giovedì 17 ago
  • Cuffaro festeggia la cattura di Provenzano

    Salvatore Cuffaro e sette assessori hanno effettuato stamattina una riunione della Giunta regionale che ha approvato quattro delibera contro la mafia sul “pullman della legalità” sulla via per raggiungere Corleone. Cuffaro ha esordito con una battuta («Do ufficialmente alla prima giunta “peripneumatetica”, oltre ad essere una giunta peripatetica, oggi si svolge sui pneumatici di un pullman»).

    All’arrivo a Corleone, all’intitolazione all’11 aprile della via che porta alla masseria dove fu catturato Provenzano, Cuffaro ha detto che «questo è un giorno importante perché ci ricorda la vittoria dello Stato nei confronti della mafia, con l’arresto di Provenzano, anche se non dobbiamo dimenticare che la guerra continua ma la mafia può e deve essere vinta con l’impegno delle forze dell’ordine e della magistratura, ma anche con la presa di coscienza da parte della società civile, perché più c’é la cultura della legalità e più forti sono le scelte contro la mafia» e ha ribadito: «A tutti noi la mafia fa schifo». Riferendosi alle sue vicende processuali Cuffaro ha affermato che qualora fosse condannato per mafia si ritirerebbe dalla politica.

    Alle manifestazioni erano presenti molti studenti, rappresentanti delle forze dell’ordine e delle istituzioni e giornalisti. La partecipazione dei cittadini corleonesi, invece, è apparsa bassa.

    Palermo
  • 10 commenti a “Cuffaro festeggia la cattura di Provenzano”

    1. Non posso che riportarmi integralmente a quanto scritto stamattina sul 3d “Domani Giunta Regionale etc. etc.”.

      Dopodichè, aggiungo che Totò “Kiss Kiss” che parla di mafia dicendo che gli fa schifo raggiunge vette di comicità ineguagliabili. Come Bora Milutinovic, che allora allenava la Cina, quando ai mondiali nippo-coreani disse testualmente: “Batteremo senz’altro il Brasile”. Risultato finale: 4-0 per il Brasile. Impagabili. Entrambi.

    2. Totò Cuffaro e Nicolò Nicolosi di “Nuova Sicilia” (lo stesso partito di Bartolo Pellegrino) che parlano di antimafia… è davvero il colmo. Io parlerei più che altro di un Operazione Politica in vista delle elezioni. Per questo i corleonesi non c’erano (vi parlo da corleonese), Nicolosi non è riuscito a coinvolgere il paese e noi cittadini siamo stanchi di questa Antimafia fatta solo di parole.

    3. nemmeno Pirandello avrebbe fatto meglio…

    4. Nicolosi seppur sia antipatico è uscito da nuova sicilia quando fecero il primo avviso di garanzia a Pellegrino… informatevi prima di scrivere cavolate.

    5. Mapi guarda che Carlo ha ragione. Sei corleonese? strano non ti conosco. Ho visto il tuo sito e non sei una faccia conosciuta.
      L’affluenza dei cittadini corleonesi alla manifestazione è stata ridotta sia perchè ha dato il gusto di una manifestazione pre elettorale e sia per l’orario (anche noi lavoriamo).

    6. troppo divertente! un pò di humor ogni tanto su questo sito fa bene.

    7. Si può sapere la marca dell’autoservizio che ha fornito il pulmann alla giunta peri-patetica-pneumo-totò-racica?

    8. Forse la ditta “Cuffaro” di Raffadali (AG)?
      Sarà che capito spesso alla Malpensa e quindi sto diventando un malpensante…

    9. Fantacronaca di una pasquetta antimafia su “Il foglio” di oggi, pagina 2. Qui: http://www.ilfoglio.it

    10. Nicolosi nel 2005 lasciò il partito “Nuova Sicilia” per fondarne un altro: “Patto per la Sicilia”. Chiedo venia….

    Lascia un commento (policy dei commenti)