sabato 19 ago
  • 158 commenti a “Aperitivo con Rosalio al 161”

    1. che strano?!?!?!?
      un posto nuovo…
      non so perchè ma ci avrei giurato…
      stavolta vengo…
      e chi se la perde…
      a prestissimo, allora…
      daniela

    2. come mancare?
      non si può..
      😀

    3. Che si festeggia? L’arrivo della primavera?
      Farò di tutto x esserci… 🙂
      Buona giornata a tutti!!!

    4. hanno aderito fino ad ora tre ragazze e adesso io .. (se riesco a far presto mercoledì)…
      media di donne alta !!!
      che ben venga 😀
      😉

    5. se ne fate uno a Roma posso venire …
      ahahha

    6. Sigh!
      io non ci sarò! sono ancora a Venezia…a preparare le tavole della tesi. Ma da maggio(quando spero di ritornare) ci vediamo di sicuro!!!Buon aperitivo a tutti!

    7. Viene Francesco Mangiapane? Vengo solo se c’è lui. Prima leggevo quello che scriveva, poi l’ho incontrato in Accademia e i suoi occhi azzurri mi hanno stregato. Ancora non ci ho parlato, e non so se me la fido. Ma è fidanzato?

    8. Ho capito…
      si parla di Agenzia Matrimoniale?
      fatemelo sapere…

    9. No, un attimo, tutte donne? Siino, fatti sentire!!! Un appello per gli scapoli, please, Che ci vengo a fare se ci sono solo donne? Magari se bulgakov s’appresenta solo me lo lavoro io. Abito scuro o casual?

    10. Scusate sono nuovo. Scrivo da Enna. Che si fa all’aperitivo? Ma si presenta il sito? Posso venirci con degli amici?

    11. no caro…
      Non si presenta il Blog…
      ci presentiamo noi tutti tra di noi…
      vieni pure se siete tutti uomini…

    12. Ma siete tutti comunisti !!!
      non posso andare a case del Lupo !

    13. Mannaggia mercoledì penso proprio di non poterci essere, spero che gli aperitivi si ripetano…

    14. peccato non poterci essere,magari qualcuno li mi spiegava davvero il conetto di cucina fusion :D,a parte gli scherzi,divertitevi,io vi penserò magari bevendo uno spritz in quel di Roma allo stesso momento 😀

    15. Alla faccia del consumo critico!Però potrebbe essere una buona occasione per convincere il gestore ad aderire, sempre che questa scelta non gli impedisca di fare “imprenditoria a Palermo”!Potevate fare da Malgiocondo! A proposito, che fine ha fatto?

    16. Stanton per favore non facciamo gli integralisti pure per un aperitivo. 🙂
      Ester non ti preoccupare per l’assortimento.

    17. Non è questione di integralismo, se uno può scegliere, per un incontro pubblico come il nostro, secondo me dovrebbe incoraggiare quei commercianti che esplicitamente si ribellano, facendo capire chiaramente da che parte sta il blog. Io personalmente ma anche tu Tony e penso anche gli altri autori di Rosalio, sto dalla parte di chi il pizzo non lo paga andando incontro a mille difficoltà. E per questo vorrei che Rosalio li sostenesse anche con questi piccoli segni 🙂
      Siccome non sono integralista, con buona pace di Abigail, all’aperitivo ci verrò, ma vorrei che la prossima volta, almeno per una volta, dessimo un segno chiaro consumando e invitando a consumare presso uno degli esercenti convenzionati!

    18. Francesco mi dispiace dover polemizzare pure con te, ma pazienza. 🙂
      Come sai un incontro si organizza per tempo e c’erano già dei contatti con il locale. Il sondaggione ha sbloccato il tutto e si fa l’aperitivo qui. Nulla vieta che un’altra volta si potrà fare altrove.
      Quanto al discorso sul consumo critico il blog lo sostiene e ovviamente pure io. Da ciò però non può nascere (IMHO) una pressione verso tutti i commercianti ad aderire ob torto collo subito. Più che un’adesione di facciata (il rischio è questo) bisognerebbe puntare a un cambiamento culturale. Ma per questo ci vuole tempo… 😉

    19. Grazie Francesco, hai capito benissimo il mio pensiero; Tony l’ha scambiato per integralismo anche se qui su Rosalio c’è il bannerino di Addio Pizzo per il consumo critico e quindi la scelta più ovvia sarebbe stata quella di un esercizio convenzionato!Più che integralismo la chiamerei coerenza!

    20. Mi state trascinando su un terreno che non vorrei praticare. Dico solo che io sostengo logiche di consumo critico però non compro soltanto in quei negozi per le ragioni più disparate. E non credo di essere il solo.
      W l’aperitivo al 161! (visto che quasi tutto qui si riduce a uno schema game con i tifosi). 🙂

    21. Questa non è una polemica! Ripeto:questa non è una polemica!
      Tony non regge! Il solo fatto che già ci fossero dei contatti con il 161 stona rispetto alla posizione del blog.

    22. Vabbè…forse sei tu che riduci tutto ad uno schema con le tifoserie. Mi dispiace che tu non voglia capire cosa si voglia intendere!

    23. sempre polemiche !
      sti cavoli !!!
      perchè …. vi lamenta sempre ! e niente vi va mai bene ?
      cercate di esser più easy !

    24. Vi invito a rimanere in tema con il post che tratta dell’aperitivo.

    25. Nulla vi spinge a consumare se non vi piace l’epica del locale. Per l’etica, fate voi. Sedetevi su un divano etnico e andate con pathos all’aperitivo, fate la vostra ganza figura e non bevete nulla, magari fottete il sistema mangiando due tartine a scrocco.
      Se posso passo, saluti.

    26. Approvo la mozione avanzata da Rosalìo e resto in tema: Io il rossini lo prediligo rigorosamente con fragole frullate, giammai un insipido sciroppo che in alcun modo esalterebbe le proprietà organolettiche dello champagne … ma in tutto questo si mangia o anche stavolta le arancine me le porto da casa?

    27. Bulgakov è un’occasione di incontro da voi chiesta più volte. Chi vuole può consumare. 🙂

    28. Secondo me te le devi portare da casa. Ma solo per te, più che consumo critico trattasi di consumo personale!

    29. bulgarov…una precisazione il rossini nasce con spumante o prosecco…rigorosamente italiani!

