mercoledì 18 ott
  • Il post lo fate voi

    Siccome la partita l’avete vista tutti — per i pochi distratti ricordo che il Palermo ha vinto 3-1 a Bergamo con l’Atalanta, seconda vittoria consecutiva della gestione Guidolin, sei punti in tre partite e se a Catania non buttavano fuori Caserta forse erano pure sette, in gol sia Cavani che Amauri, in campo anche Miccoli per il tridente e meno male che il prete era uno che si cagava sotto — siccome l’avete vista tutti, dicevo, mi sono passato lo sfizio di andare in un muro di tifosi (quelli veri) e di “rubare” i commenti. No, l’ho fatto soltanto perché così mi evito i tradizionali insulti e anche perché in quel muro erano tutti distrutti quando Colantuono ha perso il posto (ma non i soldi, e quindi sindacalmente siamo tutti tranquilli) e all’orizzonte si affacciava il ritorno del musone di Castelfranco.
    P.S. – I commenti sono tutti veri e riportati con il copia-incolla. Se non siete d’accordo non prendetevela con me. Baci a tutti.

    “Grande prestazione del Palermo, oggi si è vista una signora Squadra (S maiuscola) in campo contro una Atalanta tutta corsa ma con poca qualità. In avanti il trio mette paura”

    “Faccio i complimenti a Guidolin ed ai ragazzi per l’ottima prestazione perché oggi si può parlare solo delle grandi gesta dei nostri calciatori, grandissima prestazione, da grande squadra…”.

    È tornato il vero palermo!! Prevedo un futuro molto roseo
    …finalmente…era ora!!

    Il Palermo ha dominato fino a quasi metà del secondo tempo.Il trio delle meraviglie ha colpito facilmente il bersaglio coppola dell’Atalanta.

    Il Palermo del primo tempo e dell’inizio secondo tempo è stato strepitoso, un biglietto da visita per il gran calcio, triangolazioni, assist, pressing, gioco offensivo, giocate di qualità, il trio delle meraviglie in attacco a deliziarci

    Io non ero certo per il ritorno di Guidolin, ma l’evidenza non si può negare.
    Avanti così!

    GRAZIE RAGAZZI…e complimenti a Guidolin (ahimé…)

    hmmm, e quelli che anche quando la panchina di Colantuono non era rischio INSULTAVANO il “parrino”? “Il ciclista”? Dov’è quello che lo chiamava “pezzo di merda”? Hanno smesso di seguire il calcio? Preferivano il Palermo di qualche mese fa? Oppure ora diranno “ah ma io l’ho sempre detto che…”
    GRAZIE GUIDOLIN

    “Ode a Guidolin” (titolo di un post pubblicato su Rosalio il 3 maggio 2007. Cioè sette mesi e 13 giorni fa). Alla prossima.

    Ghiaccioli...online!
  • 19 commenti a “Il post lo fate voi”

    1. ti mancava pianetarosanero e sei completo 😀

    2. L’ho sempre seguito con interesse e credo sia fatto molto bene, ultras. Com’è sto’ Palermo? Ti piace un po’ di più adesso?

