venerdì 18 ago
  • Il bancomat mobile

    Il bancomat mobile

    il mio l’ultimo regalo d’arte per tutti di palermo ho fatto altroieri
    notte alle h21:30 sotto la pioggia. il bancomat mobile.
    ieri matina alle h7:00 era eliminato, dell comune.
    blitz. veloce. credo sono il più controllato artista di palermo.
    mi piace.

    ma la storia del bancomat mobile è questa:
    dal fino alla giugno era questa macchina distrutta alla
    piazza garraffello. l’ultimi quattro mesi era questa macchina
    quasi in tutti triangeli e l’ultimo 1,5 mesi nel ingresso
    del mercato, sotto le mie rovine. nessun’ ha eliminato
    come sempre. ha fatto sempre di più puzza.

    da una settimane sono anche riffiuti alla piazza come
    30 paraurti. questi 30 paraurti ho combinato con la macchina
    altroieri notte. la forma era troppo bella. bancomat mobile.

    ieri il mercato con un ingresso polito era felice.
    anch’io, ma adesso ho soltanto una fotografia.

    aspetto te ancora al bancomat della piazza garraffello.

    Ospiti
  • 39 commenti a “Il bancomat mobile”

    1. furti d’arte metropolitani!
      Ti portano via sempre le tue opere!
      UWE vai a ruba …. !
      … avrei filmato chi ti smontava e si portava via – ogni volta – le tue opere e ci avrei fatto un bel film.
      Continua così UWE……

    2. Se questa è arte Mastella è un ministro serio….

    3. Dai, Uwe, fai un’istallazione utilizzando Mastella. Magari così qualcuno lo smonta e lo porta via.

    4. è un vero peccato visto che cominciava a puzzare

    5. capolavoro d’ironia. ma UWE dovresti passare a uno stadio più alto, concettualizzare l’essenza artistica dell’immondizia in quanto tale, anche senza essere “riciclata”. Così i bacchettoni del comune non si accorgerebbero della differenza. Certo che se i vigili urbani fossero così solerti verso la mini criminalità (a pochi metri da piazza garraffello c’è il contrabbando di sigarette e dvd) Palermo sarebbe migliore.

    6. Vi piacciono le installazioni? Ma soprattutto, le capite?

    7. caro nicolo,
      se vuoi vedere un stadio più alto, vieni a roma, se vuoi sentire un stadio più alto, compri il palermo report dvd. ma mi peferisco essere con tutti belle cose alla piazza garraffello.

    8. UVE ti assicuro che Palermo non ha bisogna delle tue installazioni. Evitacele! Un consiglio, vai a Roma e porta lì la tua “ARTE” Veltroni saprà capirla e subito saprà dove collocarti. Io l’ho chiaro.

    9. he lex,
      mi preferisco essere alla piazza garraffello con tutte belle cose

    10. W UWE e poi Palermo è una tutta un’installazione per chi non l’avesse ancora chiaro…

    11. No ti sbagli signor Der Fliegende Sicilien!
      Nella MIa nuova PaleRmo c’è posto per tutte le immondizie e le installazioni soprattutto se vere milanesi sopra un pò corte dietro lunghe perchè tutte le mie immondizie hanno diritto di essere installazioni!
      Y.

    12. va viri unni ari iri e parra bonu l’artisti comu tia ca i chiamo “netturbini”. VERGOGNA

    13. bravo uwe..finalmente qualcuno che ama la città di palermo..mi dispiace che non ti capiscano… ;(

    14. caro uwe,ogni tanto vado a piazza marina a vendere la mia “arte”. faccio oggetti in papier-machè quando la notte è lunga, interminabile…le mani lavorano…creano…La cosa divertentente(tragicomica) è quando al mercato qualcuno si avvicina, osserva e prendendo in mano “l’oggetto” commenta: “bello! Mi piace! ma a che serve?”. E’ esattamente in quel momento che mi cadono le braccia. Resto a chiedermi : “Capiranno un giorno che l’arte, alle volte magari, non è funzionale?”
      Con stima
      lu
      Ciao…forse un giorno, superando la mia timidezza, verrò a stringeri la mano.