    30. Rosalìo ti invito a rimanere in tema senza polemiche … e il tema è l’APERITIVO dal greco apeìron, che secondo Anassimandro filosofo di Mileto è l’origine dell’universo. Tale termine include contemporaneamente il concetto di “infinito” e “indeterminato”, insomma una di quelle cose che appena le vedi esclami “apperò!” …. da cui APERITIIIIIVO! Stiamo rimanendo in tema Rosalìo … dai che ce la facciamo

    31. Caro bulgakov, Mr. 161 si è detto commosso per la pubblicità gratuita al locale e quindi offrirà tutto lui…
      Anche le tue arancine…

    32. Primo. Si scrive Bulgakov.
      Secondo. Ingredienti:5-6 fragole mature e saporite o 4/10 di succo di fragola
      6/10 di champagne (spumante brut se si vuole).
      Preparazione. Dopo aver lavato le fragole, centrifugatele con qualche goccia di limone, aggiungendo (se le fragole non sono molto saporite) poche gocce di sciroppo di fragola.
      Versate in un flute o in una coppa Asti ben fredda. Completate con lo champagne ghiacciato mescolando delicatamente con lo stirrer.
      Terzo. Io voglio il mojito.
      Quarto. Vorrei e che non ho i dodici punti, come insegna Prodi, per fare il bis.

    33. Bravi siete entrati nello spirito giusto e che ne pensate degli alsaziani? Si sposano col cuba libre o sono meglio le arachidi salate? Confermo: si scrive bulgakov (al limite alla festa porto un sacchetto di “k” per la tastiera di Giuseppe)

    34. Ihihih 🙂 Tony Siino avvistato, solo e sconsolato, al palasport, in occasione del concerto di d’alessio (ci tengo a sottolineare che NON ero lì per ascoltare quella musica). Non sarò dei vostri. Quell’ora non è indicata per me: esco solo dopo le 22.00, come i vampiri. Gerl@

    35. Ma poi chi ha scelto ‘sto posto? naaaaaaaaaaaaaa

    36. Bulgakov forse dimentichi che qui il moderatore e chi fa gli inviti sarei io…

    37. Vero Gerlanda! Ero andato a prendere la “capa” delle hostess. 🙂

    38. Attenzione. AVVISO IMPORTANTE. Per accedere all’aperitivo è necessario l’invito di Rosalio, altrimenti nada.

    39. ah però… inciucio con la tipina occhi verdi? 🙂

    40. ho capito albi…ho capito bulgarov

    41. Albi sono tutti invitati. Ti pregherei di evitare di diffondere annunci che creano confusione.

    42. E comunque, signor Siino, ultimamente la “incoccio” spesso… ache al montevirginis qualche sera fa… Che strano!

    43. Gerlanda no, è una mia cara amica. Ma fai parte della scuderia di Corona? 😛

    44. Vi disturbiamo?
      siamo tutti molto interessati alla tua vita privata caro Sig. Siino…
      continuate pure se volete…
      molto divertente…

    45. Hai ragione Dici72. Scusate.

    46. Io non confondo nessuno. Mai, per natura. Rosalio ha scritto ” … chi fa gli inviti sarei io”. Poichè aveva precedentemente detto che bisognava rimanere in tema di aperitivi, “l’interpretatio commenti rosalii” portava a tale conclusione.
      AVVISO IMPORTANTE DUE. Rosalio invita tutti.

    47. ecco una chat a cosa servirebbe
      non è questione di parlare con le mani,come qualcuno ha scritto,ma pensate un momento a chi vorrebbe essere all’aperitivo e non può,pensate a chi vorrebbe chiaccherare e non può,esiccome non si può andare offtopic qui,la chat andrebbe bene,magari con una registrazione,la chat non è solo per ragazzini infatili,o per maniaci,può essere un mezzo importante se lo si usa nel modo giusto.
      Voui mettere poter dire a Siino…a tony ma non ti vergogni ad andare al concerto del napoletano ?? o si andato li per vedere la sua pupina tatangelo? :D..in chat si può 😀 😀

    48. Esatto, faccio parte di quella scuderia lì… ma sto cercando di disintossicarmi. Che bello avere un caro amico che “scoppa” al palasport di notte per scortarti… Commossa sono. Va bene, la prossima volta che ti becco, mi presento come Gerlanda…

    49. Scoppa è con due p o con una? Perchè altrimenti dovrebbe dimettersi se ha fatto in pubblico quella cosa!

    50. cmq tony,forse molti non si sono accorti,ma ti stavi facendo sgamare…su una cosa..magari stanotte al mio rientro te lo scrivo in mail 😀

    51. Allora, faccio quello che non ne sa nulla e capita qui per la prima volta. Faccio. Ok, bella cosa l’apeiron: ma con o senza schiuma? E poi, nonostante Via Libertà, il 161 è al civico 161 o è un numero magico che va interpretato? Perché se il 161 è al 161, onore e lode al creativo (comunale). Se il 161 è da un’altra parte, allora mi si deve dire dove che non lo so. Io esco alle otto da un altro posto dove, magari (avvertimento a bulgakov) intanto mi conzo lo stomaco per poterci poi poggiare delle sfiziosità che fanno colore ma poca sostanza. Ma, convengo col mister, ci saranno facce e parole, no? Avverto che il mio consulente d’immagine (mia figlia) mi ha cambiato alcuni connotati, senza stendermi definitivamente. Bulgakov, per riconoscerci mettiamoci una sciarpa marrò (e tutti si mimetizzarono con sciarpe marrone!!!). Ok, allora veda per i baffi alla Groucho Marx. Ma c’è anche il palchetto come al Montevergini? O forse è prevista un’attrazione (Albi) tipo Coyote Ugly? Ci si siede, ci si presenta, si chiacchiera, si dice: questo è proprio lui, lei è proprio lei? Bene, fatene ciò che volete! Oppure Siino alla Tony Bennet introdurrà con We are the champions melodico? Insomma, oltre l’apeiron (sarò la tua birra!), que pasa?

    52. Indovinello.
      Originariamente questo termine designava una sorta di ‘francobollo’ (marca, appunto) che veniva applicato sul libretto di lavoro degli operai per attestare l’avvenuto pagamento dei contributi revidenziali )….usato anche per designare la pubblicità occulta che spesso viene inserita nei filmati televisivi, cinematografici, etc…
      Cos’è?

    53. Io sì, me ne sono accorta. Ma resto in silenzio.

    54. La prossima volta che faremo un aperitivo scriveremo che è al “locale misterioso” per evitare che qualcuno pensi a una marchetta. Promesso! 😛

    55. e albi tienitelo per te………….visto che mi sembri lenta di stomaco 😀 schrzo hhihihi

    56. ragazzi ma perch’ non vi rilassate un pò..perchè siete tanto avvelenati?

