giovedì 14 dic
  • Danni in città per il forte vento

    I Vigili del fuoco di Palermo sono intervenuti in città e in provincia in seguito a decine di richieste di intervento causate dal forte vento di maestrale che soffia da stamattina. In particolare via Francesco Baracca è stata chiusa al traffico per consentire la rimozione di un palo dell’illuminazione pubblica che ha invaso la sede stradale, alcune tegole sono cadute in strada in via Mariano Stabile e un capannone è stato scoperchiato in via Ammiraglio Denti di Piraino.

    Palermo
  • 9 commenti a “Danni in città per il forte vento”

    1. …ora capisci quando parlavo di “ventissimo”

    2. a palermo è necessario che piova un po’ più del solito e si allagano le strade , soffia il vento un po’ più del solito e si scoperchiano i tetti , volano le insegne e cadono le tegole .
      Oppure basta un semplice partita di calcio per paralizzare un città .
      No Comment

    3. ragazzi anche il mare non era messo bene.
      sono arrivata stamattina da napoli dopo una notte in nave con scene da “l’esorcista”!
      la nave ha portato 2 ore di ritardo e dopo una notte del genere sono arrivata direttamente qui in ufficio e ho ancora il mal di terra. questo 2007 è cominciato proprio bene…

    4. CIAO. Era da quest’estate che, al mio balcone di un solare 9° piano, curavo un ficus quasi defunto. Tre rami, quattro solitarie foglie. Dopo 3 mesi di accurate attenzioni ad oggi le foglie si erano moltiplicate : saranno state una ventina. Con immensa tristezza, tornando a casa ad ora di pranzo, ho trovato un ramo spezzato e tante foglie strappate dall’impetuosità del vento. Che immane tristezza. BUON ANNO A TUTTI/E

    5. uè maurì, mi spiace per il tuo ficus… ci si vede al cinema? 😀
      chissà il mio basilichino in balcone come sel’è passata… potrò saperlo solo stasera al rientro a casa :.(

    6. ABITO ALL’ADDAURA A 1OO METRI DAL MARE… NON AVETE IDEA CHE COSA SIGNIFICHI ESSERE IN BALIA DEL MAESTRALE CHE ARRIVA DIRETTAMENTE DAL MARE APERTO (SENZA LO “SCUDO PROTETTIVO” DEII PALAZZI E PALAZZETTI CHE CI SONO IN CITTà) (O_O)!! I PRO E I CONTRO DI OGNI COSA, GODO SI DI UN PANORAMA MERAVIGLIOSO MA QUANDO IL VENTO MONTA CON FURIA SONO C@XXI, STIAMO BARRICATI IN CASA TERRORIZZATI!! (O_O) QUI IL MAESTRALE è TALMENTE FORTA DA FAR RIBALTARE E SPOSTARE DI DIVERSI METRI PERSINO I CORAZZATISSIMI CASSONETTI IN FERRO DELL’AMIA!!

    7. il mio ficus invece è ancora piccolo e quindi al sicuro in cucina 🙂

      http://img61.imageshack.us/img61/2866/dscf2677kk1.jpg

      le mie restanti 519.785 piante sono o iperzavorrate nei vasi in balcone o a dimora in giardino (lato montagna, quindi con montepellegrino che fa da scudo)

    8. notizie dell’ultimora: il mio basilico sel’è cavata benissimo: sta in balcone e gode di ottima salute 😀

    9. fabrizio…il tuo ficus è un bonsaiiii

    Lascia un commento (policy dei commenti)