venerdì 20 ott
  • Discorsi di femmine

    Giorni or sono conversando del più e del meno con un giovane uomo, mi confida tutto candido che la sua fidanzata è fortunata (e lui di conseguenza) perché, udite udite, ha pochissimi peli sulle gambe e se li leva ogni tanto con un colpo di rasoio! Dopo 20-25 minuti di risate, ho provato a spiegargli che è una fissaria bella e buona ma non ha voluto credermi, anzi forse si è un po’ risentito.
    Il punto è che certe cose noi femmine non le diciamo agli uomini, sono tabù. Sono invece spesso oggetto di discussione in riunioni al femminile e costituiscono uno dei cosiddetti discorsi di femmine.
    E io qua apposta sono. Non me ne vogliano le mie consorelle, ma sto per svelare alcuni di questi segreti che dovrebbero essere tramandati di madre in figlia. Se anatema mi coglierà pazienza!
    Se è vero che, a livello mondiale, il 98% delle donne ha i peli, è anche vero che nel caso delle donne sicule la percentuale sale all99,9%. Per cui a partire diciamo dai 12-13 anni le piccole sicule devono trovare il modo di estirpare il problema alla radice. Dopo quel momento la tua vita non sarà mai più la stessa. Tutto sarà subordinato a lui. Il pelo. È una lotta che si ingaggia presto e dura fino alla menopausa. Specie d’estate, tutto dipende dal pelo.
    La mia amica Valeria, se è nella fase in cui i peli stanno crescendo, tra una depilazione e l’altra, mi costringe ad andare al mare in un posto vicino a Vergine Maria, in cui

    • i nostri vicini di ombrellone mangiano ciliege e sputano le ossa sulla spiaggia, facendo a gara a chi arriva più lontano,
    • ogni tanto passa in lontananza un surci, tra cumuli di munnizza
    • se ti fai il bagno muori di tifo.

    Perché andiamo là? Perché, diciamo che non stanno molto attenti all’etichetta, figuriamoci ai peli di Valeria.
    Ma procediamo con ordine. I primi peli che iniziano a darti fastidio sono quelli delle sopracciglia. Inizi a levarli con le forbici, c’è chi si azzarda a dare una passatina di rasoio piccolo piccolo e poi, dopo aver trascorso mesi in cui qualcuno ti scambia per Elio di Elio e le storie tese, finalmente qualche femmina della tua famiglia ti introddurrà alle gioie della ceretta, che, è tra i metodi per depilarsi, il più bastardo. Confesso, lo odio. Odio di più andare dall’estestista che dal dentista. Certo dopo un po’ ti abitui. O quasi. Ma c’è una zona in cui il dolore bastardo ci sarà sempre. Anche dopo 200 cerette. L’inguine. Fatte le gambe e le cosce (c’è sempre l’estestista che ti chiede “li leviamo quelli delle cosce?” “No me li tengo, cara, fanno un simpatico effetto gambaletto”), nella mia testa inizia a suonare la colonna sonora di Profondo rosso o de lo Squalo, a seconda dell’umore. La scena è la seguente.
    Posto che c’è un patto tacito, in tutto il mondo, per cui l’estetista non debba mai vederti la patatina, lei ti chiede di spostare la mutanda così ti fa la zona bikini. Il punto è che, secondo me, chi fa sti corsi a Palermo aveva un solo modello: il triangolo. Quello è e quello ti devi tenere. Se accenni “potrebbe per favore levarne un altro po’?” e scosti giusto un altro millimetro la mutanda, dopo che le si è disegnata in faccia un’espressione di disgusto moralista in cui pensa che sei un poco buttana, dice “ma non è estate!”.Per cui ti rassegni e te la tieni come dice lei, contorcendoti, perché a un certo punto della suddetta epilazione della zona X, mentre sei sdraiata ti chiederà “metti la gamba qua, per favore?” dove, qua, per inciso, è la sua spalla.
    Ma:
    1. come ci devo arrivare?
    2. Ammesso che ci arrivi, è un po’ inquietante vedere solo la tua testa da quella posizione
    3. Ah quelli là sotto si! Un altro millimetro davanti ti dispiaceva, eve’?
    E così me ne torno a casa sconsolata con 30 euro in meno, un triangolo in più e mille maledizioni e cu m’u fici fari dopo e dico: la prossima volta me li levo col rasoio. Certo male non fa. Però due giorni dopo hai tante simpatiche punte da trapano pronte a spardarti pure il collant 50 denari. Una volta ho provato la crema depilatoria. C’era scritto delicatamente profumata. Botta di sale! Ve lo giuro. Un feto di cosa acida ha appestato il bagno per giorni, e in più i peli non si sono levati tutti! Ne avevo residui un po’ qua e un po’ là tipo 12 sul polpaccio, 7 su una coscia…
    A comprare l’epilatore elettrico non ci penso proprio, mi terrorizza già il rumore…mi rassegno, la odio, ma tornerò dall’estetista…
    Allora, se è vero che il 98% delle donne ha i peli, e il restante 2% no, perché non è stato questo 2% ad adeguarsi e a farsi disegnare un po’ di peli? Non era più logico?