    57. se avessi proposto un luogo alternativo alla solita minestra, nessuno si sarebbe sognato di dubitare della tua buona fede…
      se poi aggiungi che: …Come sai un incontro si organizza per tempo e c’erano già dei contatti con il locale. Il sondaggione ha sbloccato il tutto e si fa l’aperitivo qui…
      allora tutto lascia intendere che prima Vi siete accordati e poi c’è stato in sondaggione…
      sarebbe stato più poetico se la scelta del posto fosse arrivata dopo l’esito del sondaggione…

    58. X Giuseppe
      Stiamo in tensione perchè speriamo che pure quelli come te si sveglino.

    59. Ma chi se ne frega!!! La volete smettere. Tony dice di andare lì, andiamo lì. Punto. Oppure, per essere chiari: “L’aperitivo è al C-E-N-T-O-S-E-S-S-A-N-T-U-N-O che si scrive anche 161 ovvero UNO-SEI-UNO”. Ora, è il civico o mi devo strappare i polpastrelli per chiederne lumi? La prossima volta, per mettere tutti d’accordo, mi impegno, tra Pasqua e il Woz, a invitare tutti a casa mia per una spaghettata con la nduja, e così editiamo Purparlé 2nd edition. Casa mia: dove non c’è nessuna insegna su strada, non ci faccio i soldi se offro un té, non pago il pizzo e nessuno me lo chiede e, soprattutto, ognuno porta qualcosa e si condivide quello che c’è sulla tavola. Per cui, finiamola con intesi e sottintesi e vediamo di essere produttivi. Che se ne fa di Rosalio?

    60. Certo che me lo tengo per me, ma non è una questione di stomaco, bensì di occhi. Guardi e vedi, poi riguardi e vedi un’altra cosa.

    61. Architetto, è il civico, non ti strappare niente. ma se io non vengo tu ci vai lo stesso?

    62. Dici72 finora le uscite pubbliche di Rosalio sono state in altri posti, quindi non capisco il tuo riferimento a una presunta “solita minestra”.
      Da mesi vorremmo fare qualcosa al 161 e quindi abbiamo dato precedenza a questo posto; cosa diversa sarebbe dire che tutto era già preparato da prima. C’era la loro disponibilità e siccome veniva più semplice confermare piuttosto che ripartire da zero l’abbiamo fatto. Non vedo scandali o inciuci. 🙂
      Alberta a volte mi ricordi una mia compagnetta dell’asilo. Penso che vi riferiate al fatto che per qualche secondo un commento mio è stato visualizzato come se fosse di Rosalio per un mio errore di digitazione. Fine del curtigghio, in verità poco importante. 🙂

    63. saremo tutti presenti !!

      avanti ultras !!

    64. una massa di gente che non si conosce, insieme per un aperitivo.
      Ci sara’ il mega momento di silenzio in comunita’?

    65. allora è ufficiale purtroppo,nel seso che era bella questa sorta di mistero sul fatto che Rosalio e tony siano due person assolutamente diverse 😀

    66. ma ccà comu funziona?
      All’incontrario?
      U patrune decide di fare la piritivo dove ci pare e piace a lui. Chi vuole venire bene, chi non vuole venire si sta ‘a casa.
      Ma ca cumanna u patruni o posso cumannare puru io?
      Per quanto riguarda il consumo critico personalmente consumerò criticamente l’aperitivo scegliendo di bere un analcolico.
      Mi scasserò poi ‘a casa e mi criticherò guardandomi allo specchio

    67. A Montevergini c’ero anch’io ed è stata una festa deliziosa…
      ero molto contenta di vederVi lì sul palco…
      Sono sicura che anche mercoledì ci sarà una bella atmosfera…
      intanto vengo…
      metto da parte la mia vena polemica…
      poi si vedrà…

    68. Io comunque non mi riferivo al montevergini nella serata in cui c’era una festa rosaliana… è successo forse un paio di week endZ fa.

    69. …il solito dilemma della politica. a destra solitamente così grezzi…a sinistra solitamente così pomposamente “intellettuali”…ergo ‘un cè mai nienti ‘i pigghiari!
      vola la trippa …sono molto sveglio…ma ugualmente rilassato…tu invece così nervoso perchè non riesci ad acchiappare la trippa?

    70. Tony a volte mi ricordi un palermitano che ho conosciuto via web, che è un blogger scassa……!!!

    71. Ammettetelo: tutta questa polemica, in realtà, risponde all’esigenza pubblicitaria di toccare quota 161 commenti.

      Cogliandro: attenzione a dire “non pago il pizzo e nessuno me lo chiede”. Se vogliono, un motivo per chiedertelo lo trovano 🙂

    72. Avvocato, senti, io ci vado. Si tratta di un aperitivo, mica di una partita a risiko!!!

    73. Ma offre Rosalio?!? 😀

    74. Nat Rosalio è un’identita collettiva. Siamo tutti e non è nessuno. Per essere più precisi non sono soltanto io a impersonare il moderatore.

    75. Si vabbé, FuoriTempo, ti vuoi mettere a fare la polemica sulla mia dichiarazione di invitare gente a casa mia? Ho letto tutti i commenti, Francesco Mangiapane indicava una strada interessante che, come ha risposto Tony, si può tenere in considerazione in seguito, la prossima volta. La mia era una battuta relativa a “quei” commenti, per alleggerire la sostanza di “questi” commenti deliranti. Per cui, non colgo perché non credo serva a nulla, nello specifico di questo post. Se poi vogliamo parlare del pizzo e della mafia, scrivi un bel post e ti commentiamo. Ma che èèèèè???

    76. Tony,figurati,in realà mi importa poco,l’importante è che esista,che poi tu…sei Rosalio o Tony Siino la cosa è di poca rilevanza,min..ch..ia..oggi mi sparano 😀 al lavoro:Diao…

    77. Allora Domenico l’aperitivo è al 161 che è un numero magico perchè lo puoi leggere anche al contrario, inoltre se scrivi centosessantuno al contrario otterrai onutnassesontec, che guarda caso è l’anagramma di centossessantuno. Potrai notare che 161 è il prodotto di due numeri primi 7 e 23. Ora tutti sappiamo che 7 è il numero mistico per eccellenza, mentre 23 è cul0 … quindi suppongo che con un pò di “23” ci riconosceremo alla festa

    78. Ora ho apito (alla fiorentina), vado a zigzag su Viale Libertà, in contromano, direzione stadio e per sei volte, ogni multiplo di 23 (23,46,69,92,115,138) chiedo informazioni su dove si trovi il 161. Arrivato lì, si va al banco e si chiede un aperitivo, e al banco diranno “Ma lei fa parte della comitiva?” e io “Sì” e l’altro “E allora si sieda sulla sedia che ne è l’anagramma. Oppure si appoggi sull’anagramma, ma senza spingere che poi le vocali saltano. Oppure spinga sulle vocali, eccetera” e io “Ah, c’era bisogno che facessi il barman per farti riconoscere?”.