    3. Lucio
      questo palermo a me piaceva anche prima,non è retorica la mia,ma pura malattia,crdimi a me del risultato me ne frega poco,certo quando vince non fa altro che aumentare la mia gioia,a me basta vedere che gli uomini che indossano e portano in giro per l’italia e l’europa la mia maglia,la maglia che rappresenta la mia città,lo fanno con onore e dignità,poi la sconfitta il non gioco ci può stare,certo è che devono spiegarci un paio di cose,in primis il girone di ritorno pessimo dello scorso campionato,e la non corsa e il non impegno con colantuono,perchè gli uomini sono quelli,e sono curioso di vedere il momento in cui guidolin si troverà migliaccio e guana in precarie condizioni cosa succederà,perchè onestamente anche oggi guidolin un pò l’ha scafazzata,inserendo diana e bresciano,giocatori finiti per palermo,infati con il loro ingresso no ci siamo più avvicinati all’area di rigore atalantina.
      ma poco importa,ripeto il risultato per quanto mi riguarda è una conseguenza,sto vedendo impegno per la mia maglia,o meglio lo fanno per loro,ma indossano la mia maglia e mi sta bene,perchè onestamente uscire con il mlada mi ha fatto davvero schifo,e anche questo c’e’ lo devono spiegare.
      lucio,io seguo il palermo da sempre,e mi posso annacare nel dire che ho sempre e solo tifato la squadra della mia città,e non mi vengano a dire che la forza fa l’unione,perchè onestamente se la forza la devono dare gli spettatori occasionali,ne faccio volentieri a meno,ripeto,certificato bollato di idonietà rosanero,ma purtroppo un si po fari.
      li vorrei vedere tutti questi gran tifosi e tifose( di vere ne conosco poche) dell’ultima ora in campi come casteldisangro cu tri mitri i nivi a cantare,Solo Il palermo esiste solo Il Palermo.

    4. Legittimo il tuo ragionamento. Però se la squadra gioca bene e vince fa piacere a tutti. Io penso che prima erano messi maluccio in campo, adesso molto meglio. D’accordissimo su Migliaccio e Guana, una gran bella coppia. Ma c’è anche Simplicio che gioca 20 metri pià avanti (non oggi, ovviamente, ma Caserta non mi è affatto dispiaciuto) e poi ci sono quei tre davanti che vanno SEMPRE messi in campo. E Colantuono titubava molto su questo, tanto che glielo abbiamo rimproverato più volte. Diciamo che per il momento ci godiamo le vittorie, i gol e il bel gioco. Speriamo bene, l’Udinese mica è lontanissima, no?

    5. in realtà ti dico che io pretendo la coppa italia e visto gli impegni delle grandi non credo sia cosi difficile da poter conquistare,fra l’altro la finale coincide con la fine della mia DIFFIDA.

    6. Lucio,
      io sono uno di quelli che avrei dato più tempo a Colantuono.Ma ammetto che ieri si è visto un gioco corale, e sul piano atletico finalmente la squadra è competitiva.La mia perplessità riguarda la gestione dei cambi di Guidolin : secondo me l’uscita di Miccoli poteva starci, ma mettendo un’altro centrocampista e spostando Cavani davanti con Amauri. Invece abbiamo assistito ad un progressivo indietreggiare del centrocampo, e Amauri è rimasto abbandonato in attacco. E’ un dato di fatto che non abbiamo fatto più un tiro in porta da quel momento…
      Sono andato a rileggermi il post che citi : criticavo il mercato del Palermo, e non cambio giudizio. Specialmente adesso con Cavani sempre in campo, è necessario a gennaio pensare ad un attaccante di riserva.
      Adesso abbiamo la Coppa Italia e la Lazio…certo augurarsi Buon Natale con due vittorie, non sarebbe male….
      😉

    7. hai dimenticato molti copia incolla,dove si critica il mr per l’uscita del duo Miccoli-Cavani,rimpiazzati dal nuovo Siddiato canguroman e allampadato Diana.
      Una piccola paura che mr cacarella sia tornato,con i suoi pregi e difetti,c’è.
      Del resto si puo’ anche dire che il mr colantuono non ha quasi mai avuto a disposizione il Duo Migliaccio-Guana,Biava,Capuano,Cassani e per due lunghi mesi Miccoli.
      Forse sara’ una coincidenza che erano in campo contro il Livorno e che magari con questi stessi uomini colantuono avrebbe ben figurato contro i viola e i bergamaschi,ma questo purtroppo non lo sapremo mai.
      Questo senso di rivincita contro chi sperava in una era colantuono,non riesco a concepirla,sono spuntati come funghi quelli “dell’avevo detto io”,quelli delle certezze assolute,che si prefissano una “certezza” e la sostengono fino alla morte,non confrontando i particolari che possano cambiare in positivo o in negativo la prestazione della squadra.
      Guidolin ha vinto? Allora viva Guidolin

