lunedì 20 nov
  • 47 commenti a “Meraviglie di questa città”

    1. la scia bianca a bassissima quota è vapore acqueo formatosi per sbalzo repentino della temperatura. CI CREDO CHE LA FOTO è BELLA, C’è LA SCIA CHE COPRE LO SCHIFO ININTERROTTO DI CASE CHE SORGONO DA SANT’ERASMO FINO A VILLABATE

    2. complimenti, la foto è veramente bella 😀

    3. non male la foto…
      caro fabrizio, mi sembri un po’esagerato.
      nonostante lo “schifo di case”, Palermo sorge in una posizione incantevole.
      è solo una foto, non credo che il nostro amico stagnitta volesse nascondere le brutture che si rivelano ad uno sguardo più ravvicinato.

    4. Fabrizio ti invito a esprimerti in maniera più pacata.

    5. fabrizio,se non ti piace puoi sempre trasferirti a milano,giusto per rimanere in tema…
      grandissima e bellissima fotografia

    6. Sono con Fabrizio e contro quelli che sempre e comunque fanno:OOOOOOOOHHOOOOO!!

    7. e quelli che sempre dicono CHE SCHIFOOOOOOOOO?

    8. la cosa bella che molti si scandalizzano per le case che deturbano la costa,ma la cosa bella è che molti vivono in lussusi palazzi costruiti probabilmente da costruttori collusi o schiavi di cosa nostra….il boom demografico e di cemento di Palermo,dall’82 in poi è sempre stato in mano alla mafia,ora cosa è piu scandaloso,vivere ed aver comprato un appartamento da un costruttore mafioso,e dar una man alla mafia indirettamente,o vivere all’interno di una casa costruita abusivamente sulla costa palermitana e magari poi condonata???

      Oggi ho questo dilemma,qualche buo tempone,che non fà OHHHOHHHHHH può spiegarmelo???

    9. non mi riferivo assolutamente nè al fotografo nè alla (splendida) foto MA ALLA SCIAGURATA CEMENTIFICAZIONE DELLA COSTA. dallo svincolo per villabata fino a mondello si fa fatica a trovare un pertugio per godersi il mare. 2) fortunatamente non vivo in un palazzo ma in una graziosa villetta, posta in una fascia di terreno aldilà dei canonici 150 metri dalla battigia. assolutamente in regola in tutto e per tutto (così come le altre 2) ed acquistata senza aver rimpinguato le casse della mafia.

    10. e la tua villetta non fa parte di questa sciagurata cementificazione della costa e non?

      e sicuramente prima di costruire avevate tutte le carte in regola…………

    11. per chi trova normale quell’obbrobio di ecomostri, fate una cosa: foro italico, zona panchine a pois, buttate uno sguardo a sinistra (montepellegrino) e poi a destra (sant’erasmo-acqua dei ciorsari, etc). SE NON TROVATE NESSUNA DIFFERENZA prenotate una visita da un ottico

    12. primo: non parlare di ciò di cui NON SAI NULLA. io non ho costruito niente, la villa ce lì da sempre. seconda cosa: se in famiglia avessimo voluto fare speculazioni i miei nonni non avrebbero declinato l’invito di comprare tutta l’addaura per 15.000 lire

    13. Che bella foto… viene voglia di “perdercisi” dentro

    14. A DIFFERENZA DI PIZZO SELLA, ALL’ADDAURA LE VILLE NON IN REGOLA NON SONO ABITATE E SONO RIDOTTE A SCHELETRI O RUDERI DISMESSI. CHIUNQUE LO SA TRANNE QUESTO INDIVIDUO CHE SI FIRMA NAT

    15. Fabrizio, mi associo al tuo invito a Nat a non parlare di cose che non si conoscono e pertanto invito anche te a fare la stessa cosa, evitando di tirare in ballo ed esprimere giudizi su altre situazioni, non mi sembra giusto.

      Un saluto.

    16. ma è mai possibile che si possa ingenerare una polemica sull’edilizia…da una foto?

