venerdì 19 dic
  • La torta di Diego è…il Foro Italico!

    C’è una cosa della festa di Diego Cammarata all’ex deposito delle locomotive a Sant’Erasmo (da cui sono appena tornato) che dovete assolutamente vedere. È la torta che raffigura…il Foro Italico!

    La torta di Diego è...il Foro Italico!

    La canzonatura a Orlando su quello che forse è stato l’unico vero tema di scontro tra i due in campagna elettorale mi pare divertente.

    Palermo
  • 75 commenti a “La torta di Diego è…il Foro Italico!”

    1. Troppa crema.
      Immagino sdignusa!

    2. Bella tascia al punto giusto direi

    3. La tasc-torte celebra la Palermo calcio e il Foro italico!
      Tutto ciò è esemplificativo del personaggio al quale piace millantare crediti non suoi.

    4. A me non fa ridere per niente.
      Come non mi fanno ridere alcune cose che elenco e che allontanano in modo irrimediabile Palermo dalle vere capitali europee, altro che cool, io direi presa per il cool! Diciamo che le antenne paraboliche, tipo quartieri degradati ghetti per immigrati di Parigi e dintorni, che a Palermo spuntano come funghi sulla metà dei balconi dei palazzi e deturpano l’ambiente sono il male minore(?).
      Pero’ l’incuria di tutti i marciapiedi “SCASSATI” di centro e periferia, con intorno aiuole sporche, incolte, erbacce, e fiore all’occhiello i cassonetti dell’immondizia bruttissimi e stracolmi e debordanti non fa Europa. Fate il giro a piedi sui marciapiedi di Piazza De Gasperi, fate delle foto e confrontatele con i giardini e gli spazi pubblici “europei”. Della sporcizia della “location”( per chi ancora in simile contesto ha voglia di parlare e fare il toco) Mondello ne avete parlato. Se non rischiate di arrivare in ritardo e potete aspettare 40 minuti l’autobus andate in centro città da Valdesi(ci si impiega meno per andare da Parigi a Bruxelles in treno, 1h25m.) e osservate la desolazione di muri di cinta, pubblici tra l’altro nei pressi di palazzina cinese, villa Niscemi e oltre,
      osservate le aiuole incolte(gli operai addetti? stiamo scherzando?), e i cosidetti spazi verdi per esempio a Pallavicino dove gli alberi fanno tenerezza tra cartacce, immondizia e altro degrado. Assuppatevi le lamentele di chi è sfuttato per 25 euro al giorno e arrivati a Piazza De Gasperi sentirete le solite bestemmie di chi impreca da decenni per i soliti ritardi dei mezzi pubblici, quando funzionano. Anche se siete interessato all’ecologia e non volete inquinare l’ambiente cedete alla tentazione di riprendere l’automobile in simile contesto?
      Non continuo con certi restauri di palazzi del centro dei quali si vantano gli amministratori perchè si dovrebbe discutere di criteri estetici e gusti, colori e armonie, e non siamo nella sede opportuna, e poi già per il grande amore, comunque, che mi lega alla mia città ogni volta riparto con la febbre non essendo esterofilo e non rigiro il coltello nella piaga.
      Siino, tu hai voglia di divertirti con le torte prese per il cool?
      P.S. questi luoghi alternativi, deposito e altri, sono stati importati a Palermo da Giambrone, allora assessore, sono testimone(una volta mi ha chiesto pure informazioni su “Le Frigo”), nel 1996 veniva a Parigi a visitare i luoghi dai quali si è ispirato. E’ giusto dirlo.
      Non sono di parte perchè non voto piu’ da dieci anni poichè ritengo che nel simil-paese italia la politica non esiste, come non esiste il concetto di Nazione.

    5. certo è cosa sarebbe mai potuta essere???
      ha vinto solo per questo!

    6. Dimenticavo…insieme al foro italico avrebbe potuto mettere tanti e tanti pedoni,come me ad esempio che sabato ho voluto fare una passeggiata a piedi che si è trasformata in una marcia di dieci chilometri visto che non è passato un autobus!!!!!!! Io non ci posso ancora credere…avrei potuto prendere il tram hahahahahahaha…per fortuna che ho un fisico allenato quindi niente acido lattico che mi avrebbe fatto avere pure dolori, grazie Diego sempre di piu’.

