martedì 21 nov
  • Manifestazione per le dimissioni di Cuffaro dal Politeama

    Oggi alle 16:00 si raduneranno a piazza Castelnuovo i manifestanti del corteo per chiedere le dimissioni del presidente della Regione Salvatore Cuffaro, condannato a 5 anni in primo grado per favoreggiamento semplice e violazione di segreto d’ufficio.

    Le indiscrezioni delle ultime ore danno Cuffaro in procinto di dimettersi stamattina.

    AGGIORNAMENTO: alla manifestazione, a cui hanno partecipato un migliaio di persone, sono stati distribuiti ai partecipanti cannoli provenienti da Piana degli Albanesi. Alcune ragazze indossavano un costume da cannolo.

    Donne cannolo
    (Foto di Julie Kertesz)

    Palermo
  • 33 commenti a “Manifestazione per le dimissioni di Cuffaro dal Politeama”

    1. mi sa che la manifestazione si trasformera in festeggiamenti. Speriamo bene!

    2. Si infatti!!!
      A qusto punto qualcuno dovrebbe prtare i cannoli…!!!

    3. Alle 12 Cuffaro ha convocato l’assemblea….speriamo bene!!! 😀

    4. behh… dato che siamo a carnevale,
      se le dimissioni arrivano prima delle 16,
      la manifestazione si trasforma in sfilata di festa tipo Carnevale di Rio (TV network di tutto il mondo passate da qui’ prima di andare in Brasile!).
      Dopo di che’ bisogna rimboccarsi le maniche e stare in guardia affinchè il modello di sottosviluppo territoriale (sociale, economico, culturale) a marchio registrato “Cuffaro” non si diffonda capillarmente attraverso altri soggetti “analoghi”.
      Ma le eventuali dimissioni di oggi rappresenterebbero un passo avanti nel processo di riscatto culturale, economico e sociale della Sicilia. Indubbiamente!
      Quindi forse è meglio andare per gradi.
      Gioiamo oggi (nel caso dimissioni) e usiamo la gioia per trovare le energie necessarie per il lavoro sodo da affrontare a cominciare da domattina, senza riposo, lavoro senza tregua.

    5. Ma perchè mai deve dimettersi? E’ stato condannato ALLA INTERDIZIONE DAI PUBBLICI UFFICI e a “soli” cinque anni di carcere perchè dava “notizie” a delle persone colluse con la mafia. Che c’è di male ?
      Molti siciliani conoscono dei collusi con la mafia e hanno il diritto di voto che esercitano democraticamente, contribuendo all’elezione dei parlamentari.
      Invero, gli elettori siciliani appaiono come il vero paradigma dei lontani popoli sudamericani narcotizzati dall’assunzione di stupefacenti, convinti dalla retorica assordante di una propaganda elettorale smisurata per mezzi finanziari, di tante promesse e, soprattutto, da una superficialità nel valutare i candidati anche sotto il profilo dell’etica. Occorre che sia fatta una legge per impedire a tutti coloro che hanno condanne penali di candidarsi alle elezioni.
      Infatti,( a parte Cuffaro) se questi sono i risultati delle elezioni, dobbiamo ringraziari gli elettori, e solo loro, che hanno contribuito ad avere questi “ELETTI” nel parlamento siciliano e nazionale.
      Ringraziando i radicali che furono i primi a candidare nelle loro file personaggi con la fedina penale sporca e che ,poi, hanno fatto…scuola negli altri partiti.

    6. Se dovesse davvero dimettersi non trasformate la manifestazione in un carnevale. Direi che le scenette a base di mortadella e champagne di pochi giorni fa sono state fin troppo deprimenti per tutti! E se si dimette è un atto dovuto, che avrebbe già dovuto fare, non una gentile concessione che i siciliani devono festeggiare!Non è un premio, è il minimo che potesse fare!Io la trasformerei in una manifestazione a sostegno degli imprenditori!

    7. Totò ha convocato alle 12.00 l’Assemblea regionale siciliana, in seduta straordinaria.
      Dimissioni?
      Per me ha convocato i deputati siciliani per lanciare un anatema contro i cannoli siciliani.
      Il cannolo è buono, ma quannu ‘a ricotta è acita…!!!

    8. Alle 16 nelle principali città italiane, gli ex comitati ritaexpress manifesteranno per le dimissioni di CUffaro. Verranno serviti cannoli con ricotta fatta in casa. Siciliani in giro per l’Italia: contattate il comitato della vostra città!

      http://ritaexpress.altervista.org/chisiamon.php

    9. Picciotti se si dimette alle 16 tutti al politeama a mangiare Cannoli!!!!!!

    10. Secondo me ha convocato l’assemblea perchè l’altra volta si era dimenticato di aprire le altre due guantiere con le chiacchere e le sfince di S. Giuseppe!

    11. Sospensione o dimissioni???

      ….. occhio!!!

      Potrebbe voler salvare la legislatura ….