    17. quali altre situazioni?? ho scritto tutto ciò di cui ho piena conoscenza, per il resto ho solo reso la pariglia agli attacchi [GRATUTI ED IN MALAFEDE!!] con pari tono offensivo

    18. il nervoso cagionato da Nat mi ha fatto incappare in un grossolano errore di grammatica che non commetto MAI; ce lì =c’è lì. adios

    19. Se la foto è stata scattata da dove penso io, il SILENZIO di quel luogo è davvero magico…soprattutto la sera!!! :o)

      …Silenzio che dovrebbe calare anche su certe sterili polemiche. ;o)

      Ciaooo a tutti!!!

    20. Mi piacerebbe mettere in chiaro una cosa una volta per tutte. Criticare non vuol dire deprezzare. Sono convinto che quelli che hanno uno spirito critico nei confronti di Palermo sono quelli che l’amano di più, notano il degrado e vorrebbero eliminarlo.
      Potrei mostrare, a quelli che per principio apprezzano incodizionatamente, dei luoghi di Palermo di cui immagino ignorino l’esistenza, splendidi e suggestivi ma in pieno abbandono.
      Per questo è fastidioso ogni volta che si indica qualcosa che non va sentire dal furbetto di turno l’invito: ma picchì un tinni vai se non ti piace?
      Palermo è stata si rovinata dai mascalzoni e speculatori con le loro colate di cemento ma anche dalla indifferenza dei tanti che non sapevano che dire: ma chi ci fa…

    21. Sospetto che fabrizio e zelig siano la stessa persona…già nelle altre discussioni in cui fabrizio si trova in difficoltà ecco che esce fuori questo zelig a farne l’avvocato difensore

    22. Vi invito a essere rispettosi nei confronti degli altri commentatori e a evitare polemiche pretestuose.

    23. cara Rosana, (ma non ti manca qualcosa?, una s, o una n ?). Non conosco Fabrizio e tanto meno lui conosce me. Devi sapere che puo succedere che più persone non la pensino come te. E’ antipatico ma succede, fattene una ragione.
      p.s. Ma davvero in altre occasioni ho fatto l’avvocato difensore di Fabrizio?

    24. non siamo la stessa persona come potrà confermarti chi ha accesso (il moderatore) al quadro degli ip degli utenti. in difficoltà ci andrai tu, a me non mancano argomenti, propietà di eloquio, oltre ad essere dalla parte della ragione. zelig ha ragone, l’indifferenza della gente è la rovina di questa città. a voi sta bene tutto, a me NO. a voi interessano solo le cose di facciata (mostre, spettacolini vari e quant’altro) giusto per avere un diversivo al sabato sera, dell’inutile io invece non provo interesse. dello sfacelo che ci circonda non ve ne frega nulla. siamo una decina o poco + a combattere lo schifo o che, piu semplicemente, a segnalano al GdS storie di ordinario degrado NELL’INDIFFERENZA GENERALE.

    25. in difficoltà ci vado sì, ma quando mi tocca raccogliere DA SOLO copertoni, tubi catodici di tv (etc), dalle zone dell’addaura. la zona acapulco me la sono ripulita da solo VISTO CHE NESSUNO FA NULLA. e non sono ne operatore amia, o gesip, o spo, MA UN CITTADINO CHE HA DAVVERO A CUORE LA SUA CITTà

    26. Comunque la foto della costa è stupenda!!!!!
      cemento o no.
      Anche a verginemaria ci sono case costruite una ammucciata all’altra eppure il borgo ha il suo fascino.

    27. a ecco,fabrizio oltre a saper offendere non sa neanche argomentare,vive in una villa che è li da SEMPRE per concessione divina edilizia,mi vien da ridere