    7. Dai Serena! Diego lo fa per farci stare in forma, ci tiene alla nostra linea.. con tutto questo movimento ci ritroveremo un gran bel cool.. Ritornando alla torta, mi ricorda tanto quella che si ordinava in pasticceria quando il bimbo compiva 12 anni .. Allora aveva un senso. Oggi ed in questo caso specifico non ha senso ed è orribile

    8. Bella Festa … belle canzoni … buona la torta … del resto tutto è stato bello e buono ! niente ha sdegnato..
      il sorriso era il vero invito della serata … accompagnato da sonori applausi !

    9. a tutti quelli che rosica pure a vedere una torta tanto goliardica, ma se vinceva il vostro Orlando (furioso) cosa ci metteva al posto delle candeline? l’accampamento di giostrai e le assistenti sociali da marciapiede? Un applauso al pasticcere, artista inompreso…

    10. Non fate altro che criticare … siete eccessivi …

    11. Luca che vuoi siamo fatti cosi’, noi badiamo molto alle apparenze mentre voi siete piu’ attenti ai contenuti ( vuol dire niente!)

    12. Francesca …
      sicuramente è come scrivi tu …
      sicuramente non hai torto ! anzi !
      ma mi spieghi come mai in sicilia non vi è uno e dico un leader vero rispettato da tutta la Coalizione ?
      Avete esponenti che lasciano basiti …
      Guarda, prima di criticare e parlare di contenuti ecc. ecc. ti invito ad analizzare i vostri di contenuti e la vostra incoerenza …
      ad Enna ad esempio … in quel di Palermo compreso la Provincia … e chi è stato alle competizioni anni fa alla Regione ed è andato in vacanza in Germania invece di fare opposizione ! e adesso che ha perso al comune dove andrà ? alle Hawaii….

    13. Luca la tua sterile polemica mi lascia indifferente. Anzi mi faccio una bella risata..

    14. Ragazzi la campagna elettorale è finita e Cammarata è sindaco. Ve ne siete accorti? :)

    15. Ce ne accorgiamo tutti i giorni dall’immobilità di Palermo!

    16. RAGAZZI LA CAMPAGNA ELETTORALE E’ FINITA E CAMMARATA E SINDACO E TUTTO QUESTO HA FATTO LA FORTUNA DEI TANTI CHE NE RICEVERANNO BENEFICI COMPRESO TONY SIINO.
      VE NE SIETE ACCORTI?

    17. Ma che risate questa torta!Ma che simpatia!che allegria!che goliardia!Grande Diego!Ci fai ammazzare dalle risate con le tue trovate ricche di umorismo!Che bella canzonatura a quel poveretto di Orlando!Allegriaaaaaaaaa

    18. Andava guarnita con un po di munnizza e qualche buca per essere realistica

    19. Carissimo Luca ribadisco il mio profondo disinteresse per le tue parole. Non mi toccano. Se cominciassi io con l’elenco delle vostre “marachelle”, questo blog diventerebbe talmente pesante da riuscirsi più ad aprire.
      P.S.
      Non sono piena di rabbia, sono fresca come un quarto di pollo, come dice una mia amica saggia.
      In ogni caso stai pur certo che le meteore senza alcuna storia politica torneranno da dove son venute quanto prima.

    20. Sicuramente Mikkael si riferisce ai palermitani quando scrive «i tanti che ne riceveranno benefici», no? :)

    21. Tony Siino,
      forse si riferisce a tutti quei palermitani che si schifiano nel vedere e sentire le cose che ho esposto nel mio post sopra e che tu non leggi, “accuratamente”.
      Forse è meglio continuare a credere alle stupidaggini, eufemismo, su Palermo mondiale.
      Se vuoi la prossima volta che vengo a Palermo faccio uin servizio fotografico da spedire al tuo sito, che forse per non offendere mister sorriso tu non pubblicherai, oppure un reportage da mettere altrove?
      Sai, potremmo mostrare al mondo intero come la città è amministrata bene, che da noi l’immondizia, l’incuria, il degrado, l’abbandono sono pittoreschi, sono arte, come le torte insignificanti di mister sorriso. O le scopiazzature importate, e tradotte male, per fare cool, in mezzo all’immondizia.

    22. Non mi pare che questo sito descriva una Palermo tutta rose e fiori. Basterebbe scorrere i post. Per il resto, se permetti, decido io a quali commenti rispondere. Comunque penso che certi livori siano strascichi di una risultato elettorale che alcuni non riescono a digerire. Maalox plus.

