martedì 22 ago
  • 18 commenti a “Coraggio, è finita…”

    1. Che vignetta liberatoria!

    2. io amo le feste in famiglia coi bambini che fanno casino. mi fa sentire vivo e mi danno serenità ed ottimismo.
      auguri a tutti di un sanissimo 2008

    3. Spiacente, ma questa vignetta non ha proprio nulla di umoristico!
      Direi che è arrivato il momento di smetterla con questa solfa. Festeggi chi vuole, ma chi non vuole eviti accuratamente di ammorbare il prossimo, per favore.
      BUON ANNO A TUTTI!

    4. Che aggiungere? Hai detto tutto con una sola vignetta!
      Resistiamo ancora qualche ora!

    5. ah ah ah Maria Luisa: ti voglio bene!!!

    6. Aspetta Maria Luisa, vuoi forse dire che uno non ha più neanche il diritto di lamentarsi? A me semplicemente fanno impressione quelli che PER FORZA devono divertirsi e quelli che “Quest’anno il capodanno DEVE essere davvero speciale!”
      Detto questo, nonostante tutto, nonostante le feste per forza, nonostante l’evanescenza del mio conto in banca (a cui queste feste hanno dato il colpo di grazia) io sono contento di come siano andati questi giorni e del tempo trascorso con amici e parenti.
      Quindi, anche da parte mia, Buon anno a tutti!

    7. 😉 grande Giuseppe! Bravo! E buon 2008…amunì che domenica prossima è la befana, l’ultima e tiramu!

    8. Aspetta Giuseppe, a me fanno impressione quelli che PER FORZA devono lamentarsi.
      Ed ho detto tutto!
      Non volermene…è Capodanno, cominciamo bene questo 2008!

    9. uaAWnNgGhh… bu-o-ngiorno.
      ..dove eravamo rimasti?…ah sei di Palermo..se…cominci ad aggaddarti su Rosalio al 1° dell’anno.
      hops..mi sà che ho sbagliato post.
      Auguri Giusè, bella la vignetta e l’autocaricatura.

    10. D’altronde è approvato certificato è abbullato, che le feste natalizie,sono i giorni dove ci sono piu’ sciarre familiari gravi!!!

      un motivo(anche diversi) ci sara’?
      Buon anno a tutti!!!

    11. Buon Annooo!!!
      Un altro anno con Rosalio.

    12. auguri a tutti 🙂

    13. Io ho la febbre! La scusa è pronta!! 😛
      Buon 2008 a tutti!

    14. si sfonda una porta aperta…

    15. Evviva l’Epifania
      che tutte le feste porta via.
      :-))

      Beato chi riesce a farsi compagnia da solo, nel silenzio della propria casa e nei rari momenti in cui egli è l’unico presente.

      A chi piace l'”incucchiamento” coi propri parenti, amici e affini vari, chiederei se c’è la nesessità di aspettare il Natale per appagare il suo piacere/bisogno. Embè? Tutti i giorni dell’anno vanno bene! Chi ti vieta?
      Chi invece i suoi parenti amici e affini vari li vede di raro o occasionalmente, se non addirittura accidentalmente, queste feste “mascherate” (prendi nota del virgolettato) che si ripetono l’una dietro l’altra, alla lunga pesano.

    16. quoto nissa e aggiungo che le liti partono dopo un mal celato “è stopposa questa carne/è grevia questa pasta/’sti gnocchi sanno poco di patate” e finiscono con “e proprio perchè sapevo che venivi li ho fatti così!!!”
      Buon anno a tutti!

    17. condanna obbligo e/o piacere. o condannati ad un piacere obbligatorio io ho fatto spesso in passato una festa di pre-capopanno, così l’ho sempre definita.
      Siccome non c’era l’obbligo di doversi divertire per forza, tutti ci divertivamo.Perché non rendere istituzionali le feste di pre-capodanno, e quelle di capodanno un’appendice delle prime?

    18. […] Come s’augurava cinque giorni fa quel gran pennino di Giuseppe Lo Bocchiaro è finalmente finita. […]

    Lascia un commento (policy dei commenti)