venerdì 24 nov
  • 19 commenti a “Architettura alternativa”

    1. Ciao vorrei farvi sapere che al mondo esiste un’attrice davvero sublime fatevi inviare qualche foto e filmato e capirete cosa sta perdendo il mondo.
      si chiama Marina Pasqui, è da 30 che fa teatro ha interpretato vari ruoli dalla spogliarellista all’uomo alla nutrice di Giulietta alla piagnona del teatro non sens a Ligurio nella Mandragola a Belfagor Arcidiavolo nel ruolo di Belfagor a Mela in Mela di Dacia Maraini nei monologhi di autori emergenti come quello di AF ” Il cuor emangiato” ad Arlecchina in Commedianti e la Madre pazza in Mistero Buffo di Dario Fo.
      Ha interpretato Brecht, Pirandello, Commedie di Ray Cooney e ancora altro…
      Conoscetela e rimarrà in voi un segno indelebile della sua capacità e del suo trasmettere emozioni attraverso il gesto la parola e l’interpretazione…Vi aspetto chiamate o scrivete ciao

    2. Prima di morire vorrei che il mondo vedesse di cosa sono capace a teatro o al cinema… Non sono capace di cercare registi non sono capace di bussare alle porte, non sono capace di chiedere, ma sono brava nel mio mestiere di attrice.
      Chi leggerà questo commento spero sia in grado di contattarmi e che sia una persona seria che possa farmi lavorare e rendere visibile al mondo. Perchè, non per presunzione, ma credo che il mondo abbia bisogno di attrice come me. Grqazie a tutti.

    3. Malu’ i tuoi commenti sono fuori tema e vagamente spammatori. Ti invito a non proseguire.

    4. Forse è l’architetto alternativo di terrasini…

    5. Spero che vedano questa foto tutti i commentatori del post del 14 Ottobre a proposito del nobil palazzo in centro-città! 🙂

    6. Tipico esempio di architettura industriale: il balcone antipanico

    7. rosaliooooo?? lo fai un post sulla trasmissione della 7 di ieri sera?
      lo so sono fuori tema..caita

    8. beh, vedo che le facciate bicolore proliferano…abbiamo esportato un modello o l’abbiamo importato? Evviva!

    9. malù se ci dai un appuntamento pubblico anche per un monologo davanti il montevergini sabato potremmo conoscerti come attrice e interprete.
      Sarai eccezionale.

    10. Il prossimo commento su Malù qui verrà rimosso.

    11. Più che di architettura alternativa, a me sembra trattarsi di un restauro “a puntate”.
      Il proprietario probabilmente disponeva di risorse finanziarie solo per rifare il prospetto e ha deciso di ristrutturare il balcone (…d’epoca?) solo in un secondo momento: e per evitare tentazioni ad usarlo, ha pensato bene di autoregolamentarsi nell’utilizzo.
      No money, no balcony!

    12. Alternativa a cosa? Al Buon Gusto ed al Buon senso?

    13. le “canalate” bicolore sono fantastiche!!!

    14. @ Fabrix: forse non ti sei accorto che il proprietario durante restauro si e` dimenticato di dare accesso al balcone… 😀

    15. @ Fabrix: Never mind, mi era sfuggito un pezzo… 😀

    16. Ma come, vi è sfuggito il palese omaggio dell’architetto ad Alfred Hitchcock?
      Dopo “La finestra sul cortile”, la finestra sul balcone!!!

    17. secondo me era finito il colore 😀

    Lascia un commento (policy dei commenti)