giovedì 19 ott
  • 52 commenti a “Cuffy e i suoi cannoli”

    1. favolosi, non c’è che dire!

    2. La prossima apparizione sarà nel presepe!! 🙂

    3. idea bellissima e originale, complimenti!

    4. MANCANO LA SCORZA D’ARANCIO E LE GOCCE DI COCCOLATO E POI LA CREMA NON MI SEMBRA FRESCHISSIMA

    5. Perché continuare ad attaccare chi si è dimesso? E poi non è per niente originale…

      Ormai Cuffaro non è più presidente della Regione Siciliana, com’è stato giusto che stia. Ed ora basta. Pensiamo ai problemi e non alla caccia all’uomo, che non conduce a nessun risultato. Adesso Cuffaro se la vedrà personalmente con la giustizia e come tutti ha il diritto di difendersi.

    6. Non mi sembra di averlo attaccato.

    7. Caro Toni, è vero non lo hai attaccato ma hai semplicemente continuato il gioco al massacro fatto da tanti altri nei mesi passati e considerato che, come bene dice Walter, Salvatore Cuffaro adesso si è dimesso ci sono cose più importanti di cui parlare.
      Spostiamo l’attenzione sui problemi della Sicilia e delle nostre città e affrontiamo in maniera seria le esigenze di questa nostra terra.
      Abbiate un pò di rispetto quantomeno per l’uomo. Solo questo. Valerio

    8. Walter, ma xchè ti agiti x nulla? E’ una foto ed è stata proposta in un blog, neanche tra i commenti trovo degli attacchi a Cuffaro.

      Cmq io prendere in considerazione la proposta del presepe :), a Napoli fanno le statuine di tutti, anzi, si possono fare anche su richiesta, perchè non farne una di Cuffaro con il vassoio in mano? 😀

    9. No ma infatti, ad esempio, il carnevale di Viareggio è troppo banale

    10. Valerio anche io sono contrario a continuare ad attaccarlo ora che si è dimesso, però la sua resistenza alle dimissioni e la Pearl Harbor comunicativa dei cannoli sono ormai nella storia del 2008 e mi sembra significativo che nel Carnevale, che spesso è specchio e fustigatore dei tempi con le sue maschere, ci sia traccia di questa triste vicenda.

    11. Scusate ma se ancora oggi ci ricordiamo ancora della lettera dell’agente schifani al funerale di Falcone 25/5/92 o delle urla di gioia x la vittoria dei mondiali, perchè si chiede alla gente di rimuovere Cuffaro e i suoi cannoli? Io me lo ricordero’ anche tra 10 anni, come mi ricordero’ quella manifestazione del 26 gennaio, questo non toglie che Cuffaro si è dimesso e si deve guardare avanti

    12. Ma cu è cchiù fissa? Carnevale o chi ci va appresso? 🙂

    13. Mafia: Ciancimino jr su stragi ’92

      ‘Per mio padre la matrice fu esterna alla mafia’
      (ANSA) – PALERMO, 29 GEN

      – Mio padre era convinto che la mafia avesse fornito solo la manovalanza delle stragi del ’92. E’ quanto afferma Massimo Ciancimino. Il figlio di don Vito, l’ex sindaco di Palermo, ha rivelato che il padre sosteneva che le stragi di Falcone e Borsellino avessero una matrice diversa. Ciancimino jr sara’ ascoltato oggi nell’ambito dell’indagine sui mandanti esterni delle stragi del ’92 dalla procura di Caltanissetta che lo ha convocato dopo una sua recente intervista a Panorama.

    14. certo che in giro c’è poco senso dell’umorismo…. Che senso ha prendersela per un costume veramente originale e simpatico che non esprime davvero nessuna critica nei confronti di cuffaro o chicchessia? Ormai i cannoli di cuffaro rimarranno nella storia (siciliana), che lo si voglia o no, e non vedo che c’è di male nel rappresentare l’evento per carnevale e pubblicare la foto dei costumi. Polemiche inutili

    15. Mark ti prego di rimanere in tema con il post.

    16. Mi sembra fuori luogo continuare a scherzare e denigrare Totò Cuffaro! Affrontiamo argomenti più concreti e non la solita e inutile satira . Non ci trovo nessun divertimento a vedere dei ragazzi vestiti da cannoli.Mi divertiva più da piccolo il carnevale, mentre adesso credo che dovremmo affrontare tematiche più importanti, che riguardino il futuro del nostro Paese.

