sabato 25 nov
  • Vie per Falcone, Borsellino e Morvillo

    La Commissione toponomastica del Comune ha disposto la variazione di tre toponimi cittadini. Il tratto di via Mariano D’Amelio che inizia da via Autonomia Siciliana è stato intitolato a Paolo Borsellino, al giudice Giovanni Falcone è stata dedicata la via finora provvisoriamente chiamata UR3, dalla via Castellana, tra i numeri civici 108/a e 110, alla via Roccazzo, dopo il civico 83 e il tratto di via Gugliemo Borremans da viale Galileo Galilei e da piazza Rocco Chinnici alla via Giotto, diventa via Francesca Morvillo.

    AGGIORNAMENTO n.1: il Sindaco ha dato indicazione agli uffici di revocare il provvedimento di intitolazione di via UR3 a Giovanni Falcone poiché intende trovare una soluzione che sia pienamente condivisa dalla famiglia Falcone così come dalla Sovrintendenza ai beni culturali, a cui spetta esprimere il parere per il cambiamento dei toponomi relativi a personaggi di rilievo storico.

    AGGIORNAMENTO n.2: i familiari di Paolo Borsellino (la moglie Agnese, i figli Manfredi, Lucia e Fiammetta e la sorella Rita) hanno contestato l’intitolazione scrivendo una lettera aperta al sindaco. «Abbiamo appreso dalla stampa che la commissione toponomastica intende cambiare il nome al tratto di via d’Amelio dove è avvenuta la strage del ’92. Siamo convinti che questo sia un errore, una scelta che non fa onore né alle vittime di quella strage, né alla storia di questa città. Via d’Amelio è entrata nella memoria collettiva non solo dei palermitani, ma di tutto il mondo. È un luogo che appartiene alla città con le vicende che ha subito, quelle che ha vissuto e il nome che porta. Per questo riteniamo un grosso sbaglio la decisione presa dal Comitato toponomastico del Comune anche se la proposta è quella di intitolare questo tratto di strada al nostro caro Paolo. Le chiediamo dunque di intervenire prontamente».

    AGGIORNAMENTO n.3: il sindaco ha revocato il provvedimento in attesa di concordare con i familiari delle vittime l’intitolazione.

    Palermo
  • 5 commenti a “Vie per Falcone, Borsellino e Morvillo”

    1. Per dimenticare meglio

    2. “il tratto di via Gugliemo Borremans da viale Galileo Galilei e da piazza Rocco Chinnici alla via Giotto, diventa via Francesca Morvillo”.
      Via Borremans è una traversa di Via Galilei all’altezza di Piazza Chinnici.
      Anche Via giotto è una traversa di via Galilei. Quindi Via Borremans e Via Giotto sono parallele e la Via Galilei è la perpendicolare.
      Il dilemma riguarda incomprensioni geometriche oppure la via Morvillo si trova in un’altra città.

    3. PALERMO (ITALPRESS) – “In merito all’intitolazione di una strada, la via UR3, a Giovanni Falcone, il Sindaco ha dato oggi indicazione agli uffici di revocare il provvedimento che era stato adottato nei giorni scorsi dalla commissione toponomastica”. E’ quanto si legge in una nota del Comune di Palermo. “Il Sindaco – spiega la nota – intende infatti trovare una soluzione che sia pienamente condivisa dalla famiglia Falcone cosi’ come dalla Sovrintendenza ai beni culturali, che deve esprimere il parere per il cambiamento dei toponomi relativi a personaggi di rilievo storico”. (ITALPRESS).

      fonte: http://www.siciliaonline.it

    4. Cancellare via D’Amelio?
      COMPLIMENTI!!!

    5. Invece di cancellare Via D’Amelio sarebbe il caso di completare via D’Amelio, ad oggi assurdamente divisa in due tronconi. Comunque, attendiamo che la Commissione Toponomastica faccia presto il suo dovere per la memoria di Paolo Borsellino.

    Lascia un commento (policy dei commenti)