autore straniero”, il premio è stato assegnato a Uwe Timm, per Rosso; per la poesia “Premio Ignazio Buttitta” il vincitore è Roberto Rossi Precerutti con Rovine del cielo. La sezione “Opera Prima” è stata vinta da Francesco Fontana con L’imitatore di corvi; per l’”Opera di traduzione – Premio Agostino Lombardo” la vincitrice è Susanna Basso per la sua traduzione de I Fantasmi di una vita di Hilary Mantel; il “Premio per il Teatro” va all’attore palermitano Luigi Lo Cascio, mentre il “Premio per la Comunicazione” al giornalista Bruno Vespa. Assegnato anche il “Premio Speciale della Giuria”, che è andato a Biblit, comunità virtuale di traduttori. Infine, il “Premio Speciale del Presidente della Giuria” è stato assegnato ad Alain Elkann.
    I vincitori della sezione “Opera di autore italiano” sono Giulio Angioni, con Le fiamme di Toledo, Paolo Di Stefano con Aiutami tu e Giampaolo Rugarli con I giardini incantati; quest’ultimo ha annunciato inaspettatamente il suo ritiro. Il presidente della giuria, Gianni Puglisi ha proposto un premio speciale per Roberto Saviano, lo scrittore napoletano minacciato di morte per la sua denuncia contro la camorra.

    Palermo
  • Un commento a “Da oggi il “Premio Mondello””

    1. Questo è proprio un bel premio, peccato che Mondello non ha altri tipi di premi.

      Da quando ho iniziato a leggere questo post mi è successa una cosa strana , la mia mente si è scissa in due parti una parte leggeva e gioiva per la mia città e una parte soffriva e piangeva sempre per la mia città , mi chiedo come può essere che tutte queste iniziative esistono e convivono come se niente fosse con tutte le cose brutte e storte che ci sono a Palermo .
      Premio Mondello mi ha riportato in automatico a questa estate a quando mi trovavo per le ferie nella mia amata città e in particolare mi trovavo a Mondello , per quella che per me e nei miei ricordi era la passeggiata che mi arriccriava per il paesaggio di mare e per tutto l’insieme , ma mi guardavo intorno delusa per quanto degrado e sporcizia esisteva tutta lì raggruppata in quell’angolo di paradiso che dovrebbe essere e invece non era altro che un letamaio, e la gente passeggiava tutta “intillicchiata” e sorridente ma che non la vedeva la munnizza ???? e non la sentiva la puzza “ con rispetto parlando “che faceva vomitare ????

      Mi presento: sono nulla mischiata con niente, sono Palermitana e me ne vanto ma alla stessa maniera vedo e dico le cose belle e quelle brutte, mi piacerebbe sentire e leggere e vedere delle iniziative per migliorare la qualità della vita ma forse chiedo troppo.
      Saluti

    Lascia un commento (policy dei commenti)