    79. Architetto la sua idea sarebbe brillante se non nascondesse il rischio di perdersi alla terza informazione in voluttuosi piaceri … le propongo una valida alternativa. Vada al Vinicius tiri i dadi se esce 1 – 6 – 1 avanzi sino al suddetto numero civico, altrimenti fermo due turni al Mezqalito. Peschi la carta degli imprevisti e passando da parco della Vittoria arriva al Montezemolo, arrivato lì si fermi che la passiamo a prendere

    80. Ok!!! Ora è tutto più chiaro! Grazie

    81. OT: Tony ha un aplomb, una eleganza e una calma nell’affrontare anche i commentini acidini… che classe. Lo ammiro perchè io invece vado in escandescenze. Scusate se ce la cantiamo e ce la suoniamo, ma va detto!
      @Dici, son contenta che la festa per la cui organizzazione ho dato il mio contributo, insieme al Tony nazionale, ti sia piaciuta.
      @Bulgakov: sei geniale.
      Buon ape, spero d esserci e magari di fare la conoscenza di “qualcuno”… Stavolta…;-)
      baci a tutti

    82. 161

      Se cento stanno su
      uno Stanton scese.
      Nessuno contesta
      centosessantuno
      scuse, nonostante
      scontentasse uno.
      Nessuno sta con te
      e non sto scusante
      a nessun contesto.
      Sconto? Un assente.
      Nessun Totò. Nasce
      su, connesso, Nat.
      (Nuocesse Stanton,
      nessuno ne scotta.)

    83. sutta un palazzu c’è un cane pazzu te ccà pazzu cani stu pezzu di pani

    84. mi sono persa qualcosa? 🙂

    85. mah……………
      scusate, non capisco tutto questo trambusto per la scelta di un locale.
      Prima di uscire il sabato, controllate sempre la lista dei locali che aderiscono al pizzo free???
      o predicate bene e razzolate male?
      eh eh…

      Cmq caro tony e cari rosaliani, si prevedono scintille
      😀 baci!

    86. Scusate, purtroppo per andare a guadagnarmi la pagnotta, mi sono perso il suco della polemica. Anzi. Nessuna polemica. Mi premeva solo sottolineare che non sono integralisti quelli che propongono di fare un aperitivo critico, anzi, possono essere persino moderati, moderatissimi: sarà, come avevo già scritto a commento dell’altro post, per un’altra volta. Solo, insieme a tante persone che tutti i giorni scrivono su questo blog, vorrei che questa “altra volta” non passasse nel dimenticatoio. A mercoledì, ah!

    87. Ah proposito,
      tenete basso il volume della radio…

    88. bulgakov is a magic stanton?

    89. Attenzione, fermi tutti!
      ora io dico si è proposto un locale che aldilà dei suoi legami + o – accertati con uno schieramento politico di destra, è veramente uno dei locali + in e carini della nostra città!!!!è mai possibile che le idee politiche, anzi le fissazioni politiche, si debbano a forza far rientare in ambiti totalmente lontani anni luce? Tipo ambito aperitivo?
      Cosa stracavolo c’entra?
      Tutti invitati nessuno escluso, chi vuol venire venga. Chi proprio nn riesce ad abbassarsi al livello del presunto locale di destra, se ne stia altrove. Ad ogni modo questa occasione al 161 è stata creata x riunire “i fan” di Rosalio, non xcreare dibattiti politici.
      I miei omaggi all’aplombe (si scrive cosi?) di Tony, pover’uomo. BACI BACI

    90. Ne approfittate perche’ sono in Uruguay…
      Ma vi ripiglio, eccome se vi ripiglio…

      ¡Hasta luego!

    91. Architetto the nduja is magic idea … certo per un purparlè fatto come si deve servirebbe una scassami…ia d’eccezione, ma quella non la sposti col Monopoli, figurati se ci riesci col Risiko. E allora come averla tra noi?

    92. Certo il mercoledì è un giorno comodo per un aperitivo a Palermo. Comodissimo, no? Appuntamento di lavoro alle tre del pomeriggio che più o meno si protrarrà fino alle sei. Poi torni a casa, doccia, ti cambi. Nel frattempo sul terrazzo c’è l’elicottero di Silvio coi motori accesi e le eliche in movimento. Sali, ti porti dietro il monopoli, risiko, giusto per smentire qualcuno e spostare pure loro!!! Atterri davanti il Politeama, facendo attenzione a non danneggiare il Palchetto della Musica. Un salutino veloce ad una persona. E cammini. Effettivamente il 161 è a destra!!! O cavolo! Però se fai tutta via Libertà inseguendo l’architetto che zigzaga strappandosi qualcosa e torni indietro, è a sinistra. ufff, meno male!!!
      Ma, a occhio e croce credo si possa fare, ci vediamo lì. Altrimenti Bulgakov scatta il piano B: … videochiamamiiiiiiiiiiiiiii

    93. Intanto dovresti atterrare alla Statua e poi il problema non si pone: a Palermo il lavoro manca! 😛

    94. io alle 20 entro in vasca, devo nuotare.
      facciamo aperitivo in piscina alla wham?

    95. Buon aperitivo a tutti, ma devo lavorare…

    96. ….amunì!!

    97. Con voi con il pensiero, ma purtroppo solo con quello. Baci a tutti, bravissimi.

    98. Palermo, la citta di paesani!

    99. Ma, mi domando, nonostante l’assenza sul post: Billi ci sarà? No, perché ieri l’ho visto passare con un vespino d’annata senza casco e contromano sulla strada di casa sua, direzione casa-chiesa, ops, casa-putìa. Non è che…

    100. E poi, visto che ci sono, inauguro il commento numero 100!!!

    101. E siccome a 161 ne mancano altri 60 credo che il risultato vada raggiunto ma non oltrepassato, tipo sbarramento al 161percento. Per cui introduco un tema che potrebbe essere qui dibattuto: ma, mi posso portare un’amica?

    102. si ma dire che il 161 è il locale piu in e carino di Palermo c’e’ ne vuole…….ri curaggiu 😀

    103. Io non ci sono mai stata in questo…famigerato 161 ma ho sentito dire che è un pirtuso, è vero?
      Non c’e’ tutta la gente che sta fuori?

    104. il locale è bello,particolare,mondano
      ma dire che è ilpiù bello e più in di Palermo è assolutamente fuori luogo.

    105. siamo arrivati a 161 post?
      Comunque divertitevi e bevete anche alla mia salute vi pensero’ dalla lontana Francia

    106. 161 passi.
      Stiamo arrivando.

    107. Avrei voluto esserci!
      Copmplimenti a Dario e Tony per l’organizzazione!
      …fatene di piu’ e sempre creative!
      Ma video? Foto? dell’aperitivo?