    23. Francesca … pollo o polla ?
      cmq … è veramente una saggia la tua amichetta !!!
      hauahuahuau

    24. Luca non trascendere perchè tra lo scherzo e la querela c’e’ una sottile linea per me.

    25. Colpito e affondato! se ci voleva fare “rosicare” con mè c’è riuscito.
      10 e lode per la goliardia, ma a questo punto….la domanda è “duopo” (come diceva Totò)Ma per fare L’ERBA che….ingredienti…avete usato? ;)

    26. Tommaso non ti ho capito ;)

    27. Ma, al di là, della menzione della torta per la finale mondiale di “orgoglio kitsch”, cosa c’entra il simbolo del Palermo? La società (nel senso di società sportiva) lo sa? E’ d’accordo?

    28. tony
      una volta mi hai dato del sopraffattorio e quindi continuo….
      ti parlo del TUO sindaco (mi dispiace ma non credo sarà mai il sindaco di tutti i palermitani..)
      e parliamo di cose concrete.
      Tempo fà a prezzo di duro lavoro è stata fatta una proposta tecnica, piena di contenuti seri ,riguardo un effettiva LOTTA AL RACKET da intraprendere dall’Istituzione Comune Palermo.
      I candidati a sindaco l’hanno firmata meno Cammarata il quale però si è detto d’accordo sù tutti i punti escluso uno abbastanza tecnico sù cui non mi soffermerò.
      Fra gli altri c’era l’obbligo da parte del Comune di costituitrsi parte civile nei processi contro il Racket.
      Arriva il processo Gotha e…mentre un gruppo di singoli cittadini-consumatori riuniti in semplice associazione (comitato addiopizzo)decide di costituirsi parte civile ( che prima volta in Italia viene accettata dal Giudice)invece il Comune decide ..di NON farlo.
      Questo è sicurmente un modo concreto per dare un preciso segnale da parte dell’Istituzione Comune Palermo a..agli estortori.
      o no?
      tu che sei così vicino al sindaco prova,magari tra una fetta di torta e l’altra, a fargliele questa domanda sempre che la cosa t’interessi almeno un pò( sei tu che hai sottolineato tempo fà le cose,molto poche,che aveva fatto l’amministrazione comunale per contrastare il racket)e se non la farai tu ci sarà sicuramente chi in futuro la farà,contaci.

      La campagna elettorale è finità ma la LOTTA ALLA MAFIA,NO!
      ciao
      pequod

    29. LEO’ manco tù mi pari, chi è il vice presidente della Palermo calcio? di chi è fratello? Appartengono tutti allo stesso “pastificio” (per restare in tema). :-D.
      @ Francesca…(poi te lo spiego).
      ah a proposito ma qui si parla di “gusto” e “creme”?
      SONO INDIGNATO nON PENSATE CHE IPARENTI DEI PASTICCIERI NE POTREBBERO SOFFRIRE?
      (scusate questa la capiamo in pochi). ;)

    30. Caro Tommaso, per la verità lo ignoravo!
      Rimane comunque una caduta di stile (a mio personale ed inutile avviso) da parte del suddetto “pastificio” collettivamente considerato (ovvio, altrimenti che “pastificio” sarebbe? :) ).

    31. Tony Siino, come sai, se leggi attentamente, io non voto da dieci anni perchè ritengo che non si puo’ compiere questo gesto politico nel simil-paese italia dove non esiste la politica, nè il concetto di nazione. Non faccio nessuna distinzione tra gli schieramenti attuali, nè tra tutti quelli che erano in scena a Palermo nei decenni scorsi. Quindi non ho bisogno di Maalox. Sei libero, ovviamente di non commentare, ho espresso il mio stupore in quanto hai sempre commentato, anche quando non eri sollecitato. Stavolta ti ho fatto una domanda diretta.
      C’è una distinzione da fare tra rose e fiori e cio’ che io ho descritto nei precedenti post che al prossimo viaggio a Palermo documentero’. Eccola: il degrado, l’incuria, l’abbandono, l’immondizia debordante, l’assenteismo dei dipendenti pubblici addetti al decoro urbano, il malfunzionamento e l’assenza dei servizi pubblici etc. sono il biglietto da visita di un’amministrazione che fa solo slogans ma non funziona. Fino a prova contraria in questa città in queste condizioni negli ultimi 5 anni il posto di sindaco non-gestore è stato occupato dal tuo amico mister sorriso. Laddove hanno fatto quei pochi interventi per i quali si vantano, in molti casi, a mio modesto parere, si denotano gusti estetici quantomeno discutibili.
      Sulla simbologia della torta ce ne sarebbero cose da dire…, ormai nelle trovate comiche, o patetiche, siamo la città simbolo del simil-paese, chi pensava che nel teatrino-campagna-elettorale avevano esaurito tutte le idee possibili si è sbagliato, perchè in questo campo i commedianti della simil-politica palermitana sono pozzi inesauribili.