    8. Ultras,allora appuntamento a Roma,24 maggio io c’è…

    9. Anche io avrei dato più tempo a Colantuono. Chi di voi avrebbe scomesso sullo schieramento del tridente con Guidolin in panchina? Direi ben pochi. Ma Guidolin non finisce mai di stupire, nel bene e nel male. Forse la sua forza è proprio questa. Poi dire che Diana per Palermo è finito mi sembra un’esagerazione, un’assurdità. Se un giocatore ci fa antipatia, fermiamoci all’antipatia. E’ meglio non esprimere giudizi tecnici, si rischierebbe di dire sciocchezze come in questo caso. Per Bresciano potrei anche condividerlo, ma dire che Diana per Palermo è finito, è alquanto coraggioso!
      FORZA PALERMO!! SEMPRE!!

    10. Stava 0-3 e cambiare gli attaccanti alla vigilia di due partite importanti come Coppa Italia e Lazio ci può stare, secondo me. Tra l’altro, se non prendeva il gol balordo su punizione, l’Atalanta non si sarebbe nemmeno svegliata, almeno questo è quello che penso. Anche a Livorno sullo 0-4 il Palermo si è seduto, ma non credo che in quelle situazioni si possa chiedere intensità e grinta fino al 90′. L’importante è non avere mai sofferto e aver portato a casa tre punti d’oro. Mister cacarella è quello che ha fatto diventare giocatori di pallone gente come Cruz, Toni, Amauri, persino Andersson. E ha portato quattro giocatori del Palermo al titolo mondiale. Insomma, tanto scarso non dev’essere

    11. Caro Lucio, se questo non le vince tutte diciotto a zero, sarà sempre criticato. E sai perché? E’ poco palermitano. Non fa il capopopolo. Lavora e basta.

    12. mmmh… Lucio non mi convinci… se presa dall’entusiasmo l’Atalanta dopo il primo goal , riusciva a segnare il secondo, la tattica rinunciataria di Guidolin poteva essere pericolosa…male che vada fai entrare Brienza e togli una delle due punte rimaste… almeno io la penso così…

    13. puglisi,certo se fare l’allenatore lo chiamiamo lavoro.
      e poi scusama perchè colantuono sinniava a frittola?
      non lo sapremo mai,perchè prima non correvano e adesso si.
      e come dice wawe,ieri quei due cambi si potvano evitare,tedesco non avrebbe sfigurato e rimanevamo abbastano offensivi,perchè onestamente tutti questi equilibri con l’ingresso del bresciano e di diana non l ho visti,anzi secondo me il trio macinasassi si è ancora di più fatto il culo.

    14. Wave, il Palermo ha passeggiato con l’Atalanta… forse ha ragione Puglisi… l’Atalanta non perdeva in casa da un anno, siamo andati lì e li abbiamo dominati per 70 minuti, accontentiamoci, che dici??

    15. ok… forse avete ragione voi…
      vediamo alla prossima…

    16. Ragazzi onore a colantuono, ma guidolin conosce la squadra + che bene.
      Io spero che il palermo continui cosi’,certo, domenica c’è la lazio e quella sara’ una sfida per la champions…chi vivra’ vedra’…
      Un consiglio per Zamparini…Zampa se Qmauri lo dai via perkè è impossibile trattenerlo, fai di tutto per prendere Cruz dell’inter!!!