    28. Caro Zelig, non si tratta di essere in disaccordo con te.
      Diciamo che trovo sterile una critica negativa che non sia accompagnata da un’alternativa positiva, costruttiva. Questo vale anche per Fabrizio. Leggi bene, non pensare già a cosa rispondermi.
      Capisco la rabbia e il fastidio che provi nel vedere l’indifferenza della gente o ciò che ritieni brutto.
      È giusto denunciare ciò che pensi. Ma cosa poni come alternativa?
      Basta distruggere con le parole per migliorare?
      Diciamo che in questo contesto ciò che ha dato fastidio agli altri commentatori (che non attaccano nessuno solo per fare polemica, te lo assicuro. Non c’è nessuno che ce l’abbia con te) è stato l’aspetto puramente mentale con cui Fabrizio ha analizzato la foto e averne giustificato la bellezza perchè le nuove coprono un orrore. Capisci che risultano parecchio forti quelle parole, e lo hanno fatto apparire come uno che non solo non sa riconoscere una bellezza, ma anche uno come che parla di cose che non c’entrano niente.
      Si tratta di calibrare le parole. E di concludere un discorso dopo aver iniziato con le premesse “distruttive”.
      Ps: non mi mancano nè n, nè s, il mio nome è Rosana e vengo dal Brasile, e ho scelto di abitare a Palermo perchè la trovo meravigliosa, non perfetta, ma meravigliosa si. Sarà stata l’esperienza di vivere in più posti diversi. Sarà uno sguardo che si acquista nel tempo, o forse che voi palermitani date per scontate talmente tante cose che notereste soltanto allontanandovi.

    29. Brava Rosana, è proprio questione di alternativa. Per coloro che trovano tutto bello non c’è alternativa, tutto rimane come prima e semmai non può che peggiorare.
      Per coloro, invece, che guardano con spirito critico c’è una presa d’atto dell’obbrobrio fin qui perpretato e lo stimolo quanto meno a non farne più.
      Se non dici che il lungomare da acqua dei corsari a palermo fa schifo, altri si sentiranno autorizzati ad abbattere quello che resta delle casette fine ottocento per costruire ulteriori casermoni.
      Se non dici che il lungomare per punta raisi con quella sequenza di casottini sulla spiaggia è rivoltante altri si sentiranno autorizzati a costruirne ulteriormente.
      Se non dici che è uno sconcio da parte di certi commercianti deturpare le facciate di splendidi palazzi seicenteschi per costruire vetrine similmoderne altri lo continueranno a fare.
      Se non dici che Vergine Maria fa pena con quel’orribile casermone sulla piazza, finirà che ne costruiranno un’altro sulla tonnara,…debbo continuare?
      p.s. anni fa, ma tanti anni fa, conobbi Rosita, anche lei brasiliana che viveva a Palermo.

    30. *grande zelig*!! a firenze s’indignano persino per le paratie che hanno issato per i prefiltraggi allo stadio (che secondo loro deturpano l’estetica del quartieree) qui NON CI SI SCANDALIZZA PER LE COLATE DI CEMENTO. oramai avete l’occhio talmente abituato agli obbrobri da non sapervi neppure indignare

    31. zona via lanza di scalea e dintorni: altri 2 ipermercati sorgeranno + stadio nuovo[A SCAPITO DEL VERDE E DEL PAESAGGIO], a questi vanno aggiunti il casemone-ipermercato, l’auchan, colleverde ed il centro olimpo che ci sono già. 7 mega strutture in cemento delle quali 6 (?!?) sono ipermercati NEL RAGGIO DI 1 KM O POCO +. speculazione pura. STIAMO SOFFOCANDO E A VOI STA BENE COSì. nessun comitato di protesta, nessuna iniziativa, niente di niente teso a salvaguardare l’ambiente

    32. Fabrizio ha analizzato la foto e averne giustificato la bellezza perchè le nuove coprono un orrore
      ^
      non è così. ho già scritto che la foto è bella (i monti che si stagliano all’orizzonte, l’elegante mongerbino che si protende sul mare , i colori sfumati, etc). la scia di vapore acqueo a bassa è stato come un maquillage per un tratto di costa deturpato da uno sviluppo edilizio a dir poco caotico (e di pessimo impatto ambientale)

    33. a bassa quota*.
      basta, vo via

    34. Riornando a commentare la foto, direi che è veramente suggestiva! Compliments!
      Fra l’altro, non so’ a chi è capitato, ma in una limpida giornata di Gennaio di qualche anno fa, sono riuscito, dalla piazza di Mondello a vedere perfino l’Etna… e non avevo bevuto! Giuro!
      appariva il profilo proprio dietro le Madonie innevate che si vedevano nitidamente sopra Capo Zafferano…
      Ho controllato a casa con un semplice righello ed effettivamente congiungendo quell’estremo del golfo di Mondello alla cima dell’Etna, la linea passava proprio all’estremo est del golfo di Palermo (Capo Zafferano appuntio!) Spettacolo!
      Ciao V.

