sabato 18 nov
  • 42 commenti a “Ars convocata a mezzogiorno, Cuffaro si dimette?”

    1. secondo me, disposizioni dall’alto.

    2. Secondo me si dimette e si candida al Parlamento. Ricordatevi di questo commento un giorno! 😛

    3. solo se ci sarà la posibilità del voto nominale…

    4. Quali prospettive per il dopo cuffaro?
      Il “drogato” o “l’ingenua”. Cmq sia avremmo la faccia pulita ma la pancia sempre vuota. Chiunque di loro sarà al suo posto nn farà niente di diversa dal vecchio: ingrasserà le proprie fila!!! Ma almeno avremmo il nome più pulito e cmq se nn sarà così il candidato più probabile del dopo cuffaro potrà decidere di cambiarlo così nn lo deprime in certi momenti di astinenza…
      L’unico che possa avere abbastanza carattere per fare qualcosa sembra essere Pino Apprendi.

    5. @ Gianni ma che vai a pensare? Disposizioni dall’alto? è stato a causa dell’imponente presidio davanti al Palazzo Orleans, delle migliaia di firme di petizione e sicuramente si sarà preoccupato per la manifestazione di domani. La goccia che ha fatto traboccare il vaso. EHEHEHE

    6. speriamo che l’annuncio sia quello auspicato….

    7. Se si dimette compie un atto serio e di cui , credo, bisognerà rendergli merito.

      Antonio

    8. @antonio triolo: la cosa peggiore è proprio questa…c’è ancora qualcuno che ritiene che una persona del genere possa essere lodevole di qualunque tipo di merito…ma per uno essere da voi (dalla vs parte politica) considerato un fango ka unnè cosa manco i taliallo, cosa deve fare?

    9. Jbonnot:

      Scusa ma io pur non condividendo molte delle cose che ha fatto Cuffaro e non ritrovandomi per storia e cultura nrl suo modo di amministrare al 100%, lasciando la parola alla Magistratura per la sentenza finale sulle responsabilità penali, non penso che sia “un fango”. Nel caso di specie credo che se accetterà di dimettersi sarà un atto serio e che marca una netta linea rispetto ad altri personaggi che affollano la politica nazionale e locale. Se poi fai valutazioni diverse, politiche o etiche, visto che parli di “vs parte politica” debbo pensare che stai nel Centro-Sinistra o voti per qualcuno di loro. In questo caso ti invito a pensare ad alcuni personaggi che sarebbe meglio “ca s’accattassero ‘u parrapicca” viste le frequentazioni dirette con esponenti della Criminalità Organizzata, come rilevato da intercettazioni della magistratura (su Cuffaro si parla solo “de relato”), o la storica tendenza a vendersi per un tozzo di pane.

      Antonio

    10. Nn ricordo molto bene la storia recente ma credo che ci sia stato anche un pentito che abbia fatto il nome dell’On. Lumia per qualche fuga di notizie piuttosto importante. Lo so, non è la stessa cosa. Lui è di sinistra e quindi non si tocca. Solo stranamente nn si è dimesso dal vicepresidente della commissione anti mafia nazionale perchè a dichiarato che sono tutte menzogne come probabilmente sarà, però…..

    11. Vi prego di rimanere in tema.

    12. CANNOLI PER TUTTI!!

    13. Lumia non mi sembra sia stato condannato, vero Gongo?

    14. E non credo che lo sarà mai, però stessa situazione tra i due ma trattamento diverso

    15. dai, dai! Amunì Totuccio…

    16. @gongo: si, giuffrè parlava di lumia a proposito del fatto che provenzano voleva farlo saltare in aria.
      Riguardo a cuffaro mi è sembrato di capire che si facessero discorsi di tutt’altro tenore.

    17. A mezzogiorno dopo 3 colpi cannone cuffaro si dimettera’…

    18. @ Jbonnot. Io mi riferivo al pentito campanella.
      “C’era un personaggio – ha affermato ancora Campanella – che si occupava di tutta una serie di affari, legati all’onorevole Lumia e ai Ds, un certo Agnello, che Fricano mi fece incontrare a pranzo e mi disse che l’onorevole Lumia attraverso questo signore ogni tanto gli chiedeva di fare operazioni di affari…” continua sul sito http://canali.libero.it/affaritaliani/cuffarovcapannella.html
      anche se sullo stesso sito On. Lumia dichiara:
      “Giuseppe Lumia, capogruppo DS in Commissione Antimafia, ha annunciato che querelerà il collaboratore di giustizia Francesco Campanella in merito ai verbali depositati oggi dalla Procura di Palermo. “Le dichiarazioni rese note oggi meritano un unica risposta: la querela che presenterò contro Campanella”, ha detto Lumia… continua sul sito

    19. ….morto un Cuffaro se ne fa un altro?

    20. Secondo me si dimette e si candida al Parlamento. Ricordatevi di questo commento un giorno!
      D’accordissimo con Tony Siino.
      Avrà avuto l’altolà dal capo e per non creargli altri…
      casini si dimetterà. E farà pure un figurone di etica!