    108. nat dimmi i tre locali di palermo che tu consideri “i più carini”

    109. Ma perchè ci sono sempre polemiche per tutto, in questa casa? 😉

    110. leggo spesso questo blog e non intervengo mai. Francamente penso che ci vuole molta pazienza se ci si trova ad essere parte in causa quando ci sono soggetti che hanno come unica attività quella di criticare. La critica serve quando è costruttiva non quando è sterile…mi sono soffermato per esempio a leggere tutto quello che tale nat ha sempre da scrivere sul 161 e…mi viene molto da ridere. Uno chef executive (ma nessuno ti ha spiegato che è più coretto dire executive chef?), così importante ed apprezzato – come si dichiara il soggetto – che si occupa anche di consulenza nell’apertura di locali e prima di sciorinare tutta questa fuffa, non dovrebbe avere una conoscenza quantomeno basica dell’italiano anzichè dire lavoro in un hotel “di” cinque stelle? Io mi occupo di altro, di psicanalisi e mi sono chiesto: può essere che nat è così avvelenato con il 161 prerchè lo hanno scartato in qualche colloquio di lavoro? perchè è francamente difficile comprendere: 1 come un professionista così impegnato in tante attività abbia sempre il tempo negli orari più disparati per stare a fare la pezza alla gente. In particolare mi ricordo l’ironia – che non è critica costruttiva, ma sottile voglia di colpire qualcuno – sulla foto del sito, sul fatto che non venga spiegato ai clienti la cucina fusion, ma più importante di ciò che hai detto è come le hai dette le cose. Credo ti abbiano dato del frustrato e non mi sento di dire che la realtà sia lontana. Senza polemica io voglio chiederti – e lo faccio con un idioma simile a quello che usi tu – …ma unn’hai chiffari? Buon lavoro

    111. Tutte queste polemiche mi hanno fatto passare la voglia…

    112. maria luisa ma chi se ne frega di tutte queste polemiche…l’intento è quello di vederci, bere, conoscerci, passare un pò di tempo insieme…un pò di relax. A domani

    113. Allora, tanto per cominciare l’aperitivo è di destra. E poi voglio il whisky ecologico al mirtillo. E voglio che il locale aderisca alla campagna di liberazione del castoro andino. E voglio… Du palle!

    114. Maria Luisa non c’è nessun problema per le polemiche. Mi faccio certe risate…
      Qualche anno fa Sergio Friscia concludeva una sua gag con la frase «Si vulìti veniri vinìti, s’un vulìti veniri iti a fari nt’o ****». Ci vediamo domani. 🙂

    115. Buahahaha 😀 Bravo Roberto!

    116. Cristiana Rizzo rompe il vergognoso muro d’omertà e mistero attorno alle nostre malefatte qui. Io mi dissocio! 😛

    117. Sicuri, che non finisce a “sciarra?
      Ho l’impressione che molti si prendono troppo sul serio e giocano a fare “Dotti ,Medici e Sapienti” peccato perchè questo blog è veramente molto “in gamba”!!!!

    118. Puglisi, vieni in compagnia pure tu o da solo? Rosalio, si possono invitare amici? L’aperitivo scorre a fiumi o si sparte? E se uno si porta una torta da casa? Se ognuno di noi porta dieci quaresimali (per via del periodo), che è una quota sufficiente per sfamare gli affamati e visto che almeno otto su dieci se ne mangiano appena tre, ce ne sarà a sufficienza per riempire i vuoti. Magari Capaci che Tony porta i cannoli!

    119. Wow nissa grazie a nome di tutti.

    120. Io porto la pasta Col forno

    121. di niente cristiana continuate ad essere leggeri e spontanei…

    122. Caro Siino, non so come dirtelo, ma ci sono notizie scottanti anche su Purparlé… con l’invito, agli altri bloggers, di dire la loro sul proprio blog! Ecco qui, un aperitivo trasformato in saga. Chi è Gollum?

    123. Non vengo. Io sono uno che va avanti a camomilla e videocassette di vecchie partite. Ho la socialità di un pipistrello asociale.

    124. Albi e Bulgakov ho rimosso molti vostri commenti perché state turbando la fruizione del blog. Vi invito a non reiterare il comportamento di postare commenti contenenti soltanto un numero.

    125. Cristiana Rizzo rompe il vergognoso muro d’omertà e mistero attorno alle nostre malefatte qui. Io mi dissocio!

      Oh letto,e mi dissocio,specialmente sulla parte che mi riguarda,che sicuramente,la simpaticissima autrice ha frainteso,io avevo solo fatto notare,e pure velatamente,una cosa strana,ma in realtà e con tutta sincerità come scritto subito dopo,che rosalio sia tony o che tony sia rosalio,me ne frega poco,l’importante che ci sia rosalioblog,il resto sono solo chiacchere,e secondo me l’articolo è anche un pò irriguardoso su gli utenti che cmq,sono quelli che mandano rosalio come altri blog avanti,perchè se nessuo visita o commenta il blog rimane sempre un blog e Rosalio a me sembra che sia più di qualcosa che un semplice blog messo li su internet….. o forse l’autrice pensa che scrivendo questa storiella,(In realtà Rosalio è un Supereroe. E’ l’alter ego di Tony, un po’ come Clark Kent e Superman. Quando un blogger palermitano è in difficoltà, Tony va in una cabina telefonica (il che è meritevole, perchè ormai nn se ne trovano più), si cambia e si mette una tutina rossa con la R sul petto, e la mascherina)abbia colmato le mie lacune di ignoranza si sbaglia,come del resto sbaglia(secondo me,ovviamente) nel scrivere che molti utenti hanno pensato che fra Rosalio e il 161 ci sia in corso una marchetta,io quando posso mi adeguo,altrimenti declino..e vado avanti cosi sempre nellamia vita,e mi sono sempre trovato benissimo.
      Giorno a Tutti,a Roma giornata piovosa e fredda.

    126. risposta per giuseppe
      Vivo a Roma,purtroppamente per certi versi,e non seguo con frenesia la moda de locali Palermitani,ma scrivere che il 161 sia il locale più in e bello di Palermo in questo momento è “”aberrante”” come dice Mughini.Poi certo sta a vedere cosa intendi tu per locale alla moda ed In……magari forse uno dei motivi è perchè ci si riunisce la crema di Palermo,o magari perchè ci si trova quei mercenari che giocano nel Palermo??…

    127. Nat abbandono l’aplomb per dirti che certo che qualche commentatore pretestuoso e rompipalle c’è. 🙂

    128. Nat sono scioccata. Era uno scherzo in complicità con te, non “contro di te”. Hai TOTALMENTE FRAINTESO. Non sbaglio NELLO scrivere (si dice così, non NEL scrivere, come hai detto tu) che alcuni pensino che tra l’161 e rosalio ci sia una marchetta, rileggiti i commenti e lo vedrai. E’ possibile che anche dopo un post scritto per ridere, senza offendere nessuno, si crei la polemica? “Articolo irriguardoso”… Io sono basita. Non si può scrivere niente. E anche le cose carine vengono travisate. C’è un livello di “permalosità” al limite con la mania di persecuzione. Bah…

    129. Nat mi auguro che il tuo datore di lavoro ..il famoso hotel “di” cinque stelle, felice dei tuoi servigi non ti lasci scappare, se magari nel dopolavoro anzicchè farti smanettare testi spesso incomprensibili in italiano, ti facessero fare un ripasso della lingua italiana…non sarebbe male. In ogni caso tutto hai fatto tranne che rispondere al quesito. Il solito che critica…

    130. infatti concordo con giuseppe tutto fai tranne che rispondere…rivedo la diagnosi: si tratta di frustrazione acuta mista a raggia. Passo e chiudo…non è carino sparare sulla croce rossa!

