domenica 26 ott
  • Le milanesi preferiscono Palermo

    Caro Rosalio, mi rivolgo a te per ringraziarti. Scrivere sul blog, non solo mi ha fatto risvegliare quella voglia di poter condividere pensieri sulla mia amata Palermo, ma mi ha dato conferme di quante persone simili a me ci sono in giro.
    Quest’ultime si sono sempre fatte vive attraverso la mia e mail personale, scrivendo dei loro pensieri, delle loro esperienze e condividendo l’amore per la città.
    Questa volta mi rivolgo a te e di conseguenza a tutti gli affezionati che commentano i vari post, perché mi è appena arrivata una mail di una designer milanese che arriverà a Palermo a metà luglio.

    Ciao Beatrice,
    mi chiamo Chiara, sono una designer milanese. Dopo aver letto qualche tuo post e aver a lungo pensato mi sono finalmente fatta coraggio e decisa a scriverti.
    Ti ho sentita molto vicina…quello che dici della tua scelta, quello che senti…mi sembrava di sentire me stessa.
    Sono in procinto, verso la metà di luglio, di trasferirmi per un breve periodo a Palermo e leggendo le tue parole mi sono sentita compresa.
    Sto cercando un modo per potermi occupare di design anche lontano dalla città che ne è fulcro, Milano… Milano ha tutto, ma a volte toglie il fiato, colora di grigio anche le emozioni più forti…Così eccomi qui a scriverti, e, devo essere sincera, a chiederti un aiuto… Vorrei essere il più possibile autonoma e così ti chiedo se c’è qualche modo semplice e veloce per trovare un posto economico dove dormire in città…non saprei, circuiti studenteschi, suore…persone che affittano perché d’estate se ne vanno al mare…
    Puoi darmi una mano?
    Un grande saluto
    Chiara

    Al momento sono a Milano e mi piacerebbe poter farle conoscere la città che mi ha stregato in tutte le sue mille sfaccettature, ma la distanza non me lo permette. Mi rivolgo a tutti voi e vi chiedo un aiutino che non comporta assolutamente perdita di tempo.
    Ve lo chiedo perché so che certe cose da voi si trovano velocemente per passaparola, per questo chiunque sapesse di case in affitto per studenti, stanze, convitti presso suore, o altro del genere mi scriva che poi vi metterò in contatto con lei.
    Chiedo anche a tutti i forestieri come me che si trovano a Palermo, se hanno voglia di accoglierla come altri hanno fatto con voi quando siete arrivati in città.
    Sono contenta di scrivere questo post, ma soprattutto sono contenta delle milanesi che preferiscono Palermo e che iniziano a capire che la qualità della vita sta da un’altra parte.

    Palermo
  • 24 commenti a “Le milanesi preferiscono Palermo”

    1. che dio ce la mandi bona!

    2. Ciao Chiara,
      due anni fa anche io ho fatto la scelta di tornare a Palermo dopo diversi anni trascorsi a Milano quindi sarà un piacere poterti far vedere tutto ciò che di diverso Palermo potrà offrirti.
      Mandami una mail a Kromabaker@yahoo.it
      Ciao

    3. Chiara già ti dico ” ben arrivata a palermo “! dove penso ke, anke tu come tante altre persone, resterai stregata dal nostro “mal d’africa”.
      … e per darti un aiuto concreto suggerisco di contattare una mia amica (psicologa 27enne) ke affitta e/o ospita nella sua casa :r.a.monteleone@libero.it
      … in bocca al lupo !

    4. questo post mi fa ricordare http://www.hospitalityclub.org e http://www.couchsurfing.com
      I siciliani sentono l’ospitalità come una cosa sacra.
      E si vede !
      E poi parlano male dei siciliani, uffaa…

    5. Beh, in effetti, per quanto riguarda ospitalità e cordialità non ci si può dir nulla… per tutto il resto magari…

    6. …grazie a tutti! a beatrice un grazie speciale!
      ariiiiiiiiivo!

    7. auguri, Chiara, ne hai bisogno!!!! Cerca di non farti prendere troppo dai sogni e di essere pronta e armata di denti affilati, unghie graffianti e occhi dietro le orecchie…qui tutto questo e` necessario per sopravvivere.
      Altro consiglio: evita di portarti la macchina e trovati una casa in centro
      Baci da una milanese come te.

