martedì 21 nov
  • Via al recupero della Favorita

    È stato aggiudicato l’appalto per la valorizzazione agricola ed ambientale di una porzione del parco della Favorita con nuovi impianti tecnologici e strutture di servizio.

    Le opere riguarderanno la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione in viale Diana e viale Ercole (sostituzione dei pali stradali con luci ad alta tecnologia e a basso impatto ambientale) e la sistemazione delle reti idriche e fognarie. L’importo complessivo dell’appalto è di 2758721 euro finanziati con fondi statali.

    Saranno restaurati i cancelli del Giusino e l’ingresso al giardino della Palazzina cinese.

    Palermo
  • 6 commenti a “Via al recupero della Favorita”

    1. Era ora di dare una svecchiata alla Favorita. Ma mi chiedo da tempo. La Favorita è una riserva naturale. Come si fa a gestire una riserva che comprende Monte Pellegrino e la favorita con un Direttore e 4 operatori ???

    2. GUARDA CHE L’INTERVENTO RIGUARDA SOLO “UNA PICCOLA PORZIONE”……

    3. Viale Diana e viale Ercole, reti idriche e fognarie, restauro dei cancelli del Giusino e dell’ingresso al giardino della Palazzina cinese … alla faccia della piccola porzione !!!

    4. quanto mi piacerebbe sentire da Cammarata qualche parola spesa per il recupero della Favorita!

      la favorita deve diventare un parco accessibile e controllato, solo così diventerebbe dei palermitani.

    5. http://www.repubblica.it/2006/12/gallerie/ambiente/parigi-bici/1.html

      che ne dite di una cosa del genere a Palermo ?
      Lo proponiamo all’amministrazione comunale ?

    6. ci stiamo già lavorando! 😉

    Lascia un commento (policy dei commenti)