giovedì 14 dic
  • Quel netturbino è un asino!

    Scecco, finalmente si vola!

    O, meglio, dovrei dire quell’asino è un netturbino riferendomi al Comune di Castelbuono, dove il sindaco Mario Cicero ha avuto l’idea di utilizzare due equini per la raccolta dei rifiuti con la qualifica di “operatori ecologici”!

    Gli asini opereranno per le vie del centro storico al posto degli inquinanti camion e furgoni portando sul dorso due contenitori per i rifiuti biologici e solidi. Lo sterco che depositeranno verrà recuperato e utilizzato come concime. Un asino costerà al Comune 1500 euro per l’acquisto più circa duemila all’anno per la custodia, l’alimentazione (a base di fieno e carote) e la cura. Un mezzo meccanico comporterebbe una spesa di 30mila euro per l’acquisto e di ottomila euro l’anno per la manutenzione, il consumo di gasolio, il bollo e l’assicurazione. «A conti fatti» – dice il sindaco – «ho fatto risparmiare un sacco di soldi alle finanze comunali. E di questi tempi non è cosa da poco».

    AGGIORNAMENTO: l’immagine è tratta dal blog Castelbuono.Org.

    Palermo
  • 14 commenti a “Quel netturbino è un asino!”

    1. Se dovesse funzionare come descritto non sarebbe una brutta idea… e dimostrerebbe anche che, ogni tanto, tornare “alle origini” non è poi una cattiva idea.
      Ciao,
      Emanuele

    2. Mario è sempre stato una persona geniale ed intraprendente, non mi sorprende la cosa.

    3. il ricorso agli asini nella gestione della cosa pubblica ha antiche tradizioni anche se non sembra visto che tanti asini hanno l’innata capacità di camminare su due zampe. Purtroppamente

    4. grande il sindaco! mi pare cosa buona e giusta, come ha detto emanuele “tornare alle origini”.
      spero solo che questi asini saranno trattati bene, nel rispetto del mondo animale. forse prenderò una rana in casa per far sì che faccia fuori le zanzare in estate… 😀

    5. Non mi sembra una grande novità…non credo sia la prima volta che si possa parlare di asini come dipendenti comunali…o forse mi sbaglio…

    6. mi auguro che in QUESTO 2OO7,ci mettiamo ‘a Fare SUL SERIO’ per CAMBIARE LA CITTA”usando LA’PAROLAZIONE’NO LE CHIACCHERE’
      BEN VENGANO GLI ASINI ALMENO
      QUESTI ‘SENTONO’
      saluti

    7. adesso, non per fare pubblicità, per un completo approfondimento mi preme segnalarvi http://www.castelbuono.org, dove il sindaco segnala e i cittadini commentano ecc. e persino una foto del debuttante scecco.

    8. si si grandioso…trazione animale anche a Palermo così niente traffico e polveri sottili…carbone per la zona di Mondello per evitare complessi e discussi allacciamenti alla rete del gas. Proporrei anche una cloaca sul fiume oreto.

    9. Hanno scoperto l’acqua calda… a Palermo ci sono asini addetti a un sacco di mansioni persino negli uffici pubblici!
      Saluti

    10. scrivi poesie?
      me li fai conoscere?
      stò a Palermo
      ciao

    11. scusate,ma nn vedo il perche di criticare dicendo hanno scoperto l’acqua calda solo prche a palermo gia ci sono!
      intanto nessuno ha detto che l idea fosse scaturita dalla mente geniale del nostro sindaco mariuzzo cicero,e poi,nella sua poca innovazione,un innovazione c è,cioè castelbuono sara la prima cittadina ad usare asinelli,scecchi,muli che dir si voglia in tutto il circondario madonita,che include,lo voglio ricordare soltanto per diritto di cronaca, la tanto amata cefalu!!!quindi,piuttosto che giudicare,meglio prenderne coscienza,e sopratutto,prendere coscienza del fatto di un iniziativa con solo note positive e dall’accezione molto ecologica!
      per quanto riguarda l’escremento prodotto credo che nn sia problematico,qui di terra da coltivare e concimare ce nè,e pure molta!venite a castelbuono,venghino siori,venghinooo!!!e fatevi un idea della pace,del sole,delle montagne,del mare,della V.I.T.A!
      ps.si è capito forse troppo, che sono castelbuonese?hihi
      salve gente un saluto a tutti!

    12. PASQUA
      Il trionfo di Dio crocifisso e morto,
      risorto alla vita dà l’esempio tangibile
      che l’odio si purga con il perdono.
      Il Dio uomo ha pagato con la vita,
      per la vittoria finale del bene sul male
      con l’AMORE
      Oggi.anni 3000 D.C.
      Valori umani,bistrattati,emarginati
      insistenti e non rassegnati,
      predicheranno e insegneranno,
      che non ci sarà continuità
      se non c’e’ unione fra L’UMANITA’

    13. AUGURI A CHI VIENE ELETTO SINDACO ,CHE POSSA ‘GOVERNARE BENE’ LA CITTA’
      saluti

      RICORDO CHE: 15.000 INDIGENTI SOPRAVVIVONO PER LA CARITA’ DEGLI ALTRI

    14. Sindaco e giunta con ferragosto l’estate
      trascorsa si allontana senza rimorso,è ora di FARE A VOLONTA’
      AUGURONI
      persone GIUSTE al posto GIUSTO

    Lascia un commento (policy dei commenti)