    21. Antonio Triolo,
      è persona seria uno che fa festa con cannoli all’ars la condanna a 5 anni invece che 12?
      E’ serio dimettersi oggi o era serio dimettersi alla chiusura dell’indagine preliminare o all’indomani della sentenza di primo grado?
      Caro Antonio Triolo, tu si che dimostri di capire e possedere certi valori… mah!

    22. Driin Driin … Driiiiiiin. Mminga un puozzo dormiri mancu cincu minuta … Ku è? Sono io! Ah sigritariu, sabbenedica, a chi devu l’unuri? Sugnu ancora ‘accà. Bravo, così ci piace, lo sa che per noi lei è il migliore, tutti i suoi elettori le vogliono bene, la salutano con affetto e calore, tutto ciò ha un significato politico, no? Pure i suoi nemici prendono atto della sua statura politica e desiderano in cuor loro che lei rimanga al suo posto. Però le posso dire una cosa? Tra di noi abbiamo parlato della mutata situazione politica, ora che lo scenario è mutato e corriamo prima di tutto per noi stessi è meglio che per un breve periodo lei si renda meno visibile, si scansi dal tiro a segno malefico, dalle pretestuose polemiche che sono attizzate giorno dopo giorno da un’infima frazione di una fazione politica di cui non voglio nemmeno fare il nome … pensi all’opportunità che si prospetta, tra poco ci saranno le elezioni nazionali e noi abbiamo bisogno di lei e dei suoi voti, non ci scorderemmo di lei neanche se volessimo cancellarla dalla nostra mente, i numeri non si possono amare ma neanche odiare, perciò stia tranquillo e vada, vada. Vabbuò, però accussì ci dugnu suddisfazioni a ddi quattru canazzi i bancata c’abbannianu sutta a me finestra da matina a sira! Il mio consiglio è di ignorarli, lei sa chi vince e chi perde. Vabbuò, vaju a spicciari stu survizzu, baciamu li mani a vossignoria!

    23. Dichiarazioni di Miccichè:
      stanotte il Presidente Cuffaro mi ha telefonato e, con voce serena, dopo avere avuto le informazioni richiestemi sul calendario dei lavori, mi ha chiesto la cortesia di convocare per le ore 12 di oggi una seduta straordinaria per comunicazioni urgenti del Presidente. Non è usuale che si richieda una seduta d’aula straordinaria e di sabato e per comunicazioni urgenti del Presidente. Ho detto che sarei recato subito in aula per informare i deputati. In quel momento l’aula stava discutendo sulla finanziaria. E’ apparso chiaro a tutti che, probabilmente, il Presidente avrebbe voluto comunicare le sue decisioni dopo le necessarie riflessioni, che lo stesso aveva preannunciato, a seguito del dibattito sulla fiducia di giovedì scorso.
      Io non so cosa ci dirà a mezzogiorno, anche se, come gli altri, mi aspetto un intervento che possa fare chiarezza sul futuro di questa legislatura. E’ inutile nasconder che il pensiero che continua a passare nella mente di tutti è quello delle possibili dimissioni. Non tutti ne sono certi e chi lo ha visto stanotte ritiene che la decisione scaturirà dalle ultime riflessioni di un uomo che vive certamente un travaglio interiore molto forte e, sono certo, è oggetto di pressioni contrastanti.
      Se conosco Totò penso che la sua testa ed il suo cuore lo stanno spingendo verso le dimissioni che in tanti gli chiedono con la vera convinzione che sia la cosa migliore nell’interesse generale e suo personale (me compreso, non è un segreto). Non escludo, però, che qualcuno lo spinga verso de dimissioni anche per interessi personali. Di contro in tanti gli chiedono di restare, come è emerso chiaramente nel dibattito di giovedì. Tra questi molti sono sinceramente convinti, lo so, che le dimissioni che non sarebbero la scelta migliore nell’interesse generale e suo personale. Ho l’impressione che altri, invece, gli chiedono di restare a prescindere da ciò che è giusto o sbagliato, ma, come nel primo caso, per propri interessi. Per noi deputati, ad esempio, lo scioglimento anticipato significherebbe la rinunzia alla legislatura con danni all’aliquota pensionistica o, per gli eletti la prima volta la rinunzia completa alla pensione e ciò potrebbe rappresentare, per qualcuno, motivo di forti pressioni sul Presidente. Ecco l’unica cosa che mi sento di suggerire a chi deve fare una scelta difficile è quella di valutare serenamente, valutando i consigli di coloro che sono in buona fede, ma avendo la capacità di evitare le pressioni di chi ritiene il proprio singolo problema sempre superiore all’interesse generale.

