martedì 23 set

Archivio di dicembre 2007

  • Arrestato l’infermiere di Provenzano

    È stato arrestato ieri Gaetano Michele Arcangelo Lipari, 47 anni, infermiere distaccato all’Ausl 6 di Bagheria, consigliere d’opposizione al Comune di Altavilla Milicia, eletto in una lista civica. L’infermiere, che avrebbe somministrato a Provenzano le cure per il tumore alla prostata di Provenzano durante la sua latitanza, era in contatto con Giovanni Mercadante, deputato regionale di Forza Italia ora in carcere.

    L’indagine che porta a questo arresto è stata molto lunga e complessa e deriva dai pizzini rinvenuti nella masseria in cui è stato catturato il boss mafioso.

    Palermo
  • Processo a Cuffaro, sentenza dopo l’Epifania

    I giudici del processo per “talpe alla Dda”, che vede tra gli imputati il presidente della Regione Salvatore Cuffaro, entreranno in camera di consiglio soltanto tra il 9 e il 14 gennaio 2008. Il 9 gennaio l’avvocato Antonino Mormino, difensore di Cuffaro, procederà all’ultima discussione dell’arringa difensiva e dopo ci saranno le repliche finali.

    Un verbale con le dichiarazioni dell’ex ministro dell’Interno Giuseppe Pisanu entrerà nel fascicolo del procedimento in corso a Palermo per decidere se distruggere o meno le bobine contenenti le intercettazioni telefoniche tra l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e Cuffaro. Nelle intercettazioni Berlusconi rassicurava Cuffaro sul processo in corso.

    Palermo
  • Ancora intimidazioni al legale di Conticello

    L’avvocato Stefano Giordano, legale di parte civile di Vincenzo Conticello (Antica Focacceria San Francesco) è stato vittima di una nuova intimidazione: ancora una volta notte ignoti hanno danneggiato gli pneumatici della sua auto e di quelli della sorella.

    Lo scorso 16 novembre il tribunale di Palermo aveva condannato a 40 anni di carcere i tre estorsori di Conticello. Giordano è sottoposto alla vigilanza ad orari concordati, ma non ha una scorta fissa.

    Palermo
  • “Una moglie bellissima”, Pieraccioni a Palermo

    Leonardo Pieraccioni e Laura Torrisi saranno oggi a Palermo per la promozione del film Una moglie bellissima. Pieraccioni e Torrisi saluteranno il pubblico alle 20:30 al cinema Metropolitan (viale Strasburgo, 358) e alle 22:30 al cinema Arlecchino (via I. Federico, 12).

    “Una moglie bellissima”

    Palermo
  • “Come ci vedono” all’Auditorium della Rai

    Oggi alle 18:00 all’Auditorium della Rai (viale Strasburgo, 19) verrà presentato il libro Come ci vedono di Gabriele Morello. Interverranno Lelio Cusimano e Giovanni Pepi.

    Il libro parla della Sicilia nell’immaginario degli stranieri.

    Palermo, Sicilia
  • Ecco come (5): giacimenti culturali

    Il concetto di “giacimenti culturali” è stato coniato qualche anno fa e rende bene l’idea che l’Italia è un Paese povero di materie prime, ma ricco di monumenti, opere d’arte e bellezze paesaggistiche e naturali che, come ha sottolineato l’attuale Presidente di Confindustria, i “temibili” cinesi, a differenza di molti prodotti industriali, non potranno mai imitare. Rappresentano quindi un vantaggio competitivo da sfruttare con intelligenza. La Sicilia, se non ricordo male, di questo patrimonio nazionale detiene il 20% circa (che fortuna: il 9% scarso della popolazione si ritrova quindi tra le mani il 20% di una risorsa strategica in questo millennio!). Come si potrebbe gestire in modo più adeguato ai tempi? Penso ad una soluzione a costo zero per le casse della Regione.

    Partendo dal presupposto che al settore pubblico competa soprattutto la difesa e la conservazione dei beni culturali a favore delle generazioni attuali e future mentre la loro fruizione non deve necessariamente essere gestita, pur con le dovute condizioni di garanzia, dallo stesso settore pubblico, si potrebbe indire una gara internazionale per individuare uno o più gestori del suo patrimonio culturale, riservandosene l’indirizzo e il controllo e ricevendo in cambio una congrua royalty. Il gestore, in regime di concessione, dovrà investire nella professionalità e nell’orientamento all’utente di tutto il suo personale (gli orari saranno previsti in funzione delle necessità dei visitatori e non della comodità di chi ci lavora, come si è preteso fare sinora) e nelle tecnologie multimediali funzionali alla migliore comprensione e valorizzazione dei beni culturali. Continua »

    Palermo, Sicilia
  • Fare la spesa a New York

    Scrivere il primo post su un blog quando nessuno ancora ti conosce è sempre un po’ difficile… Allora per prima cosa mi presento: mi chiamo Simona, ho 23 anni, sono cresciuta a Palermo e ho vissuto lì fino a settembre, mi sono laureata presso la nostra Facoltà di Lettere e Filosofia e adesso proprio grazie ad un progetto dell’Ateneo palermitano mi trovo a New York per uno stage (anche se ovviamente il tutto viene sovvenzionato dai miei genitori)!