    8. bene chiara, non sarei così drastica come dany nei consigli.
      fidati perché vivo a palermo da 31 anni, mi chiamo come te, e faccio la designer come te. :D
      palermo è molto bella e molto diversa da milano. molto calda, molto lenta a volte, troppo veloce altre.
      buona fortuna e benvenuta! :D

    9. Dani sicura di essere atterrata a Punta Raisi e non a Kabul?

    10. Vendesi FIAT Punto 1200 cc, grigia metallizzata, anno 2000. Chiamare ore pasti e chiedere di Giulia. A collezionista inoltre cedo collezione di Dylan Dog … ops ma non è il giornale delle Pulci? Mi avrà fregato il rosso dell’header

    11. “…auguri, Chiara, ne hai bisogno!!!! ”
      manco stesse per andare alla fucilazione!

      “Cerca di non farti prendere troppo dai sogni e di essere pronta e armata di denti affilati, unghie graffianti e occhi dietro le orecchie…qui tutto questo e` necessario per sopravvivere.”
      meno male che c’è Milano, con la sua gente solidale, sempre pronta ad aiutarti ed a farti sentire a casa!!!!

      “Altro consiglio: evita di portarti la macchina e trovati una casa in centro”
      certo, le macchine vengono rubate da orde assassine di nazgul armati di lupara e coppola!!!

      “Baci da una milanese come te.”
      certamente orgogliosa di fare parte della città più calda e solare di tutta italia!!!

      ps: certo che se ci sono tutti questi milanesi innamorati della loro “metropoli”, chissà come mai sono SEMPRE pronti a SCAPPARE i week end e l’estate, mentre ci sono ben altre città (ad esempio Palermo, ma potrei citare anche Roma, Napoli…) dove è UN PIACERE rimanere e godersi il tempo libero!

      Un saluto da chi, come me, è costretto a vivere nella coltre nebbiosa

    12. I palermitani invece non preferiscono Milano.W Palermo e Santa Rosalio(a).

    13. Non ho suggerimenti da dare in merito alla sistemazione alberghiera in Città (per quello ci sono le agenzie, le pagine gialle…persino i siti internet specializzati).
      Mi sento soltanto di dare un grande e caldo benvenuto a Chiara in barba agli “auguri” di Dany! MAH!

    14. Per nulla interessata alla Punto, potrei volere la collezione di Dylan Dog ma sopruttatto credo che sia opportuno scrivere una mail a Davide Enia per delle dritte su Milano. Davidù dove me lo vado a mangiare un buon risotto alla milanese??? e dimmi dimmi, i locali sui Navigli come sono??? e la gente? e quando fa buio a Milano fa buio in modo diverso??? e un monolocale affacciato sul duomo mi costa un patrimonio o ho buone possibilità????

    15. Io invece sarei curioso di chiedere a Billitteri informazioni dettagliate sulla ricetta della cassoeula.
      Oltre alla Punto avrei per le mani una Forfour d’occasione … interessa?
      A proposito quest’estate vorrei andare a Copenaghen, nessuno ha uno zio con un bed& break fast da quelle parti? Poi ci sarebbe un mio cugino sardo che deve fare causa al vicino per
      beghe condominiali … qualcuno ha un cognato avvocato dalle parti di Nuoro?
      Infine se qualcuno si ritrova il secondo volume del Belluzzi “Scienza della Costruzioni” sarei interessato all’acquisto