    35. Non pensavo proprio di suscitare un tale baccano!! Pensavo solo di godere con altri di uno spaccato di questa tormentata città. Non sono un “passi tutto”, anzi il contrario, però mi permetto di dire a voi amici che una foto è fine a se stessa! Vuole solo essere una foto!!Vuole essere interpretata nella sua essenza. L’amore per le immagini non và confuso con il nostro desiderio personale.
      Più ci sforzeremo di essere obbiettivi, più daremo aiuto a questa città.
      Grazie per i vostri commenti.

    36. E citando il film “i cento passi”… chioserei con una domanda:

      ————————————-
      – Tu sei un tipo obiettivo?

      > Sì

      – Allora inquadra….
      (il resto per chi se lo ricorda :-))) )
      —————————–

      W. La Fotografia

    37. zona via lanza di scalea e dintorni: altri 2 ipermercati sorgeranno + stadio nuovo[A SCAPITO DEL VERDE E DEL PAESAGGIO], a questi vanno aggiunti il casemone-ipermercato, l’auchan, colleverde ed il centro olimpo che ci sono già. 7 mega strutture in cemento delle quali 6 (?!?) sono ipermercati NEL RAGGIO DI 1 KM O POCO +. speculazione pura. STIAMO SOFFOCANDO TRA IL CEMENTO E A VOI STA BENE COSì. nessun comitato di protesta, nessuna iniziativa, niente di niente

      ^
      ah, mi ricordato una mia amica: c’è anche l’eurospin (limitrofo all’auchan). dunque nel raggio di 1 km sono 7 gli ipermercati. IO MI CHIEDO SE è UNA COSA NORMALE o C’è DEL LOSCO dietro questa inspiegabile densità??

    38. FABRIZO e ZELIG non mi sembrano affatto dissacratori o disfattisti. Anzi mi sembrano due persone che amano la loro città in un modo appassionato

      @ ROSITA, ho lavorato per anni a Palermo con artisti stranieri che venivano in residenza per creare nella nostra città. mi ha sempre colpito come tutti rimanevano entusiasti di piazza maggione, quelle prima del restauro senza il prato. rientravano a casa loro parlando di esotismo e di una città splendida… ho sempre avuto voglia di rispondergli viveteci per 10 anni in questa piazza e poi mi dite cosa ne pensate.

      @ UPP hai citato l’unica frase incitabile del film. ricordo che quando la sentii ebbi voglia di uscire dalla sala, tanto denigrava la nostra cultura popolare.
      I cento passi, un gran film ma con una grande nota negativa, quella che hai citato tu. complimenti

      LA FOTO, mi sembra un pò ritoccata ma resta una bellissima foto, peccato che non si possa ingrandire e apprezzarla meglio.

      @ ROSALIO non mi sembra che fabrizio ci sia andato giù cosi pesante nel primo commento a tal punto da doverlo riprendere…

      @ TUTTI siate più critici e meno accondiscendenti. la nostra città ne ha bisogno. e soprattutto difendiamola

    39. Mi associo ai commenti già fatti, in particolare, ricordiamoci che una fotografia è una rappresentazione della realtà, bella o brutta che sia. Comunque complimenti a Vincenzo per la foto.

    40. @ FABRIZIO: se hai un sito o un blog mi piacerebbe avere il tuo indirizzo URL

    41. Io trovo questa foto meravigliosa, esattamente come questa Città.

      (E certi commenti…esattamente l’opposto, oltrechè fuoriluogo.)

    42. Christian…. l’hai inquadrata?
      …. allora sviluppala!

      Ciao!

    43. Non male come “meraviglia di questa città” ma me ne aspetto migliori…

    44. è davvero molto bella… catania, la mia città, come non l’avevo mai vista!!!
      complimenti!!!!!!!!!!!

    45. Ciao a me interessa solamente il luogo di scatto………posso saperlo???

    Lascia un commento (policy dei commenti)