    Mi è stato offerto un mesetto fa di scrivere un post su questo blog per raccontarvi come può essere la vita per una palermitana “immigrata temporaneamente” in questa città! Devo ammettere che di cose da dire ce ne sono davvero tante, oltre alle solite banalità del tipo, “quanto è bella la Statua della Libertà, l’Empire State Building, il Ponte di Brooklyn…”.

    Ma quello che vorrei fare in questo post non è raccontarvi New York dal punto di vista di una turista qualunque ma dal punto di vista di una che qui ci deve vivere e soprattutto deve mangiare e fare la spesa!!!
    Ebbene si la cosa che più mi fa paura a New York non è uscire la sera da sola in metro o girare in zone come Chinatown, zona nella quale peraltro lavoro e che ormai conosco abbastanza bene, ma la cosa che odio di più qui è andare al supermarket!!! Continua »

    Ospiti
  • Stefania Petyx su Panorama

    Sul numero in edicola di Panorama c’è un’intervista a Stefania Petyx realizzata da Gianmaria Padovani. Si parla del servizio Petyx a Corleone.

    Intervista a Stefania Petyx su Panorama

    Palermo
  • Il post lo fate voi

    Siccome la partita l’avete vista tutti — per i pochi distratti ricordo che il Palermo ha vinto 3-1 a Bergamo con l’Atalanta, seconda vittoria consecutiva della gestione Guidolin, sei punti in tre partite e se a Catania non buttavano fuori Caserta forse erano pure sette, in gol sia Cavani che Amauri, in campo anche Miccoli per il tridente e meno male che il prete era uno che si cagava sotto — siccome l’avete vista tutti, dicevo, mi sono passato lo sfizio di andare in un muro di tifosi (quelli veri) e di “rubare” i commenti. No, l’ho fatto soltanto perché così mi evito i tradizionali insulti e anche perché in quel muro erano tutti distrutti quando Colantuono ha perso il posto (ma non i soldi, e quindi sindacalmente siamo tutti tranquilli) e all’orizzonte si affacciava il ritorno del musone di Castelfranco.
    P.S. – I commenti sono tutti veri e riportati con il copia-incolla. Se non siete d’accordo non prendetevela con me. Baci a tutti.

    “Grande prestazione del Palermo, oggi si è vista una signora Squadra (S maiuscola) in campo contro una Atalanta tutta corsa ma con poca qualità. In avanti il trio mette paura”

    “Faccio i complimenti a Guidolin ed ai ragazzi per l’ottima prestazione perché oggi si può parlare solo delle grandi gesta dei nostri calciatori, grandissima prestazione, da grande squadra…”.

    È tornato il vero palermo!! Prevedo un futuro molto roseo
    …finalmente…era ora!!

    Continua »

    Ghiaccioli...online!
  • Targhe alterne

    Quando me la colsi nel castello di Maredolce, al grandissimo Onnipotente ce lo feci per patto. Rinuncio – gli dissi – a metà delle settanta vergini che mi toccano ma tu, oh Luce Perpetua, mi devi lasciare a Balarm per sempre. Lui mi disse che si poteva fare e così mi passo il tempo a guardare quello che succede, io l’Emiro Giafar, ultima Spada dell’Islam in Sicilia. E non sono solo visto che, quando non è in giro a spirugghiare faccende, c’è pure mio cugino Eugenio. Eugenio l’Emiro, per intenderci. Continua »

    Il taccuino di Giafar
  • Albero di Swarovski

    Albero di Swarovski

    La foto è tratta dal fotoblog germana8522’s photos.

    L’albero di piazza Politeama è decorato con ventiquattro “festoni” appositamente realizzati e intrecciati con venticinquemila cristalli trasparenti di Swarovski. Alla base c’è un grande vaso di specchi che accoglie circa cinquemila chilogrammi di piccoli cristalli colorati, un grande tappeto di vetro, che si specchia sulla base stessa dell’albero moltiplicando i riflessi.
    L’albero, alto sedici metri, è un abete rosso, regolarmente certificato dalla Comunità della Val di Fiemme.