    Palermo
  • 104 commenti a “Discorsi di femmine”

    1. Maria sei fantastica! Ma…per caso ti sei consultata con mia moglie o fate parte dello stesso gruppo? Un’altra domanda, se posso, ma il giovane uomo al quale hai fatto crollare un mito, non è che va anche lui dall’estetista?

    2. Mia madre ci diceva sempre a noi sorelle:- Vi pare a voi che vi levate i peli, ah? Poi vi crescono come la barba degli uomini!- Noi sorelle, ubbidienti, di nascosto pigliavamo il dischetto di carta vetrata fina fina della mamma e con moto circolare toglievamo quei pelazzi che avevano l’ardire di uscire dalla trama larga delle calze a rete.
      Maria, quello che hai scritto è verissimo e ancora rido.

    3. Maria…bravissima! Adesso gli uomini ci guarderanno tutte in maniera diversa, giacchè hai svelato degli arcani segreti femminili.
      A questo punto vorrei aggiungere che bisogna calcolarsi bene il tempo della depilazione prima di esporsi ad un occhio esterno, visto che bisogna mettere in conto almeno 24 ore di assoluto rossore sulla pelle (che diventa color semaforo!)dopo la ceretta. Ahi, che dolooooooooooooore! 😉

    4. Maria hai svelato uno dei tanti segreti delle donne…non so se noi uomini siamo pronti per questo…
      😉
      Sei sempre bravissima…

    5. Ancora rido….Io sono una del restante =0,1%che i peli li vede col binocolo.Sono l’invidia delle mie amiche,ma…vuoi mettere nn aver nulla da dire quando tutte parlamo di cerette e silk epil?Pero’,da qualche parte dovevo pure compensare…c’ho una chioma che sembro marcellabella(tutto attaccato)dopo lo shampoo.Maria abituaci a questi post il lunedi’ mattina…..gia’ svegliarsi è difficile,almeno cosi!

    6. Giusto stamattina ho dovuto optare per un bel paio di calze 80 denari…si usano, no?;-) Roberto indagherò per sapere se il giovane uomo va dall’estetista…ma non credo! Buona settimana a tutti.

    7. Però è da riflettere su un fatto : molti uomini sono convinti che le proprie compagne siano esseri efebici non soggetti ai bisogni naturali…

    8. Ahahhaahaha Cubitooo!
      Attendevo con ansia l’esito della nostra chiaccherata in terrazza ( balcone fa tanto anni 80 ). Un altro giorno facciamo un post sulla questione che è venuta dopo? ” perchè i maschi hanno un manuale sul punto G , e perchè lo hanno fotocopiato al contrario “.
      Ho trovato un’estetista che me la fa a funcia di marmotta, un effetto delizioso.

    9. …e io proprio stamattina volevo morire quando il medico di famiglia ha insistito per vedere a che punto è il lividone sulla mia caviglia destra incidentata dalla settimana scorsa. “Ma lo devo proprio togliere il collant?, Si fidi, l’ematoma sta scomparendo”, ‘un ci potti nienti, tutta la ricrescita para para lì in bella mostra.
      Che paranoieeee, i peli e l’intimo. Se ti capita un’emergenza, come a me la settimana scorsa che mentre venivo trasportata in ambulanza cercavo di ricordarmi se lo slip c’appattava col reggiseno!!!

    10. ne vogliamo parlare dell’argomento “baffetto”?

    11. un altro motivo per cui sono contento di essere maschio. La mia peluria naturale un po’ sul petto un po’ sulla pancia non teme rastrellamenti nazisti. A meno che io non decida domani di fare il modello, ma non c’è sto scanto ahimè.
      Bel post Maria. CHIU PILU PI TUTTI!!