    32. per tony siinio
      veramente mi riferivo a te,che con tanto fervore difendi cammarata e la sua sgangherata squadra,come se in tutto questo tu ci debba guadagnare qualcosa,è solo un mia impressione ma mi sembra che tu sia molto interessato.come mai?è solo passione politica ?

    33. Ma certo che no! In realtà la mia Ferrari me l’ha comprata Diego con soldi trafugati dai fondi riservati alle merendine dei figli dei dipendenti comunali fedeli a Orlando. :P

    34. hai violato la policy e per questo sarai bloccato……..forse, ma quando mai!!perche anche nei blog palermitani vige la legge del più forte chi sta dietro a questi post crede di avere ricevuto da Dio il diritto di giudicare,comunque noto con soddisfazione che anche tu se toccato nel profondo reagisci male,vuol forse dire che anche tu hai approfittato delle merendine di orlando?

    35. come vedi caro tony i miei commenti vengono prima vagliati con attenzione e poi pubblicati,se li avessi scritto io le cose che tu hai poco fà scritto,non sarebbe mai state pubblicate.

      della serie FIGLI E FIGLIASTRI

    36. La policy è uguale per tutti. Quanto al diritto di giudicare la conformità dei post alla policy, essendo in “casa” mia qui, mi pare incontestabile che io lo abbia.

    37. MOLTO STRANO QUESTO TUO DIRITTO DI ESERCITARE LA POLICY A CONVENIENZA,IN MERITO ALLA TUA CASA, TU NE HAI APERTO LE PORTE A TUTTI MI PARE,QUINDI DECADE L’ESERCIZIO DELLA SINDACABILITA’ DEI COMMENTI.

      ESEMPIO:E COME SE BEPPE GRILLO DICESSE A TUTTI I COMMENTATORI DEL SUO BLOG CHE BISOGNA PARLARE MALE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DI BERLUSCONI;LUI POTREBBE FARLO PERCHE E’ A CASA SUA,MA NON LO FA……..
      CARPE DIEM ( COME SI DICE A PALERMO CAPISCILA A COSA)

    38. Ripeto: Mikkael basta scorrere i commenti per vedere che ci sono posizioni molto varie ma tutte accomunate da un rispetto delle regole formali del luogo, cioè della policy dei commenti. Rosalio non sta né con Prodi né con Berlusconi. La politica politicante non ci interessa. Si può esprimere qualunque posizione ma in maniera educata e legale. Se ti sta bene sei il benvenuto, diversamente faremo a meno di te. Ti invito a usare l’e-mail per eventuali repliche ulteriori, dato che il post ha un altro tema.

    39. ma che bella torta super kitsch!!!! Una meraviglia. Avete preso il malox dopo averla mangiata?

    40. @Tommaso mi stringo attorno al dolore dei pasticceri ;)

    41. Gentile Sig.Siino, mi venga ancor più vicino;
      in modo che posa sussurarle delle minaccie che ho da farle.
      Mio figlio Saruzzu è ancora nicuzzu,
      e nè io nè sò matri,
      ci dissimo dei latri.
      Ora lei con questa confessione,
      fù come dirla in televisione;
      ragion per cui, e per onore
      vendicare devo il suo malore.
      Il malore del picciriddo che restò senza merendina;
      Sig Siino lei è nei guai e sopratutto.. la sua macchinina.
      Noi fedeli a Orlando? perchè si vedeva di quando in quando;
      ma il suo protetto, lo lasci dire,
      è proprio un mago nello sparire.
      Ma adesso basta tergiversare quà cè un’onta da lavare.
      Saruzzo chianci cà c’avi fame, diamo voce quindi alle lame.
      O se preferisce salvarsi la vita..,
      mi dà la ferrari ed è patta a partita!
      Mi scusi u stornello ca mi scappò, ma a testa ci l’aiu un pò a roccocò.
      Mi scappa la rima, però un si scurdassi u riscussu rì prima.
      Noi Comunali pì Ollando vutamu ma sulu ppì fari la rima cù “picciuli vuscamu”.
      Ora cà in vece cè Cammarata la rima cu chi a fazzu? cu la Cac**a?