    Fotoblog
  • Festa finale del “Palermo Teatro Festival” (seconda)

    Stasera chiude il Palermo Teatro Festival con la seconda festa finale al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini).

    A partire dalle 22:00 si svolgerà un inedito spettacolo costruito per l’occasione attorno alle parole e le immagini di Andrea Camilleri e della mostra !Camilleri sono. Alcuni video scorreranno su un grande tulle predisposto a sipario sul palco del teatro. A leggere le parole dell’autore saranno attori palermitani: Giacomo Civiletti, Rori Quattrocchi, Marcello Mordino, Fabrizio Romano e Maurizio Spicuzza accompagnati dalle musiche degli Akkura. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

    “Palermo Teatro Festival”

    Palermo
  • Tgs StudioStadio (sedicesima giornata)

    Alle 14:30 va in onda su Tgs in diretta dal Teatro Orione “Pippo Spicuzza” Tgs StudioStadio per raccontare Atalanta-Palermo. Conduce Alessandro Amato, affiancato da Eliana Chiavetta. Regia di Bebo Cammarata.

    Gli ospiti di oggi sono il giornalista Nino Randazzo (www.stadionews.it), la cabarettista Romina La Mantia, Gustavo Sciré, Rino Martinez e il conduttore tv Massimo Minutella.

    La scuola ospite in platea sarà l’Itc “Pio La Torre” mentre per presentare uno spettacolo in programma al Teatro Tre Cristian Carapezza e la sua compagnia presenteranno alcuni numeri di contorsionismo del Danger show. La trasmissione sarà aperta da un balletto di danzatrici del ventre.

    Palermo
  • Area pedonale domenicale in centro fino al 6 gennaio

    L’asse stradale composto dalle vie Ruggero Settimo e Maqueda, fino ai Quattro Canti, sarà area pedonale dalle 8:00 alle 20:00 nelle domeniche fino al 6 gennaio.

    Saranno comunque consentiti gli attraversamenti in senso perpendicolare.

    Palermo
  • Domani la “Serata Billitteri”

    Daniele Billitteri - “FBAI - Domando scusi”

    Domani alle otto e mezzo (di sera, non vi spaventate) il mio editore Maria Elena Vittorietti ha deciso di dedicare una serata tutta a me e ai quattro libri che ho scritto per lui. L’ultimo nato è “FBAI, Franco Butera Amato Investigazioni, Domando Scusi”, la seconda “uscita” dell’investigatore palermitano già protagonista de “La collana di corallo”. Nel nuovo libro si raconta di un posteggiatore che si rivolge all’FBAI per risolvere una questione che parte misteriosa, si sviluppa intricata e si conclude… Beh, non è conto che ve lo posso dire, se no finì il prio.
    Tutto avverrà alla Tonnara Florio e ci sarà un poco di sgraniggio e soprattutto buon vino visto che Maria Elena Vittorietti, insieme con Silvana Paladino della Tonnara Florio, ha pensato di abbinare un vino ad ognuno dei quattro libri, con la collaborazione delle Aziende Vinicole Miceli. Chi mi vuole venire a fare un poco di prio è il benvenuto. Specialmente se è targato Rosalio. Tante belle cose. Billi

    Palermo
  • Iniziati lavori per riqualifica immobile via Hazon

    Ieri sono stati inaugurati i lavori per ristrutturare i locali di via Azolino Hazon 18, a Brancaccio, per anni simbolo del degrado e dell’illegalità. Padre Puglisi si era battuto per la riqualificazione.

    I locali saranno destinati a servizi di utilità collettiva, con uffici circoscrizionali, spazi per attività sociali e una postazione della Polizia municipale.

    L’intervento, finanziato dal Comune, sarà portato a termine in un tempo massimo di 304 giorni.

    Palermo
  • Festa finale del “Palermo Teatro Festival” (prima)

    Due feste chiudono il Palermo Teatro Festival, oggi e domani al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini).

    Stasera a partire dalle 22:00 suoneranno i Road Runners di Giampiero e Valerio Militello. Dopo il concerto suonerà Massimo Minutella. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

    “Palermo Teatro Festival”

    Palermo
  • Gillo Dorfles e gli Archi Ensemble alla Rai

    Doppio appuntamento oggi all’Auditorium della Rai (viale Strasburgo, 19). Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

    Alle 17:00 Gillo Dorfles presenterà il suo più recente libro Lacerti della memoria. Parleranno il professor Renato Tomasino, il direttore della sede siciliana della Rai Salvatore Cusimano e il giornalista Arrigo Pasquini.

    Alle 21:15 suoneranno gli Archi Ensemble.

    Palermo