    17. Ciao a tutti,
      leggo con piacere Ultras che saluto…se sei chi credo so che per il Palermo e i Palermitani daresti l’anima. Dici di essere diffidato e non entro in questo argmento, ma so che a volte quando si va in trasferta sono proprio coloro che poi vengono diffidati a proteggere i tifosi abituali…compito che toccherebbe a qualcun altro che pero’ dice …”allo stadio queste cose succedono” oppure “andatevene perche’ se no caricano anche noi”…esperienza personale di tifoso non ultras, ma spesso in trasferta e sempre estremamente corretto e nel rispetto delle leggi e del comportamento civile.
      Sul Palermo non sapremo mai perche’ prima non correvano e ora lo fanno. Puo’ darsi che ce l’avevano con Colantuono oppure puo’ darsi che non capivano cosa Colantuono volesse. Di certo comunque ora c’e’ un gioco e me ne rallegro perche’ come giustamente dice Ultras a noi essenzialmente deve interessare che i nostri colori vengano portati in giro per l’Italia e si spera per l’Europa con onore e dignita’.
      I cambi a Bergamo? Secondo me ci stavano, anche se effettivamente Bresciano e Diana non hanno reso come avrebbero dovuto.
      Su Diana…vorrei stendere un velo pietoso…non discuto le sue qualita’, ho avuto modo di apprezzarlo quando giocava nel Brescia e gia’ allora ne ero entusiasta, critico pero’ il suo assoluto poco attaccamento alla maglia del Palermo. Tira sempre indietro la gamba, l’unica cosa a cui veramente tiene e’ non infortunarsi. A questo punto auspico assolutamente una sua cessione ad una grande dove avra’ la possibilita’ e la voglia di dimostrare il suo valore. Magari alla Juve in cambio di Almiron? Camoranesi e’ spesso infortunato…avrebbero certamente bisogno di un giocatore con le caratteristiche di Diana che tra l’altro a Torino non avra’ gli stessi problemi ambientali che probabilmente ha a Palermo quando per attraversare la strada deve fare lo slalom tra l’immondizia e tra gente che lo saluta provocandogli fastidio…dove a Torino , ci sono si tanti terroni, ma a questi se dai un dito non si prendono il braccio.
      A Torino gli allenamenti possono anche essere a porte aperte perche’ tanto i tifosi non vanno a fare casino.
      Torino non e’ lontano da casa sua, non deve prendere sempre un volo per andare a casa…Queste dichiarazioni su Palermo e i Palermitani non sono ovviamente frutto del mio pensiero, ci mancherebbe, ma discussioni sentite da qualcuno su un volo Palermo-Linate dell’anno scorso…avevamo vinto con il Siena, quel qualcuno era contento perche’ orgoglioso che il Palermo si era qualificato alla Uefa. Poi dopo aver sentito certe affermazioni…si lanzo’ per dirla come dicono al Nord, e capi’ che a certi giocatori del Palermo non interessa niente.

    18. caro londoner sono proprio io,e ti ringrazio per quello che scrivi,tante volte ci è capitato di difendere nostri concittadini che si credevano in gita scolastica,certo uno pensa,ma non sono libero d andare in uno stadio ch enon è mio?

      In teoria si,in pratica no,ma questa è una storia lunga e che a molti rosaliani non interessa.
      Quelli che tu dici dovrebbero difendere,se ne fregano e sparano da una corsia all’altra,e credimi dopo quasi vent’anni di curva ti garantisco che i primi a godere degli scontri sono proprio loro,la maggior parte di loro sono degli esaltati,e ultras non è essere esaltato ma ben altra cosa.
      ultras è onorare e difendere i colori della propria città,ovunque e comunque.

    19. Ciao Ultras! se sei chi credo, onore a te per il tuo glorioso passato, tra indians e commandos e per il tuo presente negli ucn! se non sei chi penso, complimenti lo stesso, condivido i tuoi messaggi (parole sante amico, soprattutto nell’ultimo post)
      Un saluto anche a Lucio Luca!
      HASTA LA VICTORIA SIEMPRE!
      LIBERTA’ PER GLI ULTRA’

    Lascia un commento (policy dei commenti)