sabato 21 ott
  • 42 commenti a “T’ummàgini?”

    1. E’ successo veramente e speriamo che da ora in poi possa davvero cambiare qualcosa, che tutti prendano coscienza e decidano di scendere in campo in prima persona.

    2. Ed ora bisogna subito stringersi tutti attorno ai volontari del Centro Padrenostro di Padre Pino!!!
      subito senza perdere alcun tempo!!!

    3. Le centinaia di persone che hanno sfilato solidarizzando con il giornalista Lirio Abbate rappresentano una fetta importante del tessuto siciale Palermitano, ma purtroppo ancora troppo piccola…c’è chi ancora vive con quell’oppressione mentale che decenni di sopraffazione mafiosa ha generato. Certamente la manifestazione è linfa vitale per la speranzae e per la voglia di lottare di tutti i Palermitani onesti..adesso dobbiamo ancora di più continuare tutti assieme nella lotta per la libertà del nostro popolo dalla mafia. Coraggio Palermo!!!

    4. …Mobilitazione di massa per una legge di iniziativa democratica e popolare….???
      E se al padrone di casa del blog gli viene un attacco di “acìto” leggendo la vignetta, il bicarbonato chi glielo va ad “accattare”?

    5. Iniziativa democratica e popolare per molti, “populista e qualunquista” per pochi(ndr. Tony Siino)… FORTUNATAMENTE !
      Speriamo per la Democrazia non sia soltanto un’ora d’aria.

    6. Fabio rileggiti i commenti e fatti un giretto in Rete. Non sono l’unico perplesso.

    7. Ho seguito le evoluzioni dei commenti al post di Toni Siino dell’altro ieri e sto cominciando a leggere quelli a questa vignetta. In generale non c’è dubbio che qualcuno abbia pesantemente trasceso. Siino (anche se io non sono d’accordo con la sua interpretazione) sollevava dubbi più che legittimi sull’iniziativa di Grillo. Dubbi che osservatori importanti a livello nazionale (vedi quello che Massimo Cacciari ha dischiarato su Repubblica) avevano e hanno già sottolineato. Non è utile nè costruttivo trasformare una consultazione amichevole tra persone che (giustamente!) la pensano in maniera diversa in uno scontro frontale arricchito da trovate lessicali degne del Bagaglino. Le cose a Palermo (e in Italia) non vanno molto bene ultimamente. La mafia che fa sentire la sua prepotente voce in ogni campo della vita pubblica e una classe politica che non riesce più a parlarci hanno eccezzionalmente, mirabilmente scatenato qualcosa nei palermitani… ma il problema forse è che atteggiamenti così costruttivi dovrebbero essere nella quotidianità delle nostre azioni e non presentarsi solo dopo eventi clamorosi o eccezzionali. Saluti a tutti 🙂 p.s. ma nessuno nota quanto sia disegnata bene la mia vignetta? 😀

    8. Vero Tony, ma io non ho sottolineato la perplessità ma il “populisti e qualunquisti”.
      Perplesso, dubbioso, incerto non è sinonimo di apolitico, indifferente…senza considerare che storicamente i qualunquisti sono quelli che ritengono la democrazia peggio anche delle dittatura per poi magari far leva sul partito più forte ed emergere al comando. Perplesso potevo esserlo anch’io. E’ un pò come se, esagerando, visto che non riconosci l’importanza di centinaia e centinaia di persone che si uniscono con una sola voce io ti davo del nichilista.

    9. Comunque la vignetta è eccezionale! 🙂

    10. i miei complimenti giuseppe… un barlume di speranza, qualcosa che si muove, anche a palermo… speriamo, muoviamoci… 😉

    11. Non sono l’unico a dargli del populista e non sono l’unico a dargli del qualunquista.

    12. Sei sempre Siino?(visto il distacco imponente del nome Rosalio scritto in grigio non posso darti più del Tony) Se si, perchè ora ti firmi rosalio? Credevo di parlare con Tony…
      Comunque: “non sono l’unico a dargli…non sono l’unico a dargli…” non è una frase che fà molto da demagico e populista? 😛

    13. Ho capito era solo un errore…

    14. E’ stato scritto di: “una consultazione amichevole tra persone che la pensano in maniera diversa”. E’ bene ricordare che 300.000 amici, consultandosi, hanno raccolto un numero di firme sei volte superiore a quello necessario per proporre una legge, che dovrà – adesso -essere discussa in Parlamento. La stessa amichevole congrega ha scatenato un putiferio di prese di posizione (Casini, bindi, DiPietro, Bersani, etc).
      Come dire che l’amichevole riunione condominiale ha prodotto un evento politico di portata nazionale.