    42. Goditi la torta, Tony, che se si continua cosi’ sara’ l’unica cosa buona che ci sara’ stata.
      Il prato del Foro e’ stato l’unico argomento della campagna elettorale per il solo motivo che Qualcuno si e’ sottratto a tutti i confronti e gli incontri e ha nascosto tutti i veri argomenti.
      E ORA TREMATE!!! La tassa sui rifiuti e’ in arrivo e sara’ bella salata…almeno sara’ un bel contrasto con lo zucchero della torta.

    43. w la censura, manco ai tempi del fascismo……

    44. veramente…chissa’ chi ha offerto…

    45. secondo me noi…

    46. Superata la boa dei cinquanta commenti per una torta c..ata, di cui manco si sa la consa o , orribile a dirsi, forse era fatta a cassata…chi lo sa !
      Ci rendiamo conto ? Lo schiffaramento avanza ? Signore, Signori…una torta !
      Neanche metaforica, proprio una torta vera con tanto di decorazione degna del neovecchio Sindaco.E noi ci commentiamo già 51 volte ? E se alla fine l’incolpevole Siino ci parlava del Menù della serata, scrivevamo le Pandette del Corpus Iuris Iustiniani ?
      Ma che prolissi che siamo..e pignoli !!!
      Una torta…non ci posso pensare…è che non so fare la faccina che si fotte dalle risate, ma ci sarebbe da disegnare un facciuni granni come una ..torta..cioè volevo dire una ruota di carretto e ogni volta che c’è un commento sulla torta…toh! una risata grande così…
      Giuànni

    47. Giuanni, invece a me il tuo sarcasmo gratuito, “arteficiale”, non fa ridere per nulla. Sei libero di non capire o far finta, per amor di battuta, perchè c’è gente che si puo’ anche i.c.a.z…re
      alla vista di manifestazioni inutili e fuorvianti messi in atto da mister sorriso and co. Accontentiamoci di feste tascie e cassate mentre l’Europa ormai è lontanissima e il degrado cittadino, in tutti i sensi, sta superando i livelli di guardia.
      C’è gente che vive tutto l’anno a Palermo, c’è gente, come me, che va in giro e ci vive circa tre mesi l’anno ma ha interessi e famiglia a Palermo, quindi ha buoni motivi per i.n.c.a.z….si.
      Tu mi hai detto, alcuni mesi fa, che io essendo un ex elettore oggi astensionista cronico non ho diritto di parlare di Palermo, nemmeno se pago per la società palermitana, nemmeno se ho interessi a Palermo.
      Spero che anche tu abbia dei buoni motivi per scrivere di Palermo, dalla Sardegna, e per i.c.a.z….rti, tra uno schiffaramento e l’altro, alla vista delle mistificazioni paralizzanti dei commedianti pseudo-politici palermitani.

    48. Giuanni quando ho visto la torta il mio primo pensiero è stato «questo è un post da 200 commenti». :P

    49. Tony Siino, se metti un post con la munnizza debordante arrivi a 2000, con le erbacce delle aiuole abbandonate e i muri diroccati che ti viene la nausea arrivi a 3000, con la gente che bestemmia alle fermate degli autobus arrivi a 4000, con la gente che bestemmia perchè se piove 5 minuti le macchine che passano ti fanno la doccia arrivi a 5000, se ogni volta accompagni i post con la faccia felice di mister sorriso raddoppi sicuramente il numero dei commenti.