    12. haha grande grandissima maria come sempre! ma io faccio parte di un’altra scuola di pensiero: vietato soffrire! ho fatto la ceretta x anni e a parte i capillari che si distruggono e restano li fuori x sempre, mi sono ripromessa di non soffrire più… e quindi vado con il rasoio, indolore e più spesso della ceretta. ma almeno ci metto 5 minuti e via! niente estetista, niente ceretta fatta in casa e appiccicata ovunque… 🙂 buona settimana a tutti 😀

    13. Circa due anni fa’ sono andato da un dermatologo per un controllo su alcuni nei.
      In un punto della gamba (maschio siculo sono…) che doveva esaminare, mi ha spruzzato uno spray che in pochi secondi ha raso al suolo la “selva oscura”.
      Ci credete se vi dico che a distanza di tanto tempo ho ancora il “pirtuso”?
      Non ho pensato a chiedergli che prodotto fosse (dato che per me questo non è un problema), però magari potreste scoprirlo e utilizzarlo per il vostro scopo.

    14. @fabrix: acido muriatico? 🙂

    15. …femmina pelosa, femmina virtuosa…

    16. brava bravissima Maria… tutto vero!

    17. ke ridere..mi sono vista dall’estetista quando tra lacrime e morsi sulla lingua sopporto il dolore… ma c’è un’altro momento bruttissimo x la ricrescita… il post parto!!!! dopo ke ti hanno depilato tutto!!! durante la ricrescita ti sembra di essere seduta su un cactus……

    18. ragazze mi, da quello che si vede in giro, un sacco di uomini conoscono gia` benissimo i nostri problemi di ceretta, sopracciglia e ricrescita!! li vedi tutti i spiaggia lisci lisci come dei caimani..mah!!

    19. Ma cosa vi fa credere, a voi donne, che noi uomini siamo lì pronti ad ispezionarvi cm x cm in cerca di un pelo fuoriposto? Diciamo pure che vi sottoponete a questi dolori fisici per stare bene con voi stesse (e con le vostre amiche).Sicuramente il vostro partner non si accorge neanche della depilazione a cui vi siete sottoposte (tranne quando avete la ricrescita (che a mio dire è peggio del pelo superfluo in se stesso). Relax, vi dico donne care, certo quando la natura ha il sopravvento allora… ma nella maggior parte dei casi è solo una fisima. E se incontrate un uomo che vorrebbe puntualizzare sul vostro pelo sapete dove dovete spedirlo? ciao a tutte

    20. huahuahahhahuahuahuahuhuah
      Mitica Maria!!!! 😉
      huahuahahahhuahuahuhauhuahua

    21. sono un ragazzo è ho provato la ceretta sul petto e pancia…per il dolore stavo spaccando la faccia a la mia ragazza e alla sua amica…mi sono rimaste puntine schifose per 3 giorni e rossore a mai finire…
      Meno male che le strisce che ho comprato erano per pelli delicate…
      Alla faccia!!!

    22. Ma tutte queste signore palermitane atterrite dal pelo superfluo, lo sanno che le brasiliane non si depilano mai le gambe? E dico le brasiliane….
      V’assicuro che dopo il primo contatto che lascia un pò perplessi, te lo scordi assolutamente, anche perchè, non essendo mai stata rasata, la peluria è morbidissima.

      P.S. Ma la “funcia di marmotta” com’è?

    23. sono un fiero cultore del mio pelo :°D e sono contento di non dover condividere quei dolori… comunque appoggio pure quello che ha detto roberto 2 commenti fa…

      “E se incontrate un uomo che vorrebbe puntualizzare sul vostro pelo sapete dove dovete spedirlo?”

      buona continuazione… byeeeeeeeee

    24. 😀 Sarà, ma tutto questo parlare di pelo e di ragazze… arf! :b

    25. La mia compagna,malatissima
      una volta ogni 15 giorni estetista e ceretta
      incredibile,penso sia una malattia,picchi un po iassiri
      ovunque,zero peli e dico ovunque 😀 mi fa una impressssioneeee 😀 .
      Gli ho chiesto il perchè,mi ha detto che gli fanno schifo i peli,ma i suoi non quell degl altri anche se in realtà meno ne hanno meglio è 😀

    26. AHHHhhhh. Quindi ora voi mi dite che le figone lisce e senza peli che si trovano sui siti porno si sottopongono a cerette, rasoi, epilatori etc?

      E io che pensavo che fossero naturalmente così… ecco perché le ragazze lisce che vedevo al mare poi non riuscivo a beccarle sui siti! Quindi non è automatica la corrispondenza “liscia e senza peli = pornoattrice”…

      Quante cose che si scoprono, grazie a Rosalio…

    27. @calpurnio, la funcia di marmotta è…. se non ci arrivi ti mando le foto????? della marmotta ovviamente!!!!!