    15. francesca e lu, uno deve creare, un altro deve distruggere, un altro deve robare se più veloce come l’altro quello deve distruggere. a palermo è spazzio e sono i diritti per tutte 3 cathegorie lo stesso. e questo è molto molto bello a palermo. il ragazzo Y sempre deve copiare, ma non mi diservono i sacceti d’immondizzia del supermercato.

    16. no ti sbagli signor Uwe lei copia me e anche l’account di DiegoCammarata 😉

    17. Uwe lo sa, quindi lo posso dire: verso il 20 novembre dovrebbe essere stampato un mio piccolo libro dal titolo “Centro Isterico e altri luoghi comuni” che contiene, assieme ad altri 7 luoghi, l’inchiesta Centro Isterico uscita su Rosalio e altri quattro blog lo scorso inverno. In copertina la foto di Vivian Celestino che ritrae la facciata della Banca Nazionale di Uwe. Mi aspetto i vostri consigli, dunque, per i luoghi della presentazione del libro… oltre piazza Garraffello!

    18. a me, personalmente, le installazioni di uwe piacciono, le trovo mai banali e perfettamente integrate al contemporaneo di Palermo.
      Che oggi, sotto questi scellerati politici, è:
      munnizza
      gràscia
      eroina
      scippi
      questua per i piccioli
      e ancora lurdìa.

      buon lavoro Uwe,
      davide

    19. si mi interessa, domenico. occassione della banca nazion per la tua presentazione: ho un megafone per te e un bancomat per le tue liberi. e sono anche tanti sedie in giro per la intimità! voglio soltanto una cosa da te per la piazza garraffello: un bell’ invito! della tua fantasia! e per il ragazzo Y: voglio palare con il tuo padre!

    20. e io voglio parlare con tua madre 🙂

    21. Non avete altro da fare o voi altri amministratoricomunaliAMIAcammaratapuliscimuseogarraffello, si proprio quello, il MUSEO VIVENTE DI UWE
      Lasciate in pace l’arte di Uwe
      altrimenti chiamo l’unicef.
      la grascia perfetta UWE
      munnizza profumata
      stellario e calvario
      Ode e gloria
      al feticcio fatiscente UWE
      bancomat dell’arte
      irriverente
      fetente
      puzzolente
      elegante
      necessario

      w uwe w uwe w uwe w uwe w uwe

      NON SIATE INDECISI!!!!!!!!
      ci vediamo all’improvviso

    22. No ti sbagli signor etton – la famiglia siciliana morta, nella mia nuova Palermo io sono molto rammarico perchè è stato rimosso il Museo di Uwe come un cane e solidarizzo con lui per averlo fatto io stesso rimuovere, ma do la colpa a quei turisti tedeschi con una botiglia dolio dolive ma per fortuna i miei artisti pagano questo affronto!

    23. forse non mi sono spiegata bene, ma il tuo lavoro e quello
      di Costanza lo trovo bellissimo.
      E mi fa veramente arrabbiare il fatto che in questa città quando si faccia qualcosa di veramente valido e nuovo alcuni abbiano solo il timore di provvedere alla stabilità delle loro sedie di potere.
      Dallo scanno del BANCOMAT, ombelico del garraffello, avete perorarato la causa a favore del teatrino dell’arte quasi gratis,
      qualcosa è successo
      niente è per sempre
      Tutto si trasforma
      Anche le olive più succose hanno il nocciolo
      Continuate così,Io tifo per voi. Anche di più.
      eli.

    24. No signor etton – la famiglia siciliana morta, in questi cinque anni abbiamo dimostrato abbiamo perorato la causa dell’acqua e ora tutti i miei concitadini hanno diritto per essere acqua e faremo il piu grande acquario del mondo, sarà un affronto alla Natura e a Dio dentro la Cattedrale perchè anche la mia cattedrale è una di Noi.