    17. Scherzare è una cosa, denigrare è un’altra.

    18. Sono d’accordo con Tony, è solo un modo per riderci sopra! Se poi ci fosse stato pure il carro di “Coffy” con la coppola sopra… sarebbe stato il massimo 😀

    19. In un altro carnevale ho visto una scena simile, lì il finto Cuffaro era accompagnato anche da due giudici e teneva in mano un cartello:”si organizzano veglie di preghiera”. 🙂 A tutti i critici, cercate di essere obiettivi…

    20. La satira non è mai inutile

    21. Salve a tutti! Sono proprio l’Antonio della foto e, avendo letto la sfilza di interventi sul nostro travestimento non potevo rinunciare a dire anche la mia, che sono sicuro rispecchia anche l’opinione degli altri amici che, con me, ci hanno messo la faccia. Vorrei rassicurare Walter, Valerio e Franco e quanti altri ancora giudichino offensivo il nostro travestimento: siamo d’accordo sull’esigenza di affrontare argomenti più seri ed evitare di calcare la mano su situazioni difficili e per i protagonisti (il Presidente emerito, in questo caso) e per quanti più o meno direttamente sono colpiti dalla vicenda (non ultimi i siciliani)e questo certamente nei luoghi e nei momenti adatti. Altro è, invece, una sfilata di carri allegorici, nei quali le vicende personali e pubbliche sono sublimate nella magia del “mondo alla rovescia”. Insomma…come ci hanno insegnato da piccoli – e spero non vogliate mettere in discussione anche questo – “a Carnevale ogni scherzo vale!”.

    22. …il senso dell’humour siciliano, almeno a giudicare da certi commenti, è sceso al livello di quello islandese…
      vabbè, sempre di isole si tratta…

    23. @Antonio: la frase “A Carnevale ogni scherzo vale” aveva una sua continuazione molto divertente ma…qui ed ora non posso scriverla perchè oggi non è più ufficialmente Carnevale! 😉

    24. No ma poi c’è da dire che ci sono personaggi che pagherebbero per essere oggetto di satira.

    25. Vedo che il mio commento è stato censurato.
      Rosalio , mi potevi anche scrivere due righe per motivare la scelta , non credi ?
      Se si trattano temi scottanti come quello che riguarda il nostro ex governatore può anche capitare di imbattersi in opinioni non proprio allineate e coperte .
      Bisogna avere il coraggio di dare voce a tutti , se no siamo tutti bravi a fare blog very cool .

    26. Beh allora, visto che si scherza, sentite un pò questa.
      Circola la voce secondo la quale il vero motivo per cui Cuffaro non si mostri in pubblico è… il suo timore di essere oggetto di attenzioni poco gradevoli da parte delle decine, forse centinaia di migliaia di persone, fra dipendenti regionali in servizio, pensionati e relativi familiari che non hanno ancora ricevuto il pagamento degli emolumenti di gennaio. Infatti, a causa della tardiva approvazione del bilancio e della successiva impugnazione di alcuni articoli da parte del Commissario dello Stato, sembra che ciò non potrà avvenire prima del 20 febbraio.
      Fino a quella data, dunque, è meglio che non si faccia vedere in giro…. 😉

    27. So che non c’entra molto con la foto di Cuffaro con i suoi cannoli che trovo decisamente stupenda!!!! Volevo fare una comunicazione molto importante e credo che ROSALIO non si arrabbierà per questo!!! Domani con 1 euro si potrà sostenere la ricerca scientifica per la lotta alle epilessie farmaco resistenti!!!! Inviando un sms al n.48585.
      Buttiamo tanti soldi per tante cretinate, tra parcheggiatori abusivi e caffè…se x una volta ,mandassimo tutti 1 euro per questa ricerca alla fine qualcuno potrebbe esservene veramente grato.
      Non fate finta di niente, 1 euro nn vi impoverisce e nemmeno vi arricchisce…se avete un cuore sapete voi cosa fare, anzi vi chiedo di aiutarmi per spargere al massimo la voce, tramite radio, giornali, tv, Grazie!!!!
      AIUTACCI ANCHE TU A SOSTENERE QUESTA RICERCA!!!!
      Per maggiori info: http://www.aiace-epilessia.it

    28. Claudia non mi arrabbio ma resta un off-topic.

    29. Cagliostro il tuo commento violava la policy dei commenti. Non sono tenuto a dare indicazioni via e-mail quando rimuovo un commento perché voi siete abbastanza intelligenti per capire che se un commento dice cose suscettibili di querela verrà rimosso senza che io ve lo dica. 😉 Nella rimozione non si entra nel merito del commento ma si valuta se la sua forma sia o meno conforme a quanto stabilito da regole che chi commenta qui decide di accettare o meno. Ti invito a proseguire la discussione per e-mail poiché qui è off-topic.

    30. walter come sempre noioso e fuori luogo..dacci un taglio.

    31. Ma se Cuffaro è il primo ad avere un grande senso dell’ironia!… avrà qualche difetto..come tutti, ma di certo l’umorismo non gli manca! In questo caso non ha bisogno di avvocati difensori, anzi il primo a sorriderne sarebbe stato proprio lui.
      Però avrei aggiunto il ciondolo a forma di conchiglia!! (ricordo del famoso pellegrinaggio a Santiago di Compostella….)
      Non si può pensare di censurare una satira candida come questa!! perchè i cannoli…fanno troppa tenerezza!! e, quasi quasi,…pure lui! Bravi!

    32. A me pare che quì, con la scusa della “policy dei commenti”, si censurino costantemente le opinioni che contrastano con quelle degli autori del blog!

      Alla faccia della democrazia e del pluralismo!