    28. hahahahahahahahaha…….
      Basta che non sia una puzzola….

    29. donna pelosa sempre piaciosa… però il triangolo nooooo… non si può più vedere, passato di moda… almeno lì meglio senza peli..cmq donne con i peli o senza grazie di esistere…

    30. @calpurnio ma ti pare che alla mia marmotta puoi dare della fetente?

    31. Bhè ogni triangolo di pelo è un triangolo di cielo, e poi per i meno esperti può essere visto come un indicazione: una freccia che ti indica la retta via!

    32. Nooooooo……non mi permetterei mai…..
      Semplice associazione mental-zoologica, nulla di personale.
      Rimango in attesa delle foto, visto che l’immaginazione, nonostante gli sforzi, non m’aiuta.

    33. @ calpurnio non credo di poter mettere le immagini nei commenti!

    34. io pure lo voglio capere com’è a funcia di marmotta :°D

    35. hahahaha
      conosco molto bene la realta’,tre femmine a casa!!!

    36. E pazienza….che dobbiamo fare….lavorerò di fantasia.
      Sperando che non mi finisca come al Lucio Dalla di “Disperato Erotico Stomp”!

    37. Maria ha scritto: “È una lotta che si ingaggia presto e dura fino alla menopausa.” Allora è vero che dopo la menopausa i peli cadono?

    38. vastaaaasiii…

    39. Ma non si è parlato dell’annoso problema dei BAFFETTI delle donne…Prego Maria di illuminare il genere maschile anche su questo ambito!!!

    40. Lo farò presto! Intanto noto che i commenti hanno preso una strana piega hard che non era prevista…mihh come fate! Questa è colpa di Simona!;-)

    41. Miii , ma chi è un forum ri pilu ??

    42. Potresti farti promotrice di una lista civica.
      Al grido, stavolta, di “Meno pila pi tutti”! saresti una seria alternativa a Cetto Laqualunque!
      Un saluto e un sorriso, Maria. Sono quel Maurizio che ti ha scritto in trasmissione.

    43. Benvenuto anche su rosalio, Maurizio. 🙂

    44. Il pelo, maledetto pelo quello che mi fa rinnegare il mio essere mammifero!
      l’estetista no, la odio, mai andata, dopo avere passato anni a fidduliarmi tutta, sono passata al livello evolutivo superiore: epilatore elettrico. Questi di nuova generazione sono fantastici! basta sangue per ore che ti cola sulle gambe perche’ i tagli fatti con la lametta sono profondissimi.. penso si portino via tutti gli strati del derma che se non erro dovrebbero essere 7!!

    45. Io per evitare problemi ho sposato una nordica bionda. 🙂

    46. Sono il giovane uomo con la ragazza con pochi peli…
      E sono sempre Rino…I più affezionati dei post d Maria si ricorderanno per quel “giovanile” detto alla Cubito che ancora sto cercando di farmi perdonare!!!
      Garantisco,la mia ragazza fa parte del 2%…Anche perchè non è siciliana,è bionda naturale, e soprattutto…Conosco la sua pelle!!! ;-p!
      Ah…Roberto…Io non vado dall’estetista!!!

    47. miticaaaaaaaaaaaa!!!!!sei sempre la migliore….

    48. per tanti anni ho avuto una carissima amica bionda bionda senza neanche un pelo, io scura scura, una scimmietta, che invidiaaa!!!
      solo che…lei era più larga che alta, io almeno magra!
      nessuno è perfetto 😉

    49. ahaahhahaha Maria non è colpa mia! La marmotta ha deviato un pò i pensieri!!!! Rino “a cotone idofilo” ( matula ) ti ho ripetuto che quella donna dorme in una bara colma di crema idratante e si ceretta quotidianamente. Rassegnati.

    50. Che culo job, te bionda e nordica io mora scura Pakistana eheh. Su via mi consolo, mia mamma è stetista!

    51. Teo! Come il cacio sui maccheroni!
      Per favore, puoi chiedere a tua madre com’è fatta la “funcia di marmotta”, che mi sto sfirniciando dalle due e mezza? Ho provato anche con dei disegnini, ma…non quadra!
      Grazie.