    131. …’orca! il kuoco “di” cinque stelle si scaglia “anche” contro i mercenari del Palermo…che ti avranno fatto questi altri. C’è qualche foto sul sito che non ti aggrada di corini, forse lo preferivi con un pò di capelli e non a capa pelata; forse volevi entrare allo stadio e non ti hanno fatto entrare; forse Anselmo il ghiacciolaro ti ha propinato qualche ghiacciolo che non hai trovato paragonabile ai tuoi famoso sorbetti e non hai gradito; che altro ti possono avere fatto i “mercenari” per farti accumulare questa acredine. Loro giocano a calcio, non fanno niente di male, forse qualche scommessuccia sottobanco…dai che qualche volta – visto che lavori poco – l’hai fatta pure tu! Consiglio: se il tuo hotel “di” cinque stelle ti ha messo in regola, ti spettano le cure mediche; sceglitene uno bravo!

    132. Cristiana ancora più divertente che ….” NEL scrivere ” è …” Oh letto, e mi dissocio ” ripetilo a voce alta, è divertente ” Oh letto, e mi dissocio ” ma può essere che si tratti della reincarnazione di Leopardi? NATtenzione…non è roba commestibile che si cucina, avevi forse già pensato a qualche bella ricetta “fusion” da suggerire a quei poveracci del 161?

    133. e…..131 (post!!!):D
      Chi fa il 161esimo vince l’apèritif più costoso del locale?
      Dai su che ci stiamo arrivando…
      x qualcuno sarebbe meglio na bella camomilla fredda !!!
      Storia di un aperitivo trasformato in saga (cito il Cogliandro…)i blog hanno anche questo potere? Ebbene si anche se noi palermitani non ci mettiamo niente a trasformare tutto in sciarra .

    134. Ale,
      non e giusto ridere alle spalle di chi ha fatto la scuola media e vuoi far capire che sei un dotto universitario.Allora quando vedi un contadino che non é andato mai a scuola ridi a crepapelle,perché non parla l´italiano?
      “..Passo e chiudo…non è carino sparare sulla croce rossa!..”
      Intanto ridi alle spalle di qualcuno,bravo….ah! a che ci sei,correggi anche me,sai dopo 26 anni di residenza all´estero qualche dimenticanza……..ricordati che quanto punti il dito,altre tre dita sono puntati su te stesso….saluti

    135. Ale,
      “..che altro ti possono avere fatto i “mercenari” per farti accumulare questa acredine. Loro giocano a calcio, non fanno niente di male, forse qualche scommessuccia sottobanco…”

      intanto tu ci ridi sopra.Questi signori “mercenari” hanno rovinato lo sport piú bello e seguito in italia e tu te la ridi ( oppure hai fatto ironia pura?)per questo anche io ce l´ho (lo scritto giusto 😉 )con loro.Li farei andare un giorno appresso ad un muratore per mostrargli come si sudano i soldi rimanendo onesti (Michele docet) e che difficoltá ci sono al giorno d´oggi per guadagnare qualche lira…pardon Euro…intanto tu te la ridi..uhm..vuol dire che i soldi te li passa papá ,vero?

    136. no turiddu, i soldi non me li passa papà da quando avevo 18 anni, ho il massimo rispetto per un muratore, per un contadino, per chi non per propria causa non ha potuto studiare, ho il massimo rispetto per tutti quelli che lavorano onestamente, si fanno il mazzo e sono magari sottopagati, non ho molta simpatia in genere per i calciatori che concordo con te hanno partecipato – non solo loro però – a rovinare lo sport – anche loro ma non solo loro, molto di più chi continua ad andare dietro a questo che ormai non è più sport ma truffa…concordo e condivido pienamente con te su tutto. Qui il problerma è diverso, sto ironizzando contro chi ha sempre una cattiveria di fondo e a suo modo di pensare una ironia pungente nei confronti di terzi, assolutamente immotivata e senza senso…allora se vuoi essere ironico e pungente aspettati che anche altri lo facciano con te! tutto qua…

    137. vedi giuseppe, che non sono io,(ho cambiato nick apposta)sfottere qualcuno sulle sue capacita’ o meno a scrivere l’italiano, è di una bassezza talmente bassa che si potrebbe paragonare a un verme…
      P.S.anche la psicanalista ale, dovrebbe farsi un gran bel bagno d’umilta…passo e chiudo

    138. vedi cara nissa, o chiunque tu sia quando tu vuoi fare al guerra ed è questo che ha fatto il kuoco reiteratamente e ripeto senza alcun motivo offendendo, ironizzando senza alcun spirito costruttivo …poi non puoi dire “oh che armi schifose che usi” devi saperlo prima di farlo. Io sono sempre per la pace ma nello stesso tempo non sopporto – te lo ripeto – che la gente nasconsta dietro un computer debba inopinatamente attaccare con cattiveria! Allora non fare lo sborone se non hai la possibilità poi di accettare chi ti risponde per le rime

    139. Sono d’accordo con Turiddu e provo profondo fastidio ed anche disgusto per lo snobismo esibito dagli utenti che si scagliano contro Nat.Addirittura si tira in ballo la croce rossa piuttosto che contestare gli argomenti di Nat in modo elegante.
      Io ho saputo che Nat é molto apprezzato nel suo ambiente che peraltro non é provinciale come certi luoghi dove si “scopiazzano” le mode che arrivano in ritardo di anni,se non decenni,a Palermo e che altrove sono ordinaria amministrazione.
      Tra l’altro chi professa dietro il computer non mi sembra particolarmente noto per meriti professionali e mi ricorda certi galli che cantano solo nei cortili domestici.Al contrario di Nat che se ne andato a Roma per esercitare la sua arte. Molto probabilmente i critici professori di italiano correttori di Nat “aspettano” gli eventi in loco e sono allergici(vedi cacarella) ad ogni forma di avventura ed evasione fuori dai cortili domestici.
      Concordo sul termine “mercenari” che hanno inquinato lo sport ,vorrei aggiungere di peggio perché sono pure ipocriti ma mi fermo qui,basta cosi e non vale la pena andare oltre.

    140. P.S. Tra l’altro certi strafalcioni sono molto piu’ divertenti di tanti post falsamente saccenti…………………………………………….
      Troppo comodo dopo giustificare “l’umiliazione” spacciandola per ironia……………………………………………..
      Dali e Picasso dopo decenni in Francia parlavano il francese da far pisciare dalle risate eppure erano considerati geniali.

    141. Ogni volta che posto un messaggio non consensuale la volta successiva sono sottoposto ad “attesa di essere approvato o censurato”.La cosa comincia a darmi fastidio e poiché non é un obbligo vitale per me scrivere in questo blog………………etc……………………..Siino-Rosalio,dici sul serio?

    142. Vi invito a essere rispettosi nei confronti degli altri commentatori.
      Gigi, manie di persecuzione? Se credi che ci sia qualcosa che non va nel sistema di gestione dei commenti parliamone per e-mail.

