martedì 17 ott
  • Torna “To-B.”

    È uscito il nuovo numero di To-B., il magazine dedicato all’universo maschile distribuito gratuitamente in tutta Italia nei punti vendita Bucalo. Il direttore responsabile è Vassily Sortino.

    Il tema del numero è l’architettura e, oltre a spazi dedicati alla Galleria Borghese di Roma e all’hotel Villa Igiea di Palermo, include interviste con il regista Luc Besson, Giorgio Albertazzi, Sandro Veronesi e Antonio Caprarica. Inoltre Gigi D’Alessio parla del suo nuovo tour.

    To-B.

    Palermo
  • 13 commenti a “Torna “To-B.””

    1. la voglio,solo solo perchè parla del nuovo tour di gigi d’alessio,mi sorge una doamnda,si portera dietro la bay amante ? 😀

    2. Non credo…addirittura la condizione per avere l’intervista è stata non parlare della piccola Anna. 🙂

    3. Addirittura 😀 detta pure le condizioni!!!!

      Ma una domanda mi sorge spontaneo,ma cu fu stu pazzu che l’ha consacrato cantautore/cantante/musicista????

      Cioè se lui è tutto questo,il mio maestro di vita,nonchè grandissimo cantautore e musicista Rino Gaetano,cosa era? Dio sceso in terra….

    4. Nca picchì Dj Francesco nzocch’è?
      Nat ma tu mi paragoni u trionfu di gola delle monache di Modica con il budino cammeo?

    5. Premetto che mi vergogno mentre lo scrivo, ma ad avere reso, celebrato e incensato “cantautore” il ragazzo è stato Mogol. 🙂

    6. Mogol che poi sarebbe quello che ha scritto la celebrissima canzone dal titolo:
      Fatti ‘a nomina e bbà curcati

      http://www.rosalio.it/wp-images/smilies/icon_smile.gif

    7. Nun te reggae più

    8. e di gianni celeste ni parra ? nkia pi ora cchiu’ cuul d’iddu un ci nnè !

    9. Senza nulla volev toglieve agli avgomenti tvattati, ma questo univervso maschile mi pare comletamente matello a giudicare dalla copertina!

    10. dopo tutti i discorsi seri e seriosi di questi tempi questa bella risata ci voleva……………la parola “matello” non la sentivo da chissà quanti anni.

    11. Partendo dal principio che anche i “matelli” hanno diritto a vestirsi…ma che cavolo di copertina volevi mettere in un giornale di moda maschile? 🙂

    12. Si per carità, lo dicevo tanto per riderci su è che tutti questi uomini dallo squardo conturbande mi fanno fottere da ridere. Io da donna devo assolutamente disapprovare coloro i quali promuovono la nuova moda maschile fatta di soprcciglia depilate, capelli ingellati e di righe, righine e righette pronte ad invadere qualsiasi capo d’abbigliamento prodotto. Ma lo so, il giornale è rivolto al mondo maschile e dunque non avendo voce in capitolo mi taccio!

    13. TROVO IL MAGAZINE INTERESSANTE SOTTO L’ASPETTO GRAFICO PUBBLICITARIO MA VORREI SAPER IN QUAL’EDICOLA SI TROVA O A QUALE PERIODICO E’ LEGATO.
      DOVE POSSO TROVARLO???

    Lascia un commento (policy dei commenti)