martedì 12 dic
  • Appaltato rifacimento delle caditoie

    È stata aggiudicata per un importo netto di oltre 464 mila euro la gara per sostituire o rimettere a nuovo le caditoie obsolete e mal funzionanti per migliorare lo smaltimento delle acque piovane nelle strade della città. L’importo complessivo dell’opera è di 500 mila euro, con finanziamento a mutuo.
    Tutti i nuovi manufatti saranno dotati di un sifone a doppia tenuta idraulica, con meccanica anti-ratto, e di un cestello-contenitore estraibile che faciliterà la rimozione dei materiali solidi nella successiva manutenzione ordinaria. Si utilizzeranno, inoltre, speciali materiali per l’impermeabilizzazione e per proteggere le strutture dagli agenti corrosivi. Nel piano dei lavori è compreso anche l’allacciamento dei nuovi tombini alla rete fognaria per le acque bianche.

    Palermo
  • 5 commenti a “Appaltato rifacimento delle caditoie”

    1. ritengo utile inserire per garantire la completezza della notizia anche l’illuminante articolo di Massimo Lorello su La Repubblica – edizione di Palermo di oggi 26/07/2007, intitolato “i cantieri virtuali delle grandi opere”, sia in questo che negli altri post relativi ai progetti appaltati…

    2. intendevo dire che riterrei utile lo facesse rosalio. io non ho gli strumenti.

    3. lo riassumi tu ?

    4. GRANDISSIMA SEGNALAZIONE!
      DA OGGI GUARDERO’ I TOMBINI (AKA LE CADITOIE) CON UN OCCHIO NUOVO.
      GRAZIE SIINO!!!

    5. Non ho nulla a che spartire con questa notizia, leggi meglio.

    Lascia un commento (policy dei commenti)