giovedì 21 set
  • 3 commenti a “La Vucciria sul The New York Times”

    1. In realtà un pessimo articolo. Scritto da qualcuno che non ha capito veramente perchè la Vucciria sta morendo (stritolata da nuovi edifici?!?) e che non ha visitato il Capo e Ballarò e non sa quello che succede lì. O in realtà penso che probabilmente ha visitato tutta la città ma non è stata capace di scrivere un articolo che non fosse pieno di stereotipi.

    2. Che articolo di me….,alcuni turisti vengono a Palermo per vedere le coppole e rivivere le scene del padrino,come se fosse quella la realta’.L’etichetta cucita adosso alla citta’ e’ qualcosa di vergognoso,come se 50 anni di mafia e un film fossero piu’importanti di 2700 anni di storia gloriosa e affascinante…..

    3. Je voudrai vous dire que c’est incroyablement du plaisir de passer
      sur votre blog

    Lascia un commento (policy dei commenti)