    15. Ero loggato come Rosalio.
      Non è demagogico dire che solo io gli do del populista e del qualunquista dando un’immagine di me come povero pazzo isolato? 😉 Ho semplicemente precisato che non sono solo (ma anche se lo fossi la penso così).

    16. Scusa Tony ma come hai potuto darmi del demagogico?
      😛
      Leggi che bel commento ha scritto prima di te autofocus e convertiti, eretico!
      🙂

    17. basta guardare i giornali di oggi, Repubblica o Corriere ad esempio, per leggere come l’interpretazione populistica della cosa è sposata da decine di cronisti , di politici, di sociologi, di politologi.

    18. Posso dire che su questo argomento sono rimasto un po’ deluso dalla tolleranza dei lettori di Rosalio?
      Ragazzi, io se l’altro ieri fossi stato a Palermo avrei firmato per il V-Day, ma l’ultima cosa che farei sarebbe dare addosso a chi non la pensa come me… ma stiamo sherzando?
      Peace…

      P.S.: sì Tony, cita pure Voltaire…

    19. Grazie Fabrizio.
      «Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo» (e le altre versioni sostanzialmente uguali).

    20. Ma a proposto di “t’ummàgini” vi propongo un giochetto (che potrete anche far vostro per far bella figura in società 🙂 ) Visto che i palermitani si sono distinti nei due gesti nobili richiamati nella vignetta, secondo voi a quali gesti e azioni eclatanti assisteremo nei prossimi giorni? A voi le proposte!!!

    21. sono daccordo basta attacare l’altro e permettare a tutti di confrontarsi democraticamente… non si parla di essere democratici…???? come i V-day ha sancito…????
      quindi viva voltaire e viva le differenze… dalle differenze abbiamo la possibilità di costruirci una coscienza critica…

      basta con i fascismi dei fascisti
      basta con i fascismi di sinistra

      viva la democrazia e la possibilità di esprimersi in assoluta libertà….

    22. Bravo LoBo, bella vignetta, e il personaggio poi, stà cominciando ad esermi conoscente, che ne dici di “battezzarlo”? magari..Rosolino? tipico palermitano qualunque? 😉

    23. e perché non ci facciamo le t-shirt con le facce di rosolino? 😀 io la voglio!

    24. La frase non è di Voltaire, ma va bene lo stesso (cfr. wikipedia).
      Trovo la reazione dei media cartacei alquanto prevedibile. Dopo aver ignorato volutamente (e non perché non si sapesse) l’evento di Grillo, adesso cercano di decostruirne il gesto e la portata, accusandolo di questo e di quello, arrivando a dar voce persino al “bisognerebbe vergognarsi” di Casini.
      Chissenefrega se le proposte sono demagogiche o populiste o qualunquiste. Fatto sta che Grillo è riuscito a dimostrare pubblicamente che:
      a) la gente ne ha piene le scatole
      b) quando la gente ne ha piene le scatole nemmeno il silenzio preventivo dei media basta a zittirla.
      Adesso si comincerà a discutere più o meno a vanvera per qualche giorno, qualche opinionista e commentatore sagace ribalterà la frittata, troverà i peli nell’uovo, gli aghi nel pagliaio (mi stupisce che ancora non gli sia stato dato del “terrorista delle istituzioni”… o l’hanno fatto?) e tutto verrà riportato sottotraccia, ridotto a chiacchiere da salotto.
      Peccato che Grillo se ne fotta, dei media…
      Staremo a vedere.

