giovedì 19 ott
  • Si presenta “Le sagrestie di Cosa Nostra”

    Oggi alle 17:00 al Centro culturale “Segno” dei padri redentoristi (via Badia, 52) verrà presentato il libro Le sagrestie di Cosa Nostra di Vincenzo Ceruso. Interverranno Rita Borsellino, padre Nino Fasullo (direttore della rivista Segno), il prof. Salvatore Lupo (storico) e Roberto Scarpinato (procuratore aggiunto di Palermo).

    Il libro è un’inchiesta su preti e mafiosi.

    Vincenzo Ceruso - “Le sagrestie di Cosa Nostra”

    Palermo
  • 6 commenti a “Si presenta “Le sagrestie di Cosa Nostra””

    1. Un libro splendido, ben documentato e puntuale. Che vale la pena di leggere.

    2. sono andato alla presentazione e raramente ho assistito a delle relazioni di così GRANDE qualità.
      tanti sarebbero gli spunti di riflessioni ma uno mi ha colpito in maniera particolare LE CONFRETERNITE e il loro ruolo come ponte tra il territorio e la chiesa (relazione del prof.Lupo).
      da quanto ho capito è proprio dentro queste “istituzioni” che dal 800 ad oggi “sguazzano” spesso mafiosi (come esempi Lupo cita i Bontade a S.Maria di Gesù e i Greco a Ciaculli ma vale per tutti i quartieri)
      occorrerebbe un’attenta analisi…OGGI.
      in attesa di una NECESSARIA , PASTORALE ANTIMAFIA
      pequod

    3. Grazie per la segnalazione e i commenti.
      Altro libro da leggere.

    4. Già, Pequod la pastorale antimafia che azzardò Pappalardo, prima di fare precipitosa marcia indietro. E che manca oggi nelle parole di questa Chiesa che si concentra sulla famiglia naturale, ma dovrebbe spendere qualche parola pure sulla famiglia criminalmente intesa.

    5. posso ora commentare che siete forti nellaceto siete da balsamare per meglio continuare a i vostri … trainare aaa prestouna copia di questo famoso libro meladai gratis via email grazie.

    6. Ben documentato????
      Non voglio offendere nessuno ma la citazione all’infiltrato riferito a Joe Pistone è errata. Il famoso film si intitola “Donnie Brasco” e non Donnie Darko che è un film di fantascienza. L’attore che impersona Pistone è Al PAcino e non Robert de Niro.

    Lascia un commento (policy dei commenti)