    50. Capisco benissimo e condivido i motivi che hai per inc.zarti.Sono gli stessi abili di quando scendo a Palermo. Ribadisco la mia opinione che non votare per dieci anni, ma anche per uno, è la scelta di non scegliere. Come saltare sistematicamente le riunioni di condominio, scelgono come rifare la facciata, tu non partecipi e poi dici ” Mi che brutto colore che avete scelto…!”.
      La non partecipazione alla politica, parlo in generale, porta inevitabilmente alla gestione di pochi della cosa pubblica, piove governo ladro non porta da nessuna parte.
      Gigi, ma te lo dico senza livore, partiamo probabilmente da analisi politiche comuni, anch’io ho girato un po d’Europa e moltissimo in Italia.
      Palermo , per tante cose, è paragonabile ad alcune città mediorientali, nel negativo e nel positivo, lo dico con lucidità e senza alcun disprezzo.
      L’Europa va a ben altra velocità, a Palermo i ritmi hanno lentezze storiche, con la compiacienza e il vittimismo e il pessimismo secolare che non riusciamo a scrollarci di dosso.
      Non intendevo essere ne sarcastico ne comico ma esprimere solo il mio candido stupore per i tanti commenti, e non i tuoi in particolare, per una torta.
      Concludo con un pensiero su questo sito che in qualche modo ci “ospita” ed è strumento per poterci scambiare qualche idea e qualche opinione.
      Tony e buona parte di Rosalio sono schierati politicamente a destra e non ne fanno mistero.
      Vedo che pubblicano quello che ricevono e rimuovono ciò che viola le regole.
      Ci sono poi altre sedi, altri strumenti per potere esprimere incaz.ure e protestare contro tutto quello che non và.
      E io testardo insisto, ma non farne una questione personale, che il momento del voto è quello che ci permette di premiare o castigare chi ci rappresenta, Orlando o Cammmarata che sia, Prodi o Berlusconi, Giordano o F.N.
      Ma se vuoi scegliere il colore della facciata del tuo palazzo, alla riunione di condominio ci devi andare, amche se quello del terzo piano è “unu calloni tontu “*( in sardo nn mi censurano…) o quella del settimo piano esti “una bagassa pèrdia.”*
      Giuànni.
      *un testicolo scemo, una peripatetica incallita.*

    51. Giuanni se prendiamo gli autori del blog la maggioranza è orientata a sinistra! Come abbiamo più volte detto, però, questo blog non è interessato alla politica politicante e schierata. Se ti leggi anche i miei post io spesso tiro stilettate anche dalla mia parte. Mi considero libero e non intendo perdere un approccio critico.

    52. Tony è proprio il nòcciolo del mio discorso.
      Si può benissimo essere schierati, si può essere militanti politici, e io per esempio lo sono, e si può essere , e io dico si deve, poter parlare di tutto, di tutti, quindi anche di politica, da persone civili che si rispettano e che hanno a cuore l’interesse prioritario della Città.
      Rosalio e il suo “inventore”, e questo non è un complimento ma una onesta presa d’atto , ospita e pubblica tutto a prescindere da destre, sinistre e svolte continue….
      I tuoi post li leggo sempre, spesso non li condivido, ma mi pare che tutto si riconduca ad un sostanziale positivo confronto che può arricchire chi scrive e chi legge.
      Mi pare che sia un esempio concreto di democrazia reale fuori da schemi precostituiti e, fatemelo dire, fuori da questa odiosa a volte distinzione manichea tra destra e sinistra.
      Facciamo bella Palermo tutt’insieme, ognuno nei propri ruoli, la maggioranza e l’opposizione.
      Giuànni

    53. Bella e tascia la torta.Anche con l’orlandismo c’erano tasciate simili.Diego
      imita,ma nella Storia forse non resta,Luca è inimitabile,anche in queste cose.Bella anche la torta della discarica abusiva,che ho denunziato più volte ante e post elezioni,sulla strada Baida-San Martino,è pure bellissima.VIDEOCONTROLLATA,c’è scritto più volte.Infatti adesso c’è pure una macchina abbandonata e bruciata.Bella,sotto Baida,la Via Villini a Sant’Isidoro:cumuli di spazzatura ovunque,cassonetti capovolti,monnezze d’ogni tipo.Come dice il plastico poster del Sindaco:GRAZIE PALERMO!E grazie anche al Sindaco per il grosso impegno che nei cinque anni precedenti ha messo per la città.Si vede ad occhio nudo.Nel blog la maggioranza degli autori,caro Siino,non è schierata a sinistra(nessuno vuole i soviet ed il comunismo):è soltanto dotata di senso civico,il quale è una borghesissima virtù.

    54. Io credo che a Palermo ci sia un forte problema – bipartisan – legato alla questione morale che dovrebbe venire prima delle posizioni ideologiche. In questo senso anche a me piacerebbe un confronto meno manicheo.

    55. Piero io rifiuto con forza una visione in cui il senso civico viene considerato possibile solo a sinistra. Ricolfi ha scritto cose molto sagaci su questo punto e sul “complesso dei migliori” a sinistra. Quanto al comunismo è stato sconfitto dalla storia e penso che oggi parlare di sinistra debba essere parlare di qualcosa di diverso.

