venerdì 24 nov
  • Malvestiti

    Mmm……dunque dove eravamo rimasti?…..Ah si! Malvestite & co..
    Qualcuno mi ha fatto richiesta di dare sfogo anche all’altra faccia della medaglia e spendere qualche parolina a proposito di malvestiti… Allora, cari maschietti, vediamo di trovare qualche difettucolo anche sul vostro modo di abbigliarvi e sulle vostre scelte in fatto di stile e gusti.
    Ancora una volta mi servirò di testimonianze dirette.
    Tempo: sabato pomeriggio. Luogo: parruccheria/centro estetico di viale Strasburgo. Soggetti: giovani fanciulli, di età oscillante tra i 16 e i 20 anni circa. Look richiesto: capelli rigorosamente lisci, ottenibili anche artificialmente, con riga molto laterale e ciuffo occupante l’intero spazio della fronte; oppure versione hi-tech del cosiddetto “crestino” di origine punk, ora riadattato negli anni 2000 in ambito fighetto (…..ma è contro natura!!!!!!): si sollevano le ciocche centrali della testa, si sfrangia il tutto, si aggiunge, a piacimento, il solito ciuffetto sulla fronte (di cui sopra) e si definisce la piega con cera o gelatine “anti-urto”.
    Altro tempo: pomeriggio di shopping infra settimanale. Altro luogo: negozio di abbigliamento maschile del centro città. Altri soggetti: fanciulli di età oscillante fra i 20 e i 26 o poco più. Altro look richiesto: il jeans….
    Qui scatta il domandone: ma perché il jeans deve essere a vita bassa, ma cosi bassa che i fianchi a stento ci entrano e i movimenti del bacino ne risultano limitati? Sarò esagerata, sarò retrò, ma non condivido affatto. Entro un certo limite li condivido per le ragazze, ma questi maschietti cosi perdono tutta la loro virilità! E aggiungerei la mia disapprovazione per il fatto che questi jeans nel 90% dei casi sono accompagnati da piumini con cappuccio, corti in vita, e cerniera chiusa appena i primi 2 cm; ai piedi solitamente sneakers delle più svariate griffes (e qui metterei al primo posto per i guadagni JOHN RICHMOND, seguito dal marchio BIKKEMBERGS, LE COQ SPORTIF e NIKE ); e infine, altro accessorio irrinunciabile, gli occhiali da sole, di cui adesso va tantissimo il modello a mascherina, leggermente a goccia e con montatura sottile. Ne viene fuori uno stereotipo maschile, esteticamente e moralmente poco apprezzabile…già, moralmente! Perché l’atteggiamento di tale stereotipo è di grande sfrontatezza, vanità e media superbia. Almeno all’apparenza questi ragazzi si mostrano del tutto sicuri di sé, ovvero “guardatemi quanto so’ figo!”
    Tutto questo per trasmettere un consiglio: lasciate libero sfogo alla vostra creatività! La moda, si sa, la fa la gente che ogni giorno va in giro per le strade della città, le idee vengono da li, ma non per questo dobbiamo essere dei pupazzetti tutti uguali: stessi marchi, stessi accessori, stessi modelli per tutti i capi d’abbigliamento. Meglio mischiare le tendenze, il risultato potrebbe essere discutibile in certi casi (kitsch…), ma sicuramente molto più interessante.
    Infine, è forte la tentazione di dedicare un breve spazio ad un altro aspetto del look maschile, col rischio che qualcuno mi criticherà….ma nessuno può negare che soprattutto la moda maschile, e in particolare quella palermitana, è inficiata dalle idee politiche o simil tali e crea uno spartiacque profondo tra “sinistrorsi” e “destrorsi”. Mi siano concesse queste definizioni e la possibilità di soprassedere alla descrizione dettagliata dell’abbigliamento di queste due fazioni, per la quale lascio a voi ogni tipo di commento. Per prenderne diretta visione vi consiglio un salto serale in zona Candelai o Champagneria, viceversa in zona Villa Sperlinga…..BUONA VISIONE!

    Ospiti
  • 4 commenti a “Malvestiti”

    1. sante parole:)

    2. E io cà sugnu tignusu?

    3. Sì peggio ì tò suoro

    4. bhe… quando ci si mette a scrivere un’articolo, abbisognerebbe dire oltre alla propria opinione qlcsa ke nn sisà! hai semplicemente descritto la normalità delle cose, ekkeppoi qua a Palermo esistono da -qsi-sempre… x example io ho qlke annetto in più, mi piacerebbe sapere qlcsa deji over35,eee………..ma tu di qle categoria sei? sinistrorsi o destrorsi?! baci……..

    Lascia un commento (policy dei commenti)