    52. per Rino, neanch’io vado dall’estetista! Intendevo dire che le donne dovrebbero mandare aff..lo gli uomini che puntualizzano sul pelo superfluo ciao

    53. Troooooppo forte …che spasso!!
      Mi sono divertita “assai”!!

    54. Maria, qui in francia le mutande dall’estetista te le devi togliere! Non ti dico l’imbarazzo la prima volta !!! Inoltre qua forse non conoscono la funcia di marmotta ma ti propongono varianti a stella, fiore, cuore…e freccia! Ovviamente solo sopra, perché sotto non ti lasciano neanche l’ombra di un pelo! Puoi immaginare la sofferenza e la serie di parolacce palermitane che le dico a denti stretti mentre infierisce per perfezionare il lavoro con la malefica PINZETTA!!!!

    55. Mizzica!!! sono finalmante riuscito a capire chi sono le due orsette pelose che vagano per la spiaggia di Vergine Maria ;-)))

    56. questione di pili…..
      grande cocciante

    57. Grande Maria!!! io ho finito appena adesso di farmi una ceretta casalinga. Ormai sono diventata bravissima e non mi faccio neanche piu’ tanto male!!! Male al fisico e al portafoglio!!! Infatti oggi per fare una ceretta ti chiedono anche 40 o 50 euro. Sapete qual’e’ il costo effettivo di un trattamento di depilazione? Considerato che possiamo sciupare un rullo monouso (ed esageriamo), che costa circa 2 euro, e un pokino di crema dopo arriviamo ad un costo massimo (strisce comprese) di forse 4 euro. Stima effettuata per eccesso con i prezzi al dettaglio. Ora dico… specializziamoci tutte nella ceretta casalinga. Viene meglio, si e’ piu’ comode, fa meno male, ci depiliamo quanto vogliamo (patatina inclusa nelle forme preferite) e… costa meno… E magari con i soldi risparmiati ci esce pure un bel completino sexy.
      Baci

    58. Precisazione: La stima e’ effettuata su una cera completa… gambe, cosce, inguine, pancia e braccia… Buonanotte

    59. sta diventando eccitante…se passa da qui uno diciamo un pò fetish ci rimane secco co te patatine….depilate

    60. patatine certo…pelo o senza pelo ma palermitane e “sanguigne” doc. Ho detto tutto!!

    61. “Dopo quel momento la tua vita non sarà mai più la stessa. Tutto sarà subordinato a lui. Il pelo.”
      Hai proprio ragione,Marì..La decisione di estirpare il “pelame” è un passaggio epocale nella vita di ogni donna ..che non ha niente di meno rispetto ad altrettante importanti “Prime Volte”!!
      Con la scusa di essere bionda,l’ho ritardata il più possibile …anche se i miei peli erano si,chiari e poco scimmieschi..ma anche lunghi almeno 5 cm.!!!
      Mi arresi alla ceretta quando ,durante una festa estiva,mi accorsi(anzi,mi fecero notare!!)che le mie gambe ,investite dal raggio verde (tipico dei fari da discoteca )sembravano due Cactus nella Savana!!La faccia a terra!!!
      Un sogno per me è sempre sato poi,riuscire ad avere quelle perfette sopracciglia che vedi sulle riviste…con quell’archetto un pò a punta che dona quell’aria, magari “strurusa” e antipatica ,ma tanto mangiatrice di uomini!! Ecco,con le mie di sopracciglia sono arrivata ad una sorta di compromesso: ok,l’archetto a punta me lo posso scordare ,ma almeno cercate di restare composte e non arruffate e agitate tipo “mare Forza 9″!! Però sono anche molto orgogliosa di loro..sono infatti Multietniche! Vi giuro,ne trovo di nere,bionde,castane,rosse e a volte bianche(la vecchiaia che avanza,chissà!).
      Insomma viva le donne Vere, con peli e baffetti, alla ricerca continua di un metodo indolore e soprattutto meno costoso per convivere in serenità con l’inevitabile ricrescita. E insomma: ” Il Pelo è mio..e me lo gestisco Io!!!”
      Baci Grandi
      Vale