    16. portati un paio di 765, poi magari se ci sei anche una dozzina di bombolette di gas narcotizzante, e una mitraglietta russa,nel caso un automobilista palermitano ti dovesse tagliare la strada o non farti passare sulle striscie pedonali.
      Sarai piu’ tranquilla, avrai difeso il tuo onore.
      Ehh…. se a palermo non ci sei mai stata quà questi casi li risolviamo con un po di metallo, “cu u ferru” come si dice a livello locale.
      Per sotto il cuscino ti potrei consigliare una pistola di quella da agenti segreti che non è troppo ingombrante, in caso qualcuno dovesse presentarsi alla finestra perchè ha saputo che scendi a palermo. Praticamente ormai lo sanno tutti (la voce passa dagli uffici pubblici ai mercati ai pub scic della città).
      Nel caso di serenate sotto il balcone, ti prego pero’ non usare armi, al massimo lanci qualcosa, se il pretendente non è di tuo gradimento.
      Poi se ti resta del tempo tra una pistolettata e l’altra, dopo esserti ripulita di tutto il sangue che ti ritrovi schizzato in tutto il corpo, magari ti invito a prendere una spremuta agghiacciata di agrumi siculi, na vintina di ficudinia atturrunati e un muluni russu.
      Pulp fiction in confronto a lifestyle a Palermo è una favola per bambini.

    17. grazie alle thumbs in rotazione sotto “Palermo su Flickr” ho trovato questo SPLENDIDO fotoalbum http://www.flickr.com/photos/youngrobv/sets/72157600390431532/
      complimenti al fotografo!!

    18. mi ripeto, ma grazie a tutti quelli che mi danno il benvenuto e bene o male mi incoraggiano!
      spero che non si scateni una, banale, faida milano-palermo!
      ai palermitani…siate buoni con le milanesi che per amore (in senso lato), per curiosità e per tutte le cose belle che elencate, vengono nella vostra splendida e solare città …potreste magari concedere un iniziale atteggiamento di difesa, normale per chi affronta una realtà che non conosce a fondo? dice: e perchè ci vieni allora? per i motivi sopra elencati! e senza nessuna voglia di trovarne i difetti, anzi!
      sono stati sempre gli stessi palermitani di mia conoscenza che mi hanno consigliato di avere inizialmente un atteggiamento di quel tipo…credo che il senso del commento di Dani fosse proprio questo e quindi la ringrazio.
      e spero che non siano molti i commenti come quello di giuseppe…troppo facile sparare su milano! non ha mare, ha un sole malato e spesso è, non solo fisicamente, grigia(lo dico anch’io nella mia lettera a beatrice,sigh!), ma ha indiscutibili pregi.
      un saluto a tutti!

    19. un saluto speciale lo lascio a chiara. mi piacerebbe poter parlare con te del nostro comune lavoro e di come lo si può affrontare, a milano come a palermo…e di come vedi la tua città.
      buona serata

    20. Non solo le milanesi preferiscono Palermo.. anche le bolognesi!!

    21. Picciotta milanese: bedda e venturosa sei. Benvenuta. Colla penna e il calamaio di designer (ma che travaglio babbo è?) portati la crema bronzante e il cuore aperto cheqquì ci trovi dichhe riempirlo. Macari dacci pure una ridisegnatina ai quartieri che abiamo fatto negli anni 80, che sono venuti amminchia perchè tenevamo prescia e piccioli da risparmiare. Macari li rifacciamo nuovi al color zafferano milanese coi piccioli dell’unione europea che mai mancano dalle parti nostre.
      Baciolemani
      BernardoP.

    22. grazie a BernardoP. ora avrò una vera missione in quel di Palermo!
      s’è capito che passo spesso di qui per vedere se ci son novità? ;)

    23. Carissima Chiara, benvenuta!
      magari questo blog non è il posto più adatto, ma se cerchi aiuto concreto dovresti dare qualche info in più….. quanto tempo ti fermi ? cerchi una casa o una stanza ? e soprattutto sai già di che ti occuperai ? avere casa vicino il posto di lavoro/studio è una grande comodità ! quindi se già conosci l’ indirizzo del tuo ” posto di lavoro” palermitano ti consiglio di usare questo come metro per la scelta della sistemazione. se vai sul sito studenti.it , nella sezione “cerca casa” trovi qualcosa… Forse potresti lasciare un indirizzo mail così chi vuole puo’ contattarti direttamente…..così evitiamo l’effetto “giornale delle pulci” sul blog. saluti e in bocca al lupo!

    24. Ciao Chiara! Per qualsiasi consiglio il mi indirizzo è riccardogiove@email.it
      La prossima settimana dovrei passare per Milano, se vuoi ci si può incontrare e mi racconti meglio.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.