    25. partecipo anche io al grande concorso: T’UMMAGGINI!
      allora nei prossimi giorni i palermitani faranno la raccolta differenziata, e addirittura, in occasione della settimana della mobilità sostenibile (16-22 settembre) andranno in bicicletta o a piedi o in bus a lavoro e a scuola… si respirerà un’aria più salubre… T’UMMAGGINI! : )

    26. Ho visto che c’è un’altro Giuseppe e allora d’ora in poi metto per esteso nome e cognome, se no qui non si capisce più nulla… 🙂

    27. Giuseppe la frase viene attribuita a Voltaire.
      Una delle cose che rimprovero alla proposta di Grillo è la sua scarsa concretezza. Secondo me non se ne fa niente…vedremo.

    28. Tony, cfr. http://en.wikipedia.org/wiki/Evelyn_Beatrice_Hall
      ma, ripeto, il concetto è valido lo stesso, anche se la paternità della frase fosse tua, o mia…

    29. Reduce dal delundentissimo successo del gioco T’ummagini” da me lanciato, ritorno a matite e pennelli… 🙂

    30. certo che sminuire un evento ignorato per convenienza sia da stampa che da politica definendolo populista e qualunquista era una mossa alquanto prevedibile e il fatto che sia stata avvallata proprio da coloro che hanno tentato di celarla, non mi pare un argomento cosi` pesante nel giustificare un’opinione alquanto qualunquista.
      Mi dispiace Toni, ma ti sei allineato ad una prevedibile reazione degli organi “istituzionali”, che sono proprio quelli contro cui i firmatari del blog cercano di protestare. Nulla di piu`. L’evento che Grillo ha portato in piazza e` simbolico sia per chi lo ha sostenuto che per chi non lo ha fatto. A destra, a sinistra e al centro!

    31. dice Tony S.
      “Una delle cose che rimprovero alla proposta di Grillo è la sua scarsa concretezza. Secondo me non se ne fa niente…vedremo”
      ……………………..
      io ho la sensazione invece, che qualcosa se ne farà….vedremo!
      pequod

    32. – L’ineleggibilità dei condannati in via definitiva;

      – No ai politici di professione che dopo due legislature devono abbandonare la carica e tornare a fare il loro lavoro;

      – Si alla preferenza diretta in cui il cittadino decide il proprio rappresentante e non le segreterie politiche.

      Sono stati questi i punti salienti richiesti con il V-day.
      E tuttavia, Siino, pur citando (a sproposito) Voltaire, stamattina hai censurato il mio post che li citava.
      Mi chiedo, preoccupato, perché?

    33. ma dove si ride….

    34. Liolà mi dispiace deluderti ma io stamattina ero a fare esami all’università e non mi sono occupato di moderazione.

    35. Liolà non sono stati rimossi tuoi commenti. Potrebbe essere finito “tritato” dal filtro antispam.

    36. Visto che l’argomento “tira” tanto, la prossima vignetta la faccio su Toni Siino. Voglio superare il record dei commenti di questo blog! 😀

    37. @ LoBo,
      Ok Giusè, che facciamo lo battezziamo Rosolino o provocatoriamente Tonino? 😀

    38. Tonino?! oddìo… e poi chi lo dice a Siino? Fra l’altro le fattezze del personaggio hanno una storia molto particolare perchè sono quelle di un’autocaricatura che mi sono fatto ai tempi (ormai parecchio lontani, sigh!) del Liceo. Solo che, nel frattempo sono cresciuto (invecchiato?) e mi sono come dire un pò “allargato”… Quindi la mia caricatura ha finito col non assomigliarmi più… sign e risigh!!!

      p.s. Comunque preferisco Rosolino 😀

    39. T’ummàggini?:…
      per un giorno ogni palemmitano con la macchina…facciamo un giorno al mese….si impegna a non posteggiare in doppia fila….
      Calmi! calmi! scherzavo….era solo un’idea.
      (sigh…)

    40. T’ummàggini?… se d’ora in avanti ogni palermitano si dotasse di una bicicletta per andare al lavoro o a divertirsi (insomma a fare tutto quello che gli pare) e lasciasse la macchina ferma in garage e pronta a disposizione solo i casi eccezionali e per le emergenze (tipo andare a trovare la nonna a Torretta, o il prozio a Misilmeri)? Come cambierebbe il volto di questa città? Mi “sciolgo” tutto al solo pensiero…

    41. SIGH!!!!!!!!!!!!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)