    25. uweScannomatt e comunedecittàmorta e bancanazionale
      perchè mi dici NO ?
      ti diverti a prendermi ingiro
      va bene per l’acqua

    26. no ti sbagli signor etton – la famiglia siciliana morta, in questi 5 anni nella mia nuova Palermo abbiamo riportato la cultura e siamo al momento piu florido della cultura perchè tutti i miei concittadini ed artisti allucinanti hanno diritto di avere la cultura!

    27. come mai il mio Report su questa notiza a Palermo ha disertato ? 🙂

    28. ho usato la parola deretano proprio per dimostrarVi che anche un artista installazionista come me ha un gran tatto sulle spalle enorme, e dietro sono quasi 12340 libri ed enciclopedie perchè tutti i miei concittadini hanno diritto di essere cultura

    29. NO, io lo so, Uwe allucinante e midiverto aprenderti ingiro olio garraffelloso etc…, che hai fatto cultura e la fai a palermo. con costante Costanza.
      il punto è che sono 142857,142857 volte che cerco di dirti
      che il vostro lavoro mi piace un botto.
      però non sei l’unico che cerca di fare cultura.
      il fatto che hanno tolto la putia bancomat è troppo grave,
      che tutti e dico tutti, hanno diritto ad esercitare la propria arte specie quella visionaria ed allucinante.
      Stai lavorando come un matto, e meno male da 5 anni però non credo però che il merito di avere fatto cultura florida a Palermo non sia solo tua.
      Ad ognuno il suo.
      Tu lo sai chi scrive, dipò ce la discutiamo meglio.
      E poi, per poffarre, questo blog non si vede più.
      Ci vediamo all’improvviso.

    30. ultimamente qualcuno sta censurando i miei post anche se non sono offensivi o hanno insinuazioni anche lontanamente volgari….chissà, che c’entrino ancora i turisti francesi ?

    31. come mai non posso scrivere commenti ?

    32. Olio D’Olive rileggi con attenzione la policy dei commenti.

    33. fatto non capisco infatti…sarebbe piu pratico se mi dici cosa non andava…

    34. censura, ci mancava di nuovo la censura

    35. Per e-mail sono disposto a spiegarti. Nei commenti è considerato comportamento sgradito in questo blog.

    36. Mi rendo conto che scrivere nei commenti attrassati significhi carricare l’archivio di Rosalio, e magari anche l’ipotesi che nuddu li legge. Comunque breveMente rischio.
      Dunque, tu Abbasso copiaUWE olio d’oliva scivoloso e scannomatt e tuutti gli altri tuoi ingenui pseudonimi,
      ti ho sgamato, non ti rendi conto che figura ridicola fai a celarti dietro l’immagine di un artista vero quale è UWE, ed aggiungo CostanteCostanza. Sei un triste tarocco.
      Probabilmente sei un artista di serie Z , depresso e represso ed un tantino invidioso che copia un altro perchè non sa far altro. Magari porti la taglia 58… chissà?!
      WUWEWUWEWUWEWUWEWUWEWUWEWUWEWUWEWUWEWE
      diffidate dalle imitazioni

      Ci vediamo all’improvviso

    37. no ti sbagli signor Etton la famiglia siciliana d’improvviso!
      NoN sono un triste TaROCCO depresso e represso invidioso e affascinante!
      SONO UN ARTISTA di Serie Z e Mazinga Z allucinante !!!

    38. ma per caso per caso per caso questa “famiglia siciliana morta” fa “lanzo” e casca dalle scale ? dico Io Cristo di un Dio!
      Y.

    39. io passo sempre da piazza del garraffello a piedi per andare all’università e saluto sempre Uwe.. il colpo d’occhio su quella piazza è veramente notevole, spessissimo ci vedo anche i turisti, soprattutto i crocieristi restare attoniti davanti ai palazzi sventrati che brillano della fantasia di Uwe. spero proprio che continui con le tue installazioni a Palermo!
      andrea

    Lascia un commento (policy dei commenti)