    143. Eccomi qui costretto mio malgrado dover rispondere a chi con modi indegni,razzisti,e snob di bassa caratura,mi ha accusato,apostrofato e condannato come ignorante.
      Partiamo dal presupposto, che ognuno è libero di pensare quello che vuole su di una persona, io per esempio, credo che Giuseppe non avrebbe mai il coraggio di dirmi certe cose in faccia, a viso a viso, altro che dietro un pc, ma qui andiamo su un campo particolare, dove si devono dimostrare gli attributi maschili e non c’e’ italiano parlato e scritto eccellente che tenga, qui o li hai o non li hai, e forse qualcuno n’è assolutamente sprovvisto.
      E’ davvero di bassa pochezza apostrofare chi l’italiano non lo scrive bene, è puro razzismo sociale, mai mi permetterei, di far notare ad una persona i suoi errori di “battitura” specialmente dopo che ha affrontato 16 ore di lavoro continuo e con sole 4 ore di sonno,o quando il suo unico sbaglio è quello di scrivere e inviare senza premurarsi di correggere gli eventuali errori,ma cosa più importante,non mi permetterei comunque di apostrofare chi sbagli a scrivere,ne tanto meno gli direi,spero che il tuo datore di lavoro ti faccia ripassare l’italiano,perché onestamente non ne ho davvero bisogno,primo perché non mi interessa,non mi serve saper scrivere bene come voi professori per mandare avanti la mia professione,per quella mi servono,voglia di lavorare,conoscenze della materia di cui mi occupo,passione e forza di volontà,e molto ,moltissimo coraggio nell’affrontare alcune situazioni delicate che ogni giorno comporta il mio lavoro.
      Io sarò pure ignorante nello scrivere l’italiano, ma almeno il mio animo non è inquinato come il vostro, era nato tutto per gioco il post di Cristiana, io causa stanchezza probabilmente ho frainteso e nel suo blog me ne sono scusato,ma forse non ha letto e qui mi ha risposto quotando i miei errori di battitura,perché quello che voleva insegnarmi lo sapevo già,l’ho studiato,si forse con poca voglia ma l’ho fatto,si parlava di gioco e di marchette,bè qui a questo punto non mi resta che pensare che l’unico che sta facendo una marchetta è proprio Giuseppe,che difende a spada tratta il 161,accusandomi di cose che non ho mai detto,o forse mi accusa di aver detto la verità che è quella che al 161 feci una domanda su cosa consisteva la cucina Fusion e la cameriera facendo spallucce mi rispose “ no è che in cucina si fanno le canne e di conseguenza i piatti escono Fusion” ottimo concetto,ottima risposta,ma non è quella giusta,purtroppo.
      Forse mi si rimprovera il fatto di aver detto rispondendo ad un post che diceva,che il 161 è il locale più bello e in di Palermo,che non la pensavo cosi e che secondo me era un esagerazione(infatti lo è).
      Quello che più mi ha fatto storcere il naso,non è stato tanto il fatto di essere stato attaccato da due individui che ritengo coltissimi,ma poveri mentalmente,no,mi ha dato fastidio il fatto che i moderatori non siano intervenuti non tanto nel censurare,ma quanto meno nell’arbitrare la situazione,pazienza vorrà dire che forse il blog ha perso un occasione per dimostrare ancora una volta che al suo interno vige la regola rispetto genera rispetto,ma forse anche qui mi sbaglio e l’unico ignorante sono io,magari i mod neanche si sono accorti di tutto questo.
      Finisco con un piccolo aneddoto, giusto per rivendicare il mio modo di essere.
      L’appellativo mercenario non è buttato lì a casa, lo rivendico con forte appartenenza, perché seguo la squadra che rappresenta la mia città da sempre in sostanza da venti anni, ho la curva nord nel sangue, abbonato da sempre anche qui da Roma, sono attualmente sotto effetto Daspo,e tifo e onore la maglia che rappresenta la mia città,quella città per cui sarei disposto a morire io tifo solo la maglia e per quanto mi riguarda i calciatori che la indossano sono assolutamente mercenari,come lo è chiunque si vende per il vile denaro,come chiunque per il denaro si vende i sogni di un intero popolo o di una sola persona.
      Ringrazio chi pur non conoscendomi personalmente ha preso le mie difese, evidentemente è informato bene, essere apprezzato è difficile e quando ci riesci, tutto ti passa sopra e te ne freghi, mi rimane l’amarezza che Giuseppe, purtroppo(per me) non avrà mai l’opportunità di gridarmi in faccia quello che ha scritto e gridarmi il suo disprezzo verso di me, purtroppo…….Ma come si vuol dire u munnu è nicu e prima o poi ci si becca tutti,magari davanti un caffé potrebbe cambiare idea.
      PS: Cristiana ti rinnovo le mie scuse, ho frainteso il tuo racconto “goliardico”.

    144. bè anche il mio,forse dopo l’email che ho scritto a Tony avrà pensato,mi ora questo li sputtana riempiendoli di parolacce 😀 aspè che gli levo l’accesso diretto :D…

    145. “Troppo comodo dopo giustificare “l’umiliazione” spacciandola per ironia…” Tu hai paranoie serie. (e me ne assumo la responsabilità).

    146. Rosaria,
      le mie paranoie le esprimo per cose piu’ serie.Tu invece di lasciarti trasportare da raptus da tastiera prima leggi i post dei professori di italiano Ale e Giuseppe e poi decidi,se ce la fai, se sono cortesi oppure offensivi e supponenti nei confronti di Nat,i tuoi post neanche li avevo notati.
      Rosalio,
      quel testo “in attesa di approvazione” appare quasi sempre nei miei post,quindi é realtà,non persecuzione.Dopo i pochi incidenti(querelles di alcuni mesi fa)dell’inizio non credo che i miei post siano censurabili né partcolarmente scomodi.

    147. P.S.
      mi scuso per aver cambiato il nome dell’utente Cristiana,il lapsus deriva da un motivo che non posso dire in pubblico.

    148. Nat ho ritenuto opportuno intervenire giusto prima di te. Purtroppo non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire…

    149. Mi hanno detto che all’161, in occasione dell’aperitivo di Rosalio, hanno montato un ring. Ci saranno le ragazze di Ferrotti che passano con i cartelloni tra un round e l’altro e Rocky Balboa sarà il patron dell’evento e taglierà il nastro. Niente biglietti d’ingresso per entrare, ma una parola d’ordine: Insistiscici!

