venerdì 31 ott
  • 40 anni di carcere per pizzo all’Antica Focacceria

    La terza sezione penale del Tribunale di Palermo ha inflitto pene per 40 anni complessivi ai tre imputati nel processo per le estorsioni all’Antica Focacceria San Francesco. Vincenzo Conticello, titolare della focacceria, aveva riconosciuto in aula uno degli esattori del pizzo. Francolino Spadaro è stato condannato a 16 anni, Lorenzo D’Aleo a 10 anni e Giovanni Di Salvo a 14 anni.

    I giudici hanno anche deciso una provvisionale di 50 mila euro a Conticello e altri 50 mila per la focacceria. Confesercenti, Sos Impresa e Fai, parti civili, ricevono una provvisionale di 20 mila euro ciascuno.

    Conticello ha dichiarato: «Il fatto che la sentenza arrivi solo un anno e mezzo dopo gli arresti vuol dire che la giustizia funziona. [...] Sono un po’ teso, non lo nascondo, ma sono fiducioso. Io ho fatto la mia parte e ho dato il mio contributo civile denunciando i miei estorsori affinché si abbia un futuro libero dalle estorsioni”. Infine ha lanciato un appello agli imprenditori affinché «ognuno faccia la propria parte. Se ognuno di noi resta sordo, muto e cieco non riusciremo mai a vincere il muro dell’omertà e lo Stato non può fare niente».

    Palermo
  • 10 commenti a “40 anni di carcere per pizzo all’Antica Focacceria”

    1. E’ una bellissima notizia.
      Mi riempie il cuore di gioia e speranza.

    2. Che bella notizia,
      finalmente una persona che avuto il coraggio di puntare il dito contro i propri aguzzini guardandoli negli occhi

    3. Grazie al coraggio di un singolo cittadino l’intera città ha potuto fare un passo avanti.

    4. Molto bene: l’unico modo che al momento mi viene in mente per dimostrare la mia solidarietà a questo signore e’ quello di andare a consumare “più spesso” focacce presso il suo punto di ristorazione…

    5. Bisognerebbe dare la massima pubblicità a notizie del genere perchè sono la dimostrazione che la mafia si PUO’ battere.

    6. scusate ma che titolo è? pare che la focacceria è stata condannata a 40 anni per pizzo!

    7. GRAZIE AI RAGAZZI DI ADDIO PIZZO!!! senza di loro probabilmente Conticello non avrebbe mai avuto il coraggio di denunciare i suoi estrortori…
      GRAZIE ADDIO PIZZO, HAI RIDATO SPERANZA A QUESTA CITTà!

    8. grazie Numilia! credo che sia stato fatto un GRAN LAVORO e che ancora tanto debba essere fatto …attendiamo adesso che FINALMENTE i commercianti e gli imprenditori di questa città trovino il coraggio della DENUNCIA.
      ORA O MAI PIU’
      Pequod-comitato addiopizzo

      p.s. in attesa di vedere dopo la dichiarazione d’intenti cosa farà assindustria Palermo-il comune di palermo -la camera di commercio-le associazioni di categoria dei commercianti e…i cittadini-consumatori di questa città (oltre conticello NON DIMENTICATE damiano greco che ha denunciato al borgo vecchio i suoi estortori ,vende ricambi d’auto in via ettore pais 14,ANDATE DA LUI! )

    9. l’ho già scritto sull’altro post e qui ribadisco: compleanno di Rosalio all’Antica focacceria….

    10. Da quest’uomo e dal suo operato possiamo solo imparare e prendere esempio.
      Così come dai ragazzi di addiopizzo che sostengo. Anche comprare semplicemente una loro maglietta e indossarla aiuta loro economicamente e mette al corrente chi ci sta intorno … perchè, credetemi, c’è ancora chi non sa nulla di loro nella nostra città!
      Concordo infine con l’andare a consumare più spesso il pane a panella a san Francesco.
      W la focacceria e W i ragazzi di Addiopizzo!!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.