    62. Idola! Grande Maria. Ma com’è che dopo che leggo i tuoi post mi fannu male i cianchi.

    63. Cara Maria, l’argomento che hai trattato non solo fa sbellicare dalle risate men&women…ma per noi femminucce credo che spalanchi una porta che molte di noi tengono ben chiusa: gli anni della pubertà divisi tra la mamma che, non accettando il tuo non essere più “a picciridda”, insiste che devi assolutamente EVITARE di depilarti più che puoi..chessò…a 18 anni?ma no facciamo x la prima notte di nozze!!! dall’altra latata, le tue compagnette dell’epoca..lisce lisce come la seta..mentre a te povera “picciridda” ddì schifiati peli spuntano dall’orlo dei pantaloni (che manco a farlo apposta si portavano sciarriati con le scarpe)..!ahimè..lì decidi che non puoi aspettare di convolare a nozze x toglierti quei 5 kg di peli superflui..e scatta il momento magico della crema depilatoria (eh si..proprio puzzosissima..) seguita poi dalla ceretta..e diciamolo che l’estetista a quella puberale età è stata la prima a vederti in mutande (ascellari..si capisce)..e che vergogna quelle posizioni kamasutriane per togliere fino all’ultimo pilo dall’inguine!!!insomma..oltre al dolore la mortificazione..e vogliamo parlare del “no,oggi la gonna non la metto..no a mare non ci vado, ho la ricrescita che si vede..ma non posso ancora far la ceretta perchè i pili sono piccoli..” E MOBBASTA!!!!! VIVA L’EPILATORE ELETTRICO!!! namber uan: non fa + male della ceretta, namber tu: preferisco farmi male da sola che non subirlo da terzi.. namber tri: ti scippa i micropeli + infognati e vai al mare sempre splendida! e la patatina te la disegni come vuoi 😀 altro che triangolo o funcia di marmotta…!!!

    64. Nemmeno Dante era contento di essersi perso in una selva oscura.

    65. ….e nel 24# canto finì con Virgilio, scarpi e cuasietti, nel girone dei pelosi, dove la gente che ivi stava scontava il contrappasso radendosi ed estirpando peli come radici gli uomini e tagliuzzandosi con rasoi rosa le donne, dalla mattina alla sera, senza soste, con la ricrescita immediata come fossero esse zapp’i ficurinnia, cos’ dice il Sommo,..e facennone a trecce ampie de’ peli fluenti fino a cuasi soffocarne…
      Il canto si conclude con Virgilio che presta la Noxema a Dante per radersi …la magna barba e il villoso petto…mentre il Poeta da l’ultimo sguardo a delle …sventurate assai che con cerette bollenti spandevansi il corpo c’ardea rosso sì foco paria acceso in etterno.
      Lapo Giovanni

    66. Cchiù pilu pi tutti!!!

    67. giovanni mi hai fatto morire dalle risate! perchè nonlo scrivi in terzine a rima incatenata?
      Titan…come contraddirti? mi accatterò sto benedetto epilatore…ma perplessa resto.

    68. @depilato: ma tu ti depili pure il cespuglietto sovrastante il “flauto magico”?No perchè se sì mi fai davvero TROPPA tenerezza!!! 😀

    69. a me + che tenerezza fa altro ma comunque il mondo è bello perchè è avariato.
      @ Beny: ma tu sii unnegghiè na sti blog?

    70. @roberto: in cielo in terra ed in ogni post 😉

      No scherzi parte! Oggi ero libero dal lavoro e sono pesantemente schiffarato!!

    71. minni (nel senso di “me ne ero”)addunavu (accorto) ciao

    72. anni fa avevo una ragazza che usava il rasoio, ogni volta che ci conoscevamo (bibblicamente), nel post conoscenza, guardandomi allo specchio, mi ritrovavo come uno appena uscito da una foresta amazzonica , inseguito da una tribù di cannibali, senza il machete per farsi spazio tra i rovi…vabbè, forse ho un pò esagerato, ma non tanto…

    73. cicinho ma che stai a ddi? viva la patata col ciuffo! 🙂

    74. @ Cicinho: oltre a pensare (guarda che troppo pensare fa male!)alla depilazione dovresti pensare anche ai tempi ed ai modi dei verbi (penso non sia e non penso non è) ok? Viva il congiuntivo, questo sconosciuto ai palermitani!

    75. ps: a molti palermitani (correggo il tiro)anche, “purtroppamente” a gente che dice di avere studiato, quelli che poi dicono: “mi sono stranizzato!” ma che dizionario usano?

    76. viva la patata stile anni settanta 🙂

    77. Si e come dici tu Cicinho, hai ragione. …….

    78. Sono d’accordissimo con Cicinho!!
      lotta al pelo selvaggio!!

    79. Maria… mi stai simpatica, ma in fondo io non ti conosco… Ma perché ora mi toccherà andare a dormire pensando ai tuoi peli?… Continuavo a leggere ipnotizzato… sarà che sono ancora devastato mentalmente dai ritmi di lavoro milanesi… bho…
      Comunque, per tua fortuna non vivi a Milano: qui le ragazze di solito si depilano la “patatina” tutto l’anno. Per la felicità di noi maschietti. L’uomo lombardo non è abituato alle “selve oscure” e non sempre le apprezza…

    80. bravo depilato78…in piscina ci sono maglioncini che nuotano e vi assicuro che non è per niente bello!