    150. grazie Rosalio l’importante che hai postato il mio commento,grazie ancora

    151. miii. manca poco all’incontro di tutti voi e io sono qui a soffiarmi il naso! huffa! vi saluto tutti, vi abbraccio… e non è possibile che in un post del genere si debbano trovare così tanti commenti OT… addirittura i calciatori, le manie di persecuzione! inZomma cari miei, bevete alla mia salute… e domani raccontate tutto… postate delle foto… fate un po’ voi! :d

    152. natalino natalino ma che mi combini????
      questo blog non fa per te

    153. Cristiana,
      ho capito chi sei,non ho avuto il tempo di farlo prima,ho “visitato”(ci ho provato,che coraggio!)il tuo blog.
      Dopo aver letto in questo blog il tuo curriculum mi aspettavo uno spazio godibile……………,come Rosalio per esempio.Non infierisco,lo hanno già fatto altri utenti nei commenti ai tuoi ultimi “innocenti” articoli in questo blog.E poi,sempre in relazione al tuo nutrito curriculum,non dovresti fraintendere come fai il pensiero altrui.Senza rancore e senza paranoia.
      Unica consolazione,sei un’acquario carina.

    154. Mi fa piacere sapere che hai capito chi sono. Io “purtroppo” non posso dire lo stesso di te. Significa che mi conosci extra Rosalio? Farò un bel pranzetto squarato col fatto che avrò un lettore in meno del mio blog e dei miei “innocenti” post qui – si, sono innocenti -. Se chi mi critica sempre, semplicemente evitasse di leggermi e passasse ad un altro post, sarebbe molto più coerente da parte loro. Ma allora il divertimento finirebbe… Perchè la “fustigazione” nella pubblica piazza è troppo divertente. Probabilmente qui mi leggerai dunque, (come alla fine fate ogni volta), ma solo per criticare sempre e comunque, come già fanno altri. Bene, hai detto davanti a tutti i lettori di Rosalio che reputi il mio blog una m****. Ti sei realizzato? Sei contento? Se grazie a me hai avuto un bagliore di sadico piacere sono contenta. E’ una forma di beneficenza. Potevi esprimere il tuo giudizio direttamente sul mio blog, invece hai preferito sp*******mi su rosalio, che ha un numero di lettori dieci volte superiore. Hai avuto anche tu il tuo attimo di popolarità. Comportamento ammirevole, da prince charmant. Cavolo, hai trovato il “coraggio” di “visitarlo” (non capisco il significato di queste virgolette, ma forse dovrei, visto il mio “nutrito cv”)… eh che fegato che hai dimostrato, sei un cavaliere senza macchia e senza paura. E’ difficile che una persona da sola riesca a fare un blog personale ai livelli di Rosalio, renditi conto (ciò dimostra che non sei molto esperto) ma comunque a qualcuno piace. E anche se piacesse solo a me, andrebbe bene ugualmente, visto che sono assolutamente PADRONA di quello spazio. Per quel che riguarda il fraintendimento di prima, non si tratta di raptus da tastiera, ma visto come vengo attaccata solitamente qui, ormai, purtroppo, interpreto con dei filtri mentali ciò che leggo. C’è anche da dire che quello che hai scritto si prestava a più interpretazioni. Sai che se ne mettono tre di puntini? Chissà perché, è diffusa l’errata convinzione che più puntini si mettono, migliore è l’espressione di ciò che si vuole intendere. Senza rancore e senza paranoie, bien sure, ci mancasse.

    155. Ciao Cristiana, cosi mi piaci,amo la tua verve polemica.Ti assicuro che “les filles charmantes”(poiché tu hai scritto bien sûr)come te mi ispirano sentimenti migliori di quelli da te insinuati, nobili e dolci sentimenti, altro che sadismo!
      Purtroppo continui a fraintendere,io non ho giudicato il tuo blog nei termini da te usati,e ci ho messo piu’ di tre puntini che rappresentano una lunga pausa significativa,forse evocativa,uso i vocaboli,i punti e le virgole cosi come mi divertono,le regole stabilite mi divertono poco.
      Tra l’altro, non ho mai commentato i tuoi articoli su Rosalio.
      Mi hai svelato con invidiabile fantasia le mie presunte paranoie e te ne sei assunta le tue responsabilità………..
      io mi assumo le mie su cio’ che scrivo.
      Ora ti abbraccio con simpatia.
      Ciao Jolie Verseau.

    156. P.S.non ho il piacere di conoscerti, intendevo dire che all’inizio non avevo capito che sei la Cristiana autrice in questo blog.

    157. Gentile Cristiana
      Due-parole-due senza intenti ironico-rancoroso-provocatori.
      Premetto che non ti conosco se non attraverso rosalio – del quale obiettivamente sei diventata in negativo (sicuramente senza volerlo, ma dolendotene) una “star” – e relativi link.
      L’impressione è che su questo blog lo sport preferito sia quello di aspettarti al varco e darti addosso di brutto. E giù decine di contumelie e di botta e risposta. La saga della cattiveria!
      Il mio consiglio è il seguente: non è che puoi calarti l’elmetto e partire lancia in resta ogni qualvolta qualcuno “osa” criticare quello che scrivi. In questa maniera inneschi un circolo per niente virtuoso. Obiettivamente scrivi bene anche se il mio personale pensiero è che sprechi il tuo talento in temi di scarso/nessuno impatto socio-culturale.
      Sei molto giovane e magari ancora alla ricerca della tua strada, della tua via maestra.
      Scrivi, approfondisci, studia, leggi le critiche, se costruttive fanne tesoro ma elegantemete non ribattere, al massimo precisa.
      Buon lavoro

    158. Ciao Vota la trippa!
      Non penso di essere diventata la “star” in negativo. Per fortuna i commenti che arrivano sono in egual misura più positivi, soprattutto negli ultimi post. La critica è libera, come è libera la mia facoltà di difendermi e controbattere. “Lo sport preferito…”ecc., purtroppo è vero.
      Sì, faccio tesoro delle critiche costruttive, ma non è che ne abbia trovate molte qui, onestamente.
      Applico quello che tu chiami il mio “talento”, e ti ringrazio per questo, su temi di varia natura. Qui mi sono rivolta maggiormente verso temi leggeri, così come spesso faccio nel mio blog. Altrove ho scritto e scrivo anche di cose impegnate. Ma tu non potevi saperlo. Da sempre la “commedia” ed il sorriso sono stati reputati di serie B, rispetto a prodotti culturali impegnati, politicamente e socialmente, o drammatici. Questo luogo comune vedo che è duro a morire. Questi due generi, a parer mio, e non solo, hanno pari dignità.
      Non so da quanto tempo leggi rosalio. Se vai a vedere le mie prime risposte ai commenti, ero più fredda. Credevo che questo fosse l’atteggiamento giusto per non fomentare. Dopo un anno mi sono stancata, mi sono resa conto che non serve a niente, e ho deciso di dire le cose che penso, esattamente come le penso. Non mi sembra giusto assumere un atteggiamento passivo, mentre qualcuno crede di poter affermare su di me tutto ciò che vuole. Su “scrivi, approfondisci, studia” sono d’accordo e infatti lo faccio, grazie. La via maestra credo di averla trovata, i dettagli si delineeranno strada facendo, spero.

      Grazie dei consigli.
      Buon lavoro anche a te.

      Un saluto in simpatia a Gigi

    Lascia un commento (policy dei commenti)