    56. Sono daccordo su alcune cose, ma in disaccordo su altre. La cosa che noto e che mi da fastidio è che spesso ci si ostina a difendere in toto una parte politica. Esempio: se sei di destra tutti i politici di desra sono eccezionali e non sbagliano mai, e viceversa.. c’e’ del buono da entrambi le parti cosi’ come c’e’ del marcio

    57. Vedo che le mie parole sono gettate al vento.Ma,caro Siino,cosa dici?Le stesse cose che dico io,però ci cuci sopra polemiche senza senso?Ma che c’entra il maicheismo?Ma hai pure tu la fissazione del comunismo?Ma,fammi capire,insomma.ogni volta che persone NORMALI,di MEDIA cultura,MODERATE e dotate di un barlume di senso civico(di tipo,bene che vada,vagamente europeo),sono tacciate di vari epiteti.Allora ritiriamo fuori mafia,fascismo,corruzione,selezione dei mediocri per raccomandazione e via dicendo,così magari non ci pubblicate più!Ma leggi le cose che scriviamo,nel concreto,per favore,non con occhiali ideologici che tu hai deciso dove comprare e quando.Un caro saluto.

    58. Dopo 32 post di cui 6 tuoi,tony, devo dedurre che di dire una parola sù quello che ho scritto non t’interessa proprio d’altra parte hai detto tu che sei libero di decidere sù cosa vuoi rispondere …mi sembra giusto.
      ma qualora ti fosse sfuggito il mio post lo rammento a te e a tutti quelli che sono intervenuti…d’altra parte la lotta alla mafia è un argomento difficile che da sondaggi recenti non interessa più a nessuno,eno che a tutti a….
      passo e chiudo!
      pequod

    59. Pequod il sindaco ha spiegato perché non riteneva opportuno firmare e l’amministrazione comunale ha messo in atto delle politiche antiracket nella precedente legislatura. Si può e si deve sempre fare di più. Ciascuno la lotta alla mafia la fa come crede più opportuno e ti assicuro che io la faccio, nel mio piccolo. Va bene parlare di antiracket…ma non va bene parlare SEMPRE di antiracket. Non credo di dover aggiungere altro, specialmente in questo post.

    60. NON SEI INFORMATO ma non importa,ci rinuncio.
      se credi che parlo sempre di antiracket ti sbagli di grosso se lo faccio qui e perchè stare in questo blog abbia davvero un senso,almeno per me.
      Non credo di dover aggiungere altro,specialmente in questo post.
      sei uno spasso…

    61. @Pequod. Esageri. Manca solo che nel post dei Second Grace chiedi perche’ non hanno girato il video nella sede di addiopizzo :)

    62. la torta è per fare vedere che il sindaco è vicino al Palermo Calcio..Volevo vedere se il Palermo era in serie C ,se in quella torta non ci metteva qualche bello scudetto della JUVE,MILAN o INTER!?A nel pezzo che raffigura il foro italico si è dimenticato i cestini come mai?forse si futtiaru!W PALERMO E SANTA ROSALIA!

    63. rosaria
      hai ragione sono ESAGERATOOO
      e se potessi gli darei lo stesso spazio di:
      palermo is burning e Second Grace
      ……….
      ed allora beccati questa i protagonisti sono ragazzini di 10 anni:

      http://comitatoaddiopizzojunior.blogspot.com/2007/05/5-maggio-2007-2-festa-pizzofree.html
      CONTRO PIZZO RAP

      Sei arrivato una mattina proprio qui davanti a me
      Ero solo nel negozio ho capito il perché,
      un momento di paura poi ho pensato proprio no
      io il pizzo giuro non lo pagherò

      1 Rap: Qui succede ormai da sempre, era solo il primo uomo
      che decise di dir no.. io al pizzo non ci sto
      era Libero il suo nome e da libero morì.
      Ci ha lasciato un lezione: non si può dir sempre si

      Rit:Tanti, tanti, tanti noi saremo sempre più
      Contro l’estorsione ora canta pure tu
      Noi siamo ribelli non vogliam la società

      Che subisce e finge d’ignorar
      Tanti, tanti, tanti noi saremo sempre più
      Non paghiamo il pizzo noi la testa tiriam su
      Noi siamo i ribelli della nuova società
      Noi lottiam per la legalità