    33. Mark ti sbagli. Ti invito a utilizzare l’e-mail per eventuali lamentele e chiarimenti.

    34. si dai, un po’ di ironia.
      rimanendo in campo alimentare nessuno ha mai fatto tragedie per un prodi-mortadella o un fassino-grissino…volete farvi il sangue amaro per una cosa duce come i cannoli?
      io la trovo esilerante e di fronte ad una sana risata non resisto 😀
      a dir la verità neanche di fronte ai cannoli 😉

    35. Cioè praticamente da noi, in Sicilia, macari i dolci dei morti sono tutti colorati e squisitissimi.
      Ora n’appricamo p’una nguantiera di cannola.
      Pensa se avesse offerto, ai giornalisti, posti di lavoro alla reggione. C’era’i chianciri viero.

    36. Ho notato che molti di questo post sono della serie “.. nessuno tocchi Caino”, e rispetterò la loro opinione.

      Tuttavia vorrei fare anch’io i complimenti ai ragazzi della foto, veramente originali. In fondo in fondo, penso che lo stesso Totò se vedesse le foto , si farebbe due belle risate.

      PS Picciotti, come diceva qualcuno (?!?) prendiamocela a ridere…che forse è meglio.

    37. Io la trovo, se magari non originalissima o particolarmente divertente, quanto mai opportuna per due semplici motivi:
      1) si tratta di un fatto molto recente
      2) era inserita in un contesto carnevalesco, di conseguenza vengono ripresi, tramite le allegorie, tutti quei personaggi e fatti che si sono evidenziati per qualche motivo.

    38. @Eureka: noioso e fuori luogo? Assolutamente no. Ho semplicemente detto la mia. Trattasi di libertà di manifestazione del pensiero…

    39. hanno ormai tolto ogni tipo di satira dallo schermo (di quella fatta bene tipo i Guzzanti)
      vogliamo eliminare anche quella casereccia, ironica e molllllto divertente.
      penso che anche cuffaro si farebbe una risata
      non trovo nulla di denigrante, semplice dato di fatto

    40. ma come si fa ancora a difenderlo? Ma dai…

    41. CRACOLICI PRESIDENTE

    42. toto’ quando c’è da incazzaesi ci si incazza, quando c’è da lottare si lotta, ma quando c’è da sganasciarsi si ride di gusto…almeno io.
      per tutti i discorsi seri che possiamo fare, che sia stato disarcionato anche da un solo cannolo lo trovo drammatico e comico insieme.
      e oggi che sono di buon umore per fatti miei colgo il lato comico e mi faccio una risata sonora…e di gusto.
      ciao permalosi!!!

    43. Comprensibile la rabbia di chi vede ironia su una cosa costruita ad arte… ma lasciamo che la satira faccia il suo corso… in fondo poi ci sono sempre i ricorsi sempre meglio dei rimorsi.
      Un abbraccio

    44. Grazie per non esserti arrabbiato, cmq sia, spero tanto che qualcuno non rimanga indifferente davanti a una cosa del genere, purtroppo i problemi non riguardano solo Cuffaro e la nostra Palermo…ci sono persone che in questo mondo hanno bisogno di un nostro piccolo contributo…e perchè non sostenerli? cmq sia volevo rettificare il sito per errore ho messo una “A in più” http://www.aice-epilessia.it!!! Grazie ancora anche se: “Scusa l’ignoranza ma ke significa OFF – TOPIC”

    45. Significa fuori tema e ti invito a non postarlo più. 😉

    46. @Walter, hai detto la tua opinione, sfruttanto la libertà di pensieo e bla bla…beh il tuo pensiero era noioso e fuoriluogo. è un’iniziativa goliardica, se ti fa ridere ridi altrimenti niente. mica deve esserci chissà quale significato dietro ogni cazzata.

    47. Cerchiamo di essere più propositivi in questo blog.Non mi sembra che sia il massimo commentare delle persone vestite da cannoli.La satira è divertente quando è fatta bene e non quando è ripetitiva dello stesso argomento.
      Buon proseguimento

    48. Vasa Vasa / si nni iu a’ casa! (sulla base di Toda joya, toda beleza di Roy Paci) 😛

    49. Carissimi Walter Giannò, Valerio e Franco sono colui che è andato in giro per Sciacca spacciando per Cuffaro scortato da 5 cannoli… Vi rendete conto di aver creato una polemica del tutto inutile. Io non mi sono vestito da Cuffaro ne per sfondo politico, ne per fare satira ne per sentire demenzialità come le vostre. Io ho deciso di fare questa cosa per far ridere la gente, sono FIERO di dire ke sono riuscito di strappare un sorriso al 99% della gente ke mi ha visto. Questo era lo scopo, questo è il carnevale, divertirsi, dimenticarsi aleno per una volta dei nostri problemi, delle nostre tristezze. E poi io penso ke se Cuffaro ci avesse visto si sarebbe messo a ridere pure lui. E poi Franco visto ke non ti sembra il massimo commentare delle persone vestite da cannoli perchè lo hai fatto?? Ora vi saluto, commentate pure, tanto non vi rispondo in quanto mi sembra superfluo commentare gente come voi.. Ciao Ciao

    50. …ma si dai, ridiamoci su! E poi la foto è trp carina =)))

    Lascia un commento (policy dei commenti)