martedì 17 ott
  • Estorsioni, denunce in aumento

    Il sottosegretario all’Interno Ettore Rosato e dal commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura prefetto Raffaele Lauro hanno detto ieri che le denunce per estorsioni in Italia sono aumentate del 5,59%. Sono 309 le domande giunte da tutta l’isola per utilizzare il fondo di solidarietà per le vittime del racket e dell’usura. In Sicilia sono già stati erogati 6 milioni di euro sui 26 disponibili.

    Dall’incontro di ieri in Prefettura è emerso che il pizzo fruttava ai Lo Piccolo mediamente 75 mila euro al giorno.

    Sicilia
  • 2 commenti a “Estorsioni, denunce in aumento”

    1. dal gdS di pochi giorni fa,rilancio

      uno stralcio dell’articolo:

      “…i difensori dei boss salvatore e sandro lo piccolo hanno
      depositato stamani istanza di remissione per legittima
      suspicione del processo per mafia ed estorsioni…”
      “…il possibile turbamento sarebbe stato ravvisato nelle
      numerose manifestazioni di giubilo davanti alla squadra
      mobile il giorno dell’arresto dei boss. I legali
      sottolineano che l’associazione Addiopizzo ha celebrato
      l’evento stappando bottiglie di spumante.”

      senza parole…
      pequod

      p.s. il comitato addiopizzo è parte civile al processo gotha

    2. Chista della remissione oramai è una cosa attipo trendy.
      Non sei glamour se non fai almeno una remissione (remissione rimessione riemissione o come minc#ia si dice)
      Comunque se vuoi essere fashion devi chiedere una remissione alrimenti sei un viddano.
      Chista della remissione dei legali dei Lo Piccolo mi pare una cosa troppo divertente.
      Cioè chisti sono bosses mafiosi, ammazzarono critiani, terrorizzarono un popolo e si turbano per 4 bottiglie di spumante? Ma chisti uomini sono?
      Cioè mi pare quando stappo la bottiglia di spumante a Capodanno e mia figghia si scanta della vucciria.
      (Mia figghia ha 2 annuzzi)

    Lascia un commento (policy dei commenti)