venerdì 20 ott
  • Nuova fase per i lavori alla Cala

    Inizia oggi una nuova fase dei lavori per la realizzazione dell’impianto fognario alla Cala. La riduzione di carreggiata nella via Cala per consentire l’eliminazione della parte dello spartitraffico (circa 30 metri) compresa tra via Cassari e via Porto Salvo, prevista per ieri, è stata rinviata a oggi.

    L’eliminazione del cordolo servirà per attivare, da giovedì 28 un doppio senso di circolazione nella corsia lato mare di via Cala, con la contestuale chiusura della corsia lato monte nel tratto compreso tra via Porto Salvo e piazza Fonderia, interessato dai lavori.

    Durante questa fase del cantiere, che durerà circa quaranta giorni, dall’asse piazza San Domenico – via Meli i veicoli non potranno raggiungere la via Cala, ma saranno costretti a risalire per corso Vittorio Emanuele. Per raggiungere la via Cala da via Roma sarà necessario percorrere via Cavour. La clinica Triolo-Zancla effettuerà i proprio servizi attraverso l’ingresso posto sul retro dell’edificio. I veicoli provenienti da via Crispi, per raggiungere corso Vittorio Emanuele potranno svoltare in via san Sebastiano, proseguire fino a piazza Fonderia e poi percorrere la via dei Tintori.

    Nella seconda fase delle opere, che durerà circa quaranta giorni, il divieto di transito veicolare e pedonale riguarderà la via Cala nel tratto compreso tra piazza Fonderia (all’altezza del semaforo pedonale) e via San Sebastiano. In piazza Fonderia e in via San Sebastiano sarà istituito il divieto di fermata su entrambi i lati.

    Verrà sospesa l’area di sosta riservata agli autobus in piazza Marina e ne sarà istituita una per i bus urbani (linee 139 e 824) ed extraurbani sul lato destro di via Cala, tra piazzetta della Dogana e il semaforo pedonale.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)