martedì 21 nov
  • Sradicato albero dedicato a Impastato a Termini

    Un albero che era stato piantato a Termini Imerese in memoria di Peppino Impastato è stato sradicato e appoggiato su un muro dove è stato poi scritto «Viva la mafia». La polizia sta indagando per scoprire se si tratti di una bravata o se il gesto possa costituire un messaggio mafioso.

    Palermo
  • 11 commenti a “Sradicato albero dedicato a Impastato a Termini”

    1. Bravata o gesto mafioso , non si tratta sicuramente di nulla di incoraggiante .

    2. Bravata o messaggio mafioso? La risposta è di poco conto. Penso solo allo schifo immenso che provo nei confronti dei criminali che hanno compiuto una simile scempiaggine. Portatemeli davanti: voglio sputare sulle loro facce.

    3. confermo

    4. non andiamo lontano…
      sono tra di noi…

    5. E pensare che c’è chi crede che la mafia sia solo criminalità .
      Si combatte ( e poco) soltanto quella , mentre la vera linfa vitale della cultura mafiosa viene ignorata dalle istituzioni e dal sistema scolastico italiano .
      Non abbiamo futuro in questo senso , perchè apparteniamo al sistema italia .

    6. Sdegno, schifo! Purtroppo in un momento in cui viene facile vergognarsi di appartenere a questa terra dobbiamo stringere i denti e lottare..prima di tutto contro noi stessi, contro quella parte arrogante e “mafiogena” che ci appartiene e della quale non ne siamo, ahimé, a volte coscienti.
      W Palermo e Peppino!

    7. Diceva Falcone che come tutte le cose umane la mafia è destinata a finire… il guaio è che da noi abbiamo una percezione della mafia come fatto immanente… la mafia non è Riina, Provenzano o chicchèssia, la mafia è.

    8. la mafia è:
      è doversi sempre basare sulle conoscenze per fare qualsiasi cosa, è quell’atteggiamento di potere che i “potenti” infliggono sui deboli, è dover ridare indietro un favore, “accaparrare voti” e chiederli, non imporsi perchè chi hai davanti potrà sempre servirti in futuro, pensare che i soldi siano la chiave di ogni successo, preferire i guadagni facili a quelli che per averli devi sudare, intimidere quelle persone che vanno contro il pensiero altrui….

    9. ciao Peppino Impastato
      uomo buono

      il suo albero,per quanto sdradicato, ce lo ricorda

    10. se non é bravata, é indifferenza. E se é indifferenza, é peggiore della bravata.
      Direi.
      Se un qualsiasi oggetto sia assunto a simbolo, la sua concallazione non é ormai la cancellazione dell’oggetto,ma del simbolo che riveste.
      E quindi, la cosa diventa grave.

    Lascia un commento (policy dei commenti)