mercoledì 18 ott
  • La mafia sarebbe la prima azienda italiana

    Secondo il decimo rapporto SOS Impresa la mafia sarebbe la prima azienda italiana con un fatturato di oltre 90 miliardi di euro. Il giro d’affari vedrebbe in testa l’usura (30 miliardi), seguita da abusivismo commerciale (13 miliardi), racket (10 miliardi), agromafia (7,5 miliardi), contraffazione e pirateria (7,4 miliardi), furti e rapine (7 miliardi), appalti e forniture (6,5 miliardi), truffe (4,6 miliardi), giochi e scommesse (2,5 miliardi) e contrabbando (2 miliardi).

    Il fatturato della mafia rappresenterebbe il 7% del prodotto interno lordo dell’Italia.

    Sicilia
  • 12 commenti a “La mafia sarebbe la prima azienda italiana”

    1. Può un problema trasformarsi in un’opportunità?
      E se pensassimo ad una nuova manomorta?
      http://www.bloggers.it/didonna/nuova-manomorta.htm

    2. E vuoi che la prima azienda italiana non abbia la propria lobby parlamentare (come la FIAT) o una schiera di professionisti (avvocati, commercialisti, ecc.) e di giornalisti (almeno implicitamente) a proprio servizio?

    3. …mandatelo come promemoria a Micciché e Lunardi.

    4. Con tutto il rispettto…a me pare una stronzata. Forse avrebbero dovuto dire “la criminalita’ organizzata” fattura 90 mld di euro. Sarebbe piu’ corretto.

    5. qualcuno ha qualche recapito di questa azienda? Vorrei mandare il mio curriculum. Chi lo sa… A volte sembra essere l’unica azienda che offra lavoro a PAlermo. Poi, qualche settimana fa, leggevo che i stipendi sono niente male… (tipo €. 25.000 euro per il capo mandamento e così via).

    6. detto così è molto semplice. sembrerebbe che la mafia faccia affari con se stessa ma in realtà la mafia fa affari, per la mole di denaro scambiato,con molti di noi forse con tutti. secondo me il problema è nella tracciabilità del denaro. il denaro liquido è ciò che permette tutto questo.

    7. Ma se riuscissimo a far pagare le tasse a questa azienda che si risanerebbero le finanze?

    8. donato
      l’articolo è molto interessante,sarebbe eccezionale se si ci riuscisse,ma mi chiedo
      da dove si può iniziare’
      dal PD SICILIANO?
      dalla, forse, costituenda CASA ROSSA?
      dal movimento dei VDAY?
      oppure da chi?
      dal MPA lombardiano?
      O ……….da miccichè?
      comunque è una gran bella UTOPIA, perchè non crederci.
      ciao
      pequod

    9. Penso che un clima favorevole a misure di questo genere possa derivare dalla crisi economica, dalla perdita di potere d’acquisto sofferto da larghi strati della società. In altre epoche, in situazioni simili, si aggredivano i popoli vicini con i pretesti o i pregiudizi più bizzarri: perchè non aggredire allora i patrimoni dei “cattivi”?
      Non ho invece nessuna fiducia nella capacità di adottare simili misure da parte di questa classe politica che andrebbe -a mio avviso- azzerata.

    10. sapete se ricercano personale? a chi devo inviaree il mio curriculum? 😀

    11. C’era qualche dubbio?
      Introiti non tassati, evasi totalmente.
      Tutto grasso che cola.
      La mafia può permettersi di corrompere chiunque con i capitali che ha. Può permettersi di investire e di moltiplicare denaro, tramite il riciclaggio. E’ ovvio che la mafia é in tutte le parti del mondo, non solo in sicilia, perché esistono le mafie, e non la mafia, un grande affare economico a spese 0 e ricavo massimo.

    12. E poi dicono che in Sicilia non esiste l’imprenditoria privata…..

    Lascia un commento (policy dei commenti)