      2Rap: Quanti morti assassinati, quante lacrime versate
      Quanta rabbia e delusione, sempre un clima di tensione
      ma ora noi gridiamo Basta! La catena interrompiamo
      Quel che è stato non sia invano mafia noi non ci arrendiamo
      Non abbiamo più paura e anche se sarà ben dura,
      a lottare continuiamo ed andremo sempre avanti
      non vogliamo i tuoi soprusi e nessuno che ci usi
      contro te ci coalizziamo ed uniti ti gridiamo

      Rit: A voi commercianti oggi noi chiediamo che
      Siate intolleranti a chi vuol piegarvi a sé
      Non è più impossibile reagire a tutto ciò
      Con coraggio dire un secco no..
      Basta col silenzio, basta con quell’omertà
      Che ci ha resi complici di questa inciviltà,
      Se saremo insieme una speranza ci sarà

      E si chiama solidarietà.

      3 Rap:Si noi abbiamo detto basta, siam gli adulti di domani,
      Non legateci le mani tanto non vi servirà
      Perché poi ci sarà sempre chi quel nodo scioglierà.
      Siamo tanti e siamo stanchi, siam la nuova società,
      vogliam vivere soltanto libertà e legalità.
      E per questo tutti in coro finchè liberi saremo
      Certo ormai non smetteremo ma più forte canteremo
      Su unitevi anche voi e cantate insieme a noi

      Rit:Tanti……………legalità
      Se non sei dei nostri, vieni subito con noi,
      fai della tua assenza una presenza
      Tutti insieme dai, non molliamo mai
      Questa terra libera sarà..,. tutti insieme dai
      Non molliamo mai, questa terra libera sarà
      Quando sulla mafia vincerà
      Tanti, tanti, tanti noi saremo sempre più
      Contro l’estorsione ora canta pure tu
      Noi ci ribelliamo non vogliam la società
      Che subisce e finge d’ignorar

      Rap: (3 volte) Tanti,tanti, tanti noi saremo sempre più
      Non paghiamo il pizzo,noi la testa tiriam su !

      ciao pequod

      p.s. è già stata incisa e presto la vedrai du MTV e non scherzo….

    64. ah se ci fosse ancora Benito…

    65. …..l’avrebbero appeso di nuovo

    66. Ho letto e riflettuto.
      Ho votato Cammarata, non per Cammarata, che non esiste, ma questo é noto a tutti, quanto la giunta che sta dietro Cammarata.
      A me non interessa che a Palermo si faccia il festival internazionale della musica dodecafonica (cha a parte non piacere a me, credo in tutta Europa trovi veramente pochi estimatori.
      Mi interessa casomai, che la città non venga promossa per pubblicità, ma per qualità realistiche di servizi e strutture. Si promuoverà da sè se si provvederà a renderla adeguata ad un livello di civiltà minima condivisa.
      Allora ho votato la giunta Cammarata, convinta che sia un raggruppamento di persone, che cerca di risolvere le cose reali. Poi magari mi ricrederò.

    67. Se non ti sei ricreduta in 5 anni ormai per te e’ troppo tardi…

    68. Claudio appunto, mi son ricreduta sui 15 anni di Orlando, sicuramente.
      I primi cinque erano ottimi, e lo riconosco, gli ultimi 10 zoppicanti ed evanescenti. Troppo incentrati sul culturale tout cour, e molto meno sui problemi strutturali seri. Devo ad Orlando, e glielo riconosco, la capacità di ripensare la nostra città da cittadini partecipi e responsabili. Devo fare critiche alle successive gestioni Orlando, di settarismo, di scelte fra amici degli amici, dei pochi amici dei pochi.
      In questo, si é rivelato partitico come molti altri.

    69. Abbiamo qui appreso che parlare di mafie e racket alla lunga risulta noioso.Bene,ne prendiamo atto.50 anni di lungo,duro e sanguinoso cammino verso la presa di coscienza,gettati al vento.Palermo civile:fine delle trasmissioni.

    70. Si conclude qui la lunga diatriba su mafie e mafie.Siamo certi che il Sindaco vorrà combattere mafia e delinquenti con il suo consueto coraggio con il quale,tempi del liceo Meli usava cafoddare per primo,una specie di lampiata che rendeva stupido il rivale.Stesso SISTEMA CON LE RAGAZZE:MA LO SAI CHE SEI BELLINA?E POI BACIO FULMINEO:NON FUNZIONAVA BENE IN GB ED IN Yugoslavia.Ma questa storia notturna la racconteremo un altra volta.Dasvidania!!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.