    81. Canto 34 Inferno Girone dei pelosi

      Dirò delle altre cose ch’io v’ho scorte
      oltre i pupi con l’anche torte,
      chi porìa mai pur con parole sciolte
      narrar ciò che vidi, per narrar più volte.
      Virgilio, presomi la mano,
      mostrommi Piero Pelu’ e Rosolino Pilo,
      bevendo Oro Pilla fin dall’asilo,
      cosa alquanto esagerata,
      miserere di me gridai loro all’arraggiata,
      qual che voi schifìa siate,
      pulzelle o maritate.
      Vidi poi orde di pelose donne
      che passavan notti e dì
      per cuello che po’ ne capì
      a tagliar pelurie fitte
      dure come vecchie palafitte,
      tal duro era il pelo riscresciuto
      che nel pensier rinova lo scant’avuto.
      Poeta fui, fuisti e fuit
      ivu pi fùttiri e mi futtièru.
      E il figliol del Pillitteri,
      che del pel fece commercio,
      con parrucche e parrucchino
      oltracchè del riso Pìlaf
      come ben sapea Mùstaf
      la bocca sollevò dal fiero pasto
      quel demente del cont’Ugolino
      cui ogni dì all’uffico del catasto,
      gli gridavan suvvia oh Cont’ Ugolino,
      ci si faccia un bel …panino.
      Quand’ecco che dal cono rovesciato,
      o picciriddu ci carìu u gelato,
      omini e donne dannate nel rasarsi
      carote o patate od ortaggi da catarsi,
      immersi in periglioso mare di cerette
      miste a fuoco e fiamme e carboni,
      con epilady e lamette e pinzette
      che dal ciel piovèvan a vagoni,
      uscì bellu tusàtu Mastru Virgilio,
      senza pil mostrando
      che pariàra un arruso camminando.
      “Maestro che combinaste, orsù
      sembrate avere le orecchie sciddricate in giù.”
      “Dicerolti brevemente, io pensai
      farmi rader barba e capelli
      ma in questo giron di barbuti e piluse
      rasan gli estranei per vendicar le muse.
      Ricordardati, o Poeta, che la patata
      creata fu folta, aspra e selvaggia.
      Prio dell ‘omo è esplorarla ,rispettata,
      e pur non la ricordo quasi più mannaggia.
      De’ peli si potrà poetare,
      ma U Pilu è U Pilu non si può negare.”

      Giovanni

    82. standing ovation per Giovanni.
      Subito.

    83. Grazie, ma mi ha ispitato il Sommo e la Cubito, il plauso va anche a loro.
      🙂

    84. Vorrei tanto fare un copia/incolla di questa fantastica opera poetica (complimenti Giovanni!)ma sono indecisa se inviarla prima al mio amico prof. patito di Dante o alla mia amica, sua moglie, patita di depilazione! 🙂

    85. Le donne Depilate mi piacciono di piu’ delle donne pelose e non curate che non sono per niente sexy.

      Per chi mi chiedeva.
      Mi depilo regolarmente tutto il corpo le ragioni sono due:

      – PULIZIA facendo sport (Piscina e Palestra) vuoi mettere non avere il maglioncino? e poi in estate si suda e con i peli si puzza di piu’ ovviamente.

      – ESTETICA mi piaccio molto di piu’ così e piaccio molto di piu’ e anche alla mia compagna in intimità piaccio di più così come sono.

    86. depilato sai come si traduce in latino “prega infatti infatti”?

    87. @ Calpurnio: fai domande troppo difficili; chiedi invece: che programma conduce Maria De Filippi? quale trasmissione ha avuto come ospite Costantino Vitagliano? di quale personaggio televisivo Lele Mora ne è il manager? chi è Fabrizio Corona? Chi ha vinto l’ultima edizione del GF?

    88. M A U R O: no no no no non ci siamo! Chi ti ha detto diandare a dormire pensando ai miei peli?Umpf…è seccante costa sacrificio, ma li levo!!! Anzi me li faccio levare;-)
      giovanni sei un genio…se non fossero troppo giovani lo proporrei ai miei alunni!
      Saluti per tutti.

    89. traduzione: prega= ORA – infatti = NAM

    90. Vi prego di rimanere a tema e di dedicarvi altrove al latino, soprattutto se con annesse volgarità. Grazie.

    91. infatti il post “riscursi di masculi” era scevro da volgarità.

