martedì 22 ago
  • Cammarata “congela” l’addizionale Irpef

    Il sindaco di Palermo Diego Cammarata ha chiesto con una lettera al Consiglio comunale, al presidente della commissione Bilancio, ai capigruppo della maggioranza e ai segretari cittadini e provinciali dei partiti di maggioranza di sospendere la discussione sull’addizionale Irpef. Cammarata ha dichiarato: «Non ritengo sia questo il momento di discutere e di decidere su tale questione» […] In questo momento abbiamo contezza del fatto che il bilancio è sano, trasparente, rigoroso e che ha poche risorse, ma non sappiamo esattamente a quanto ammontano. Bisogna innanzitutto conoscere i fondi che avremo dai trasferimenti della Regione e dallo Stato, che otterremo dalle economie che si avranno dalla riorganizzazione delle aziende partecipate e da alcuni tagli che pensiamo di fare».

    Cammarata ha scritto una lettera alle società partecipate invitandole e razionalizzare la spesa, anche nella gestione ordinaria, chiedendo tagli alle consulenze, alle spese per viaggi e missioni.

    Palermo
  • 19 commenti a “Cammarata “congela” l’addizionale Irpef”

    1. Scusa Rosalio,
      Cammarata cosa ha chiesto alla commissione di congelare? L’addizionale irpef come scrivi o l’aumento dell’addizionale irpef?
      Grazie.

    2. L’aumento dell’addizionale. Nei titoli ho la necessità di sintetizzare, ma sono certo che voi lettori attenti vi curerete di approfondire nel testo del post.

    3. Probabilmente la tua necessità di sintesi inizia dal titolo e continua nel testo!
      Caro Rosalio
      Il lupetto perde il pelo ma non il vizio!
      Sei recidivo nel dare notizie velinate, tant’è che nel passato ti ho pronosticato la direzione di un telegiornale rai.
      Ed allora, anzichè spacciarci polpettine immasticabili per prelibatezze rivisitate, scrivi un bel post dal titolo: Cammarata forever!
      Ci guadagneremmo tutti: tu in primis, che eviteresti l’acchianata sui muri lisci nel lodevole tentativo di incensare il sindaco e noi di scervellarci nel dubbio: “è Rosalio a non dire o noi a non capire?”
      in ogni caso ti auguro sinceramente un buon Natale.

    4. Autofocus credo che tu consideri gli altri lettori più stupidi di quanto siano. Sei anche un bizzarro lettore selettivo, dato che accusi non notando che anche oggi su questo blog ci sono post che non possono certo definirsi pro-Cammarata. Questo blog non è né pro-sindaco né contro-sindaco. Rassegnati e buon Natale anche a te. 🙂

    5. Della serie è Natale e vogliamoci tutti bene.
      A gennaio poi si vedrà.
      Sperando che per la fine dell’anno sindaco, assessori, consulenti ed esperti vari non si “sparino” ognuno un bel viaggio ai tropici a spese del Comune…

    6. ..più stupidi di quanto siano..
      Potresti spiegare?

    7. Lapsus freudiano? 😐

    8. Non fate i furbetti. Ovviamente qualche commentatore stupido ce l’abbiamo ma non intendo dire che tutti sono stupidi e qualcuno lo è di più.

    9. Pure furbetti.
      Os stulti contritio eius.
      Naturalmente, per celia.
      O meglio, si babbìa.
      Auguri.

    10. Non credo che il latino cambi la sostanza che condivido: la tastiera dello stupido è il suo castigo. 😉

    11. Bravo Tony, così va decisamente meglio.

    12. Non sono Tony, sono Rosalio.

    13. Detto così sembri più Hal.

    14. Comunque non ci voleva niente a scrivere’Cammarata congela l’addizionale Irperf’.Sarebbe pure bello se congelasse anche la tassa sui rifiuti.Ah,come dice Silvio Guevara,nei manifesti sparsi per Palermo,ci vuole un ‘Partito che nasce dal popolo e per il popolo e che rovesci la Piramide del potere’.A pugno chiuso,come Silvio Guevara nel foto del poster.Anche in Sicilia?Anche a Palermo?La rivoluzione rossa guidati da Mao Silvio e dalla rossa azzurra MVB dalle belle gambe con reggicalze esibito?Il Sindaco trema.

    15. Una saggia scelta da parte di Cammarata. Grande plauso a mio avviso a coloro che lo hanno spinto a fare questo passo indietro, prima di tutto a Cgil, Cisl e Uil di Palermo.

    16. Saggia scelta.Vedo,con piacere,che il sindaco non segue lo sfacelo psicotico del proprio leader,del quale ho sperato fosse uno dei successori,ma invano.Quell’individuo vuol succedere solo a sè stesso,e la carenza da Poltronissima di Premier lo sta portando velocemente ad una senescenza psichica che mette davvero tristezza.E’ il caso di dire,nonostante il suo denaro,pover’uomo!

    17. allora SECONDE ME e FORSE è andata cosi : sono stati i stessi consigliere in commissione bilancio a non voler votare il provvedimento dell aumento TASSE promosso DALLO STESSO cammarata. avendo capito che il provvedimento non sarebbe stato votato con conseguente voto contrario della stessa maggioranza , indovinate un pò chi si è preso il merito di questa volonta contraria ad alzare le tasse ???
      è un genio quell uomo ( FORSE)

    18. Conoscendo Diego,mi sa tanto che Vincenzo ha ragione…geniale!L’opposizione di sè stesso!In questo non è secondo neppure al suo Padrone.

    19. Il Padrone,il suo Signore.finge ancora buonumore.Ed il sindaco,burlone,a sè stesso è opposizione!

    Lascia un commento (policy dei commenti)