giovedì 17 ago
  • Birra e poi

    Birra e poi

    Birre e Azienda

    In questi giorni si parla della chiusura dello stabilimento della Birra Messina nell’omonima città. Non tutti sanno che nello stabilimento dello stretto non si fa più la birra Messina da tempo, ma si inbottiglia la birra dell’azienda che ne ha rilevato la proprietà, il colosso multinazionale olandese Heineken. Gli olandesi hanno deciso di chiudere Messina e potenziare invece la produzione in provincia di Taranto. Un paio di anni fa fecero la stessa cosa con la birra Pedavena. Ma poi tra sindacati, cittadini, appassionati del settore e qualche politico interessato alla fine ci fu una cessione alla friulana Birra Castello. Ironia della sorte adesso la Castello sta pensando ad un potenziamento si della Pedavena, ma al tempo stesso ad un dimagrimento di personale nel sito friulano. Speriamo che con Messina, che rappresenta l’unico grosso stabilimento di birra industriale in Sicilia ci sia più lungimiranza, la cosa che però mi preoccupa è che il fatto sembra cadere nell’oblio. Vi ho detto che la birra Messina che trovate ormai in qualche raro scaffale dei supermercati palermitani, più frequente a Messina e a Reggio Calabria, non viene prodotta a Messina, ma allora dove? A Pollein in provincia d’Aosta e devo dirvi che in questi giorni tutti i dipendenti dell’Heineken Italia hanno solidarizzato con Messina mettendo in atto tutta una serie di proteste e scioperi. Un bel segnale di unità nazionale.

    Birre e Artigianalità

    Di birra industriale ne trovate parecchia in tutta Palermo, in alcuni locali poi c’è una buona selezione, tra quelli che ricordo con più apprezzamento il MiKalsa e il Genesi ai due lati opposti della città. Il primo per l’assortimento, il secondo per la selezione e il servizio, davvero un ottimo standard per Palermo. Se invece volete trovare delle birre artigianali estere potete andare al Colleverde di via San Lorenzo. Ma sapete che in Sicilia ci sono ben 6 produttori di birra artigianale? E poi sapete cosa significa artigianale? Birra artigianale nella maggior parte dei casi significa selezione di materie prime, ricette create con cura e devozione dai mastri birrai siciliani, e soprattutto una birra non pastorizzata e non filtrata. Vi faccio qualche nome: si comincia da Ragusa con il Birrificio Ragusano, sempre in provincia ma a Vittoria c’è il Paul Bricius, salendo c’è ad Acireale La Caverna Del Mastro Birraio, a Sciacca c’è il C eria e per finire a Trapani c’è l’ Erix. A Palermo come vedete il deserto, eppure qualche hanno fa c’era un birrificio, il Wild Spirit a Bagheria, che aveva raggiunto dei livelli di qualità eccellenti. Chissà che in futuro Palermo ritorni in auge in questo settore.

    Birre e Formaggi

    Dal prossimo 16 al 18 Febbraio 2007 a Palermo ci sarà la terza edizione della manifestazione Dolcementesalato, Salone Enogastronomico presso la Villa Boscogrande già set del film di Luchino Visconti “Il Gattopardo”. Dolcemente Salato nasce come progetto a sostegno del patrimonio enogastronomico siciliano. E in questo salone potrete trovare delle birre artigianali di qualità, abbinate ai formaggi tutelati e soprattutto dei laboratori che celebrano il matrimonio perfetto tra formaggi e birre. In quest’occasione ci sarà il Prof. Rissone dell’Università di Torino, Maestro Assagiatore Onaf e Lorenzo Dabove (www.kuaska.it) degustatore e direttore culturale Unionbirrai. Ma ci sarà anche un laboratorio di preparazione della birra in casa a cura di Davide Bertinotti, e un laboratorio birra e salumi storici siciliani. Info: www.dolcementesalato.com e www.mondobirra.org

    E per concludere, sonos empre dell’idea che bisogna bere poco, ma bene, meglio qualcosa di qualità che tanta quantità scadente.

    Ospiti
  • 8 commenti a “Birra e poi”

    1. A proposito di artigianali, trovo ottima la Ceria…ma raramente distribuita!!!
      Le Paul Bricius, si buone ma spoporzionatamente al valore del prodotto carissime!!!!
      Ottime pure le ERIX tutte, Provero’ invece quelle di Acireale e Ragusa, mai bevute, forse introvabili a Pa! per la storia esiste anche la NAXOS di Mazara del Vallo, e speriamo che dopo le sventure la Wild Spirit rinasca . Una curiosità sai che birra si beve da PIVO? non si capisce piu’da dove viene!!!grazie Angelo

    2. Apprezzo pure io la Ceria, caro Angelo, purtroppo è da tanto che non la bevo più non vivendo più in Sicilia. Le Paul & Bricius mi sembrano molto animate dal mercato e dal marketing, e non aggiungo altro, le Erix so che sono state dugustate a Dolcemente Salato, la Naxos io l’ho trovata pure sul lungomare di efalù, magari attraverso il loro sito vedi se ti forniscono i distributori palermitani. Per la Pivo è un bel mistero, se a fine aprile faccio un salto a Palermo, vado a Bagheria e vedrò di scoprire cosa vendono, forse la Ceria?. Per Acireale il luogo è parecchio suggestivo ed è pratico da raggiungere per chi va ad Acireale, non bisogna attraversare il paese ma è colelgato bene con l’autostrada.

      Fammi sapere

      Marco

    3. Grazie per i suggerimenti Marco, ci siamo incontrati qualche anno fa con il kuaska nella mitica serata palermitana del Mikalsa!la Naxos la trovo in giro per PA.
      Aspetto tue nuove su PIVO, così almeno sappiamo cosa beviamo!!Io spero che rinasca, è un vero peccato non avere microBirrerie a PA.
      Un amico mi diceva che ne stava per nascere un’altra in città ma non ho piu’ notizie in proposito

    4. Marco conosci una nuova associazione birraria siciliana? me ne ha parlato un amico.Ciao Angelo

    5. Ciao Angelo, parli di Cerere?

    6. Si Marco, ho partecipato ad una serata…e poi , mi sono associato anch’io!
      Speriamo si organizzino momenti di incontro di qualità – e non di speculazione da parte del locale ospitante- che possano favorire la crescita della cultura birraria e breweriana, valorizzando specialmente le microbirrerie che meritano,siciliane e non siciliane!
      Ciao Angelo

    7. TERREI TANTO AD UN CONFTRONTO CIRCA LE BIRRE ARTIGIANALI E NON SOLO,MI SENTO DI AFFRONTARE L’ARGOMENTO SEGNALATO PRIMA …SPERIAMO NON SI TRATTI SI UN MEZZO DI SPECULAZIONE….
      SONO SICURA DI CHE VOI SIATE IN BUONA FEDE ,SE VI FA PIACERE AVREI TANTO DA PROPORRE IN TAL SENSO,
      é PREMATURO SCRIVERNE ADESSO
      ASPETTO RICHIESTE HO GRANDI NOVITà SE AVETE VOGLIA DI CONOSCERLE.
      A PRESTO.
      UN APPASSIONATA PROFESSIONISTA

    8. Grazie per l’interesse birrario, Come si potrebbe cominciare ?
      Un elenco regionale esiste, magari non aggiornato…sarebe utile mettere accanto un giudizio complessivo degli estimatori che le provano!
      Ciao Angelo

    Lascia un commento (policy dei commenti)