mercoledì 16 ago
  • Il Consiglio comunale proclamato

    Ecco i consiglieri comunali proclamati stamattina.

    Alleanza Nazionale (3 seggi)
    ARICÒ Alessandro, RUSSO Girolamo detto Mimmo e PIAMPIANO Leopoldo.
    Azzurri per Palermo (2 seggi)
    AGNELLO Manfredi detto Anello e MUNAFÒ Giovanna detta Stefania.
    Autonomia e Libertà (1 seggio)
    CUSUMANO Giulio detto Cusumano.
    Donne e giovani di centro (1 seggio)
    RIBAUDO Doriana.
    Forza Italia (11 seggi)
    FICARRA Elio, TANTILLO Giulio, DRAGO Sebastiano, CAMPAGNA Alberto, MINEO Rosario, GRECO Giovanni, MILAZZO Giuseppe, ITALIANO Salvatore detto Salvo, RANDI Eugenio, ANELLO Alessandro e SANTORO Stefano.
    Lista Vizzini per Palermo (2 seggi)
    MICELI Maurizio e MOSCHETTI Nunzio Mario.
    Movimento per l’Autonomia (2 seggi)
    LENTINI Salvatore detto Totò e CARONIA Maria Anna detto Marianna.
    Nuova Sicilia (1 seggio)
    TRAPANI Ivan detto Ivan (576)
    Palermo per l’autonomia (1 seggio)
    OLIVERI Sandro.
    Udc (7 seggi)
    BRUSCIA Felice, TAMAJO Edmondo, CLEMENTE Roberto, FRACCONE Filippo (1886), INZERILLO Gerlando, LODATO Patrizio e DI FRANCO Luigi detto Gigi.

    Democratici di Sinistra (6 seggi)
    SIRAGUSA Alessandra (detta Siracusa), FARAONE Davide, FILORAMO Rosario, PELLEGRINO Maurizio, TERMINELLI Antonino (detto Ninni) e ORLANDO Salvatore (detto Luca).
    Italia dei Valori (1 seggio)
    SCAVONE Aurelio.
    La Margherita (4 seggi)
    ALOTTA Salvatore detto Salvo, FURCERI Salvatore detto Totò, BONFANTI Gaspare detto Elio e BOTTIGLIERI Orazio.
    Sindaco Orlando (5 seggi)
    ORLANDO Francesco detto Franco, PALMA Onofrio detto Totò, FERRANDELLI Fabrizio, MATTALIANO Cesare e SPALLITTA Nadia.
    Sinistra europea – Rifondazione comunista (1 seggio)
    MONASTRA Antonella.
    Udeur (1 seggio)
    DI GAETANO Vincenzo.
    Verdi (1 seggio)
    RIBAUDO Angelo.

    I rappresentanti delle liste civiche Sindaco Orlando e Grande Palermo con Orlando non hanno firmato il verbale di proclamazione del Sindaco e del Consiglio Comunale.

    Palermo
  • 16 commenti a “Il Consiglio comunale proclamato”

    1. Ciao a tutti,
      come già scritto nel precedente post, com’è possibile tecnicamente che Doriana Ribaudo seconda dei non eletti con uno scarto di 100 voti sia stata eletta?
      Scusate la mia ignoranza, ma vorrei saperne di più.
      Ciao a tutti.

    2. che dire? speriamo bene…

    3. Il riconteggio dei voti ha permesso alla Ribaudo di essere eletta…tutto qui.

    4. c’è da avere paura

    5. dopo Peroni ghiacciata : burp!!

    6. Grazie Vassily..però dire “tutto qui” mi sembra riduttivo.Come si può compiere un errore simile?
      Ci rendiamo conto? Un errore di 100 voti!!
      Tengo a sottolineare che nulla ho contro la Ribaudo che tralaltro nemmeno conosco; la mia è una considerazione da cittadino..
      Un semu capaci mancu a fari i cunti?? =)

    7. Insieme alla proclamazione del consiglio comunale a me è arrivata anche la cartella esattoriale della TARSU …che bello leggere quella cifra aumentata quasi del doppio rispetto allo scorso anno

      Seguendo le orme del nostro sindaco, metterò dei cartelli sparsi in tutta la città con su scritto:

      “GRAZIE SINDACO E GIUNTA …GRAZIE PER LA MUNNIZZA”

    8. ciao liberale,
      ti spiego cosa è accaduto o meglio cosa penso sia accaduto.
      io ero terza ad 827, seconda marika a 829 e primo fabio a 930 voti.
      Il lunedì successivo al 15 maggio, appena sono stati messi a disposizione i verbali dei seggi al pubblico mi sono recata all’ufficio elettorale e in tre giorni ho potuto prendere visione di 590 verbali su 600. I dieci che rimanevano 5 non erano pervenuti all’ufficio elettorale e 5 erano in bianco. Cosa accade. Il presidente di seggio chiuso il proprio seggio deve inviare una comunicazione al comune e trascrivere 2 verbali: un verbale va all’ufficio elettorale e l’altro alla prima sezione presieduta da un magistrato dove vengono raccolti tutti verbali e dove si procede alla conta e sommatoria dei voti per poi proclamare ufficialmente i candidati.
      I risultati dati il 15 maggio dal comune sono frutto di una somma delle comunicazioni dei presidenti di seggio. Probabilmente nel fare la somma avranno trascritto un 100 piuttosto che un 10, così fabio si è ritrovato 90 (e non 100) voti in più che in realtà non ha mai avuto. Questo è accaduto anche con Pantò di Forza italia a cui addirittua avevano dato 300 voti in più!!!
      Purtroppo queste cose non dovrebbero accadere a prescindere da chi le subisce.

    9. Vedo nimi che non sono stati eletti dai cittadini
      PERCHE’?

    10. “nimi”??? cosa sono????

    11. I migliori auguri a Doriana Ribaudo per l’elezione al consiglio comunale. Sicuramente sarà un valore aggiunto per l’intero consiglio .

    12. Grazie doriana,
      intanto complimenti, visto che ho questa fortuna di poter ricevere risp direttamente da te, mi potresti levare un altro dubbio?
      Se è andata come dici tu, e non ho motivo di non crederci, perchè oggi Anfuso ha dichiarato che per 5 sezioni ha attinto dai dati del comune?
      Chi lom dice che non sono sbagliati anche quelli?
      Ciao

    13. nimi, perchè non sono nomi, quelli sono riferiti alle persone.

    14. il magistrato per legge deve attenersi ai suoi verbali in quei casi dove i verbali risultano incomprensibili o non coincidono le somme delle preferenze e dei totali di lista è autorizzato a riaprire le tabelle di scrutinio

    15. doriana è una persona valida.. penso che sia uno dei pochi elementi validi di questo consiglio comunale!

    16. doriana é la piu in gamba in consiglio

    Lascia un commento (policy dei commenti)