    12. Salvatore Cuffaro sta per dimettersi. Seguite il live-blogging su Palermo.Blogolandia.It!

    13. evvai!!!!!!!!!!!!!è fatta

    14. sisembra proprio di siiiiiiiii….seguite teleetna

    15. il popolo è l’elemento gendrale

    16. francamente preferisco la via dell’umiltààààààààààààà

    17. lo faccio per la mia famigliaaaaaaaa

    18. evvaiiiiiiiiiiiiiiiiii

    19. picciotti nn vi scordate i cannoli, mi raccomando pun tuali, alle 16

    20. e se stasera il Palermo perde….”chianciu c’un occhiu”!

    21. é fatta! Si è dimesso. I cannoli ora ce li mangiamo noi. Pancia mia fatti capanna!

    22. ma la manifestazione ci sarà comunque?

    23. l’ha fatto per gli imprenditori locali.
      Giuro è vero!
      .infatti..un noto ” pasticcere del “politeama” di cui si sanno piu o meno i “gusti” politici, sembra gli abbia chiesto le dimissioni, così oggi pomeriggio andranno tutti da lui per i cannoli.
      fregateli tuttedue, andare da Mc Coso e festeggiare con un Happy qualunque, basta che ci sia la parola HAPPY. 🙂

    24. Cuffaro si è dimesso soltanto perchè il Consiglio dei Ministri, applicando la legge, lo stava cacciando in malo modo dalla sua poltrona.

      staff freesud

      http://www.riberaonline.blogspot.com

    25. E’ stata una forte emozione essere stata presente assieme a migliaia di persone oggi pomeriggio per “festeggiare” le dimissioni di Totò, ma sopratutto è stato commovente potersi rendere conto che non è vero che la gente si è arresa, che i siciliani non vogliono combattere! Abbiamo la nostra dignità e anche oggi abbiamo voluto gridarlo a coloro che credono di potercela rubare!

    26. E’ vergognoso aver visto questo pomeriggio, a Piazza Politeama, qualche centinaio di persone che festeggiavano la dimostrazione che nella nostra amatissima terra la volontà di pochi, che hanno saputo fare solo demagogia e sterile polemica, ha determinato il futuro di tutti i siciliani.
      Ma in effetti, come diceva qualcuno, la Sicilia è la terra dei paradossi, la terra in cui si fanno 2.800.000 intercettazioni telefoniche su una persona per cercare il pelo nell’uovo, senza riuscire però a cavarne un ragno dal buco, la terra in cui un’UOMO, che decide di dedicare la sua vita ad ascoltare i problemi degli altri e a tentare di risolverli, viene preso a pesci in faccia, in cui un Governatore che con il suo governo porta avanti 42 provvedimenti per dire “no alla mafia” viene accusato di favoreggiamento aggravato ad essa, in cui un’altro uomo fa chiamare quasi giornalmente le cliniche di un mafioso e solo perchè questo ha un colore politico diverso dal primo neanche viene indagato, in cui la LEGGE, che permette di rimanere in carica al Presidente della Regione, viene considerata nulla da quattro cialtroni, che vanno a braccetto con, quelli si, condannati con sentenza passata in giudicato, con ex-brigatisti, evasori, eversivi, condannati per corruzione e concussione.
      Una terra in cui la diversità di opinioni, che da sempre contraddistingue l’uomo dalle bestie, diventa aggressione fisica e verbale, facendo trascendere chi dovrebbe essere UOMO, ma purtoppo è solo BESTIA.
      La giornata di oggi è di quelle che lasciano l’amaro in bocca, perchè oggi, con le dimissioni del Presidente Cuffaro, si è dimessa anche la possibilità di veder riemergere la nostra amata isola, infangandola invece con una ulteriore aggressione mediatica nei confronti di chi fino ad oggi la ha degnamente e autorevolmente rappresentata.

      Giuseppe Piazzese

    27. Molti di voi avranno trovato “forte” la trovata delle ragazze vestite da cannoli… io invece la trovo ridicola.. Perché facciamo diventare folkoristico anche qualcosa che non lo é?

      Passi la foto che immortala casualmente Cuffaro&Cannoli (che poi dico io, non potevano portagli biscottini da thè che era meno un cliché?) ma le ragazze vestite da cannolo no… Finiamo per far sorridere (e farci deridere) anche quando ARRIVA un minimo di SENSO CIVILE nelle nostre coscienze…

    28. Giuseppe piazzese…..CIAO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    29. ora però basta cu sti cannoli…..nn vorrei che dopo la coppola si creasse attorno a qst delizioso dolce un’immagine del mal’affare solo chistu ci manca…..certo che si di tutta sta storia quello di cui si parla di più sono na vassoiata di cannoli siemu misi PROPRIO MALE!

    30. con sti cannoli sta scadendo tutto in una farsa ridicola!!!

    31. Un migliaio di persone? Ma dite vero? Ma c’eravate in piazza? 1.000 persone c’erano alle 4, in corteo eravamo almeno 10.000!!!

      http://www.youtube.com/watch?v=qH9AX9Ggets

      p.s. il copyright di WordPress va lasciato…

    32. con sti caanoli è tutta una buffonata

    Lascia un commento (policy dei commenti)