    92. Cheit ti prego di rimanere in tema. Grazie.

    93. Anche a costo delle punte di trapano dopo 12 ore,se è necessario…ed è sabato?L’estetista è maledettamente in “vacanza” e si ricorre al rasoio.
      “Canto 34 Inferno Girone dei pelosi”,sono stesa.

    94. Cheit, mi tacci di volgarità e rispetto la tua opinione.
      Mi rimangono serissimi dubbi sui tuoi parametri di valutazione che devono essere scevri di buon senso e permeati di bacchettonismo da paura.
      Ciò non di meno rispetto il tuo saggio parere anche se mi scappa da ridere.
      E, concludo, il tutto è da ridere, quanto meno da sorridere, un pò di sana e spensierata ironia, goliardia forse, non ha mai fatto male alla salute.
      Spesso a prendersi sempre sul serio ci si intristisce, si invecchia, si perde entusiasmo.
      Uno spettro si agira per L’Europa : depilati e pelosi di tutto il mondo unitevi !!
      Giovanni Oliveri

    95. Sei forte quando parli, anche se qualcosina non la capisco…”le ciliege hanno le ossa?” Comunque, mi spiace per te, secondo me le femmine sono molto più belle depilate, specie nelle parti intime, “il triangolino”,…sono FAVOLOSE, e mi danno un senso di pulizia, oddio tutte le femmine sono pulite, intendiamoci, e onestamente sono molto ECCITANTI! Sicuramente sarò uno dei pochi uomini a cui piacciono le femmine depilate…ma è così! Una domanda, ma alle femmine piacciono gli uomini depilati, specialmente “lì”? Ciao Sonny

    96. Ciao Sonny,
      a)è vero le ciliegie non hanno le ossa…;-)
      b)mica ho detto che le donne sono meglio non depilate, ci mancherebbe!E’ solo una tortura…tutto qua.
      c)gli uomini depilati specie “li”a me fanno impressione!
      Saluti 😉

    97. Ciao Maria, non volevo offendere, la mia non era un modo di “correggerti” a proposito delle “ossa delle ciliege”…volevo solamente sapere a cosa ti riferivi, magari..che ne so, una battuta? Comunque scusa!Nella tua risposta sei stata molto gentile, a proposito anche a me gli uomini depilati fanno “impressione”! Mi spiace che per voi la depilazione sia dolorosissima, ma se un uomo merita, non ci rinunciate; per lui è una cosa meravigliosa, vi apprezzeremo sempre di più! Ciao simpaticissima, e tanti saluti alla tua Palermo! Sonny

    98. Ciao Sonny figurati se mi offendo! in effetti l’espressione “ossa” riferito alle ciliege viene fuori da quell’episodio che cito nel post.I miei vicini di ombrellone si apostrofavano l’un l’altro dicendo”Talè unn’arriva st’uossu” e via con la gara!;-)
      A presto!;-)

    99. Ciao Maria, come vedi sono sempre io, Sonny! Scusa il disturbo, ma siccome mi piacciono moltissimo alcuni termini dialettali, quindi…A dire il vero mi piacerebbe “sentirli”; molti anni fa, sono stato a Palermo, mi divertivo un mondo a sentire il vostro dialetto…anche se vi comprendevo pochissimo (direi quasi niente). Però la cosa più curiosa è che, anche volendo, non riesco a pronunciare nemmeno alcune frasi che leggo dal tuo post…addirittura ho difficoltà a modulare le labbra! Come fate? A proposito nel tuo sito: ci sono entrato per caso, però mi piace, se dovessi darti fastidio dillo pure, mi congederei immediatamente…quantomeno nel mandarti i miei messaggi, ma spero tanto di no! Ciao e buonanotte Sonny!

    100. Ciao Sonny, prima che Rosalio ci riprenda perchè trasformiamo i commenti al post in chat,ti dico che intanto va benissimo che tu scriva, figuriamoci, e soprattutto del sito:NON E’MIO (magari!)ma, appunto, di rosalio.A presto.;-)

    101. Bon! G’ho capio: Buon lavoro.

    102. Buonasera, Che la donna ami soffrire e va bene, sono affari suoi, si feddulii pure, si faccia strappare tutta, si auto-ari con il silkepil, etc etc, di solito è più un problema suo che dell’uomo, salvo ovviamente i casi limite, a lui sai che gliene frega se lei ha il triangolo, il quadrato o il rettangolo… se è uomo davvero gliene importerà meno di niente.
      Ma che addirittura l’uomo si depili a me sembra assurdo, lo rende semplicemente un non-maschio. Azz che siamo messi male…

    Lascia un commento (policy dei commenti)