    24. Avrebbe dato una lezione di etica politica se si fosse dimesso subito!
      A questo punto credo sia un tentativo tardivo di salvare la faccia in virtù del fatto che gli uffici legislativi del ministero degli Affari Regionali, degli Interni e di Palazzo Chigi, al termine del primo giro di confronto, uffici incaricati di esaminare la richiesta avanzata dalla Procura di Palermo, hanno giudicato senza dubbio sufficienti gli elementi contenuti nella sentenza di condanna di Cuffaro per decidere la sua sospensione dal ruolo di consigliere regionale, e quindi da presidente della Regione.

    25. “LA RICOTTA di pecora sarà stata anche fresca ma quei dolci che profumavano di cannella gli hanno fatto veramente male…”

      http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/cronaca/cuffaro-processo/assemblea-straordinaria/assemblea-straordinaria.html

    26. Sembra che sia pronto anche un provvedimento del Consiglio dei ministri per la destituzione di Cuffaro se non si autodestituisce.

    27. 😀 niente male l’articolo di repubblica
      siino, forse è per questo che finalmente (speriamo) si è deciso.

    28. tra 10 minutu forse la sicilia potra’ sperare in un futuro migliore…
      speriamo vada tutto cannoli e fiori…ehmmmm rose e fiori :;

    29. Cuffaro si appresta a dire: adesso che sono stati approvati Bilancio e Finanziaria posso rassegnare le dimissioni. Nel suo futuro c’è un seggio al Senato. Si accettano scommesse. Tante belle cose.

    30. a conferma del fatto che le dimissioni di oggi sono tutto tranne che un atto eroico!!!

      “Il governo ha pronto il decreto per rimuovere Cuffaro. E lui va in aula
      Pronto l’atto del Professore. Il governatore convoca d’urgenza il consiglio: dimissioni?”

      http://www.corriere.it/politica/08_gennaio_26/cuffaro_decreto_rimozione_3d025b88-cbe2-11dc-91ff-0003ba99c667.shtml

    31. ragazzi chi sa qualkosa lo scriva subito!!!

    32. Da Repubblica: «Il presidente della Regione Sicilia, Salvatore Cuffaro, si dimette. Lo ha detto suo fratello Silvio, che lo ha accompagnato all’Assemblea regionale siciliana. “Si dimetterà, ce lo ha detto. Non poteva fare altrimenti, questo accanimento giudiziario ma anche politico non poteva andare avanti”, ha detto Silvio Cuffaro, che ha aggiunto: “Lo accoglieremo in famiglia per dargli la serenità che merita. Ora sì che vale la pena di fare festa con i cannoli”»

    33. sospensione o dimissioni …..

    34. Dai Totò facci sognare…

    35. “…Il governatore è ancora riunito con i capigruppo della maggioranza nella Sala rossa di palazzo dei Normanni; dietro la porta c’è una ressa di fotografi e giornalisti in attesa che Cuffaro esca per andare in aula…”
      (lasiciliaweb)

    36. Il fratello dice che si dimetterà,gli dedico questa bellissima canzone.

      Mio fratello è figlio unico
      perche’ non ha mai trovato il coraggio di operarsi al fegato
      e non ha mai pagato per fare l’amore
      e non ha mai vinto un premio aziendale
      e non ha mai viaggiato in seconda classe
      sul rapido Taranto-Ancona
      e non ha mai criticato un film senza prima prima vederlo
      mio fratello e’ figlio unico
      perche’ e’ convinto che Chinaglia non puo’ passare al Frosinone
      perche’ e convinto che nell’amaro benedettino
      non sta’ il segreto della felicita’
      perche’ e’ convinto che anche chi non legge Freud
      puo’ vivere cent’anni
      perche’ e’ convinto che esistono ancora
      gli sfruttati malpagati e frustrati
      mio fratello e’ figlio unico sfruttato
      represso calpestato odiato e ti amo Mariù
      mio fratello e’ figlio unico deriso
      frustrato picchiato derubato e ti amo Mariù
      mio fratello e’ figlio unico dimagrito
      declassato sottomesso disgregato e ti amo Mariù
      mio fratello e’ figlio unico frustato
      frustrato derubato sottomesso e ti amo Mariù
      mio fratello e’ figlio unico deriso
      declassato frustrato dimagrito e ti amo Mariù
      mio fratello e’ figlio unico malpagato
      derubato deriso disgregato e ti amo Mariù

    37. @ Simona
      Raririssima capacità di ironia e sintesi, irriverente quanto basta, brava !

    38. @ Daniele Billitteri
      Siamo in società per la scommessa

    39. é fatta! Si è dimesso. I cannoli ora ce li mangiamo noi. Pancia mia fatti capanna!

    40. SPERO CHE IL PROSSIMO PRESIDENTE SAPPIA PARLARE L’ITALIANO IN MODO CORRETTO,RICORDIAMOCI CHE RAPPRESENTA UN’INTERA REGIONE,NON POSSIAMO FAR CREDERE A TUTTI GLI ITALIANI CHE NON SAPPIAMO PARLARE

    Lascia un commento (policy dei commenti)