venerdì 31 ott

Archivio del 7 aprile 2008

  • Condividi i post di Rosalio

    È stato aggiunto alla fine di ogni post un link “Condividi” che permette di segnalare il post che si sta leggendo ai principali siti di social bookmarking e di inviarne il collegamento per e-mail.

    Usatelo senza parsimonia. :)

    Rosalio
  • Ludi cartacei

    Uno dei pregi del sistema elettorale vigente per le politiche è che ci ha risparmiato la vista di un bel po’ di manifesti – selvaggi o meno – così come di “santini” buttati per terra (unico esempio concessoci di politica dal…basso).

    Altro vantaggio è quello che, mancando il voto di preferenza, manca anche la compravendita del voto.

    I leader dei due principali schieramenti, assieme a quelli dei partiti minori, hanno infatti potuto decidere autonomamente la composizione del prossimo Parlamento, alla faccia del principio costituzionale di rappresentanza.

    I “signori delle tessere” pretendono di gestire il voto “inerziale”, quella rendita di posizione di cui godono sull’abitudine di molti ad andare a votare per…partito preso, comandati da una sorta di riflesso condizionato.

    Le elezioni gestite da costoro, un gioco di puro potere personale che mortifica lo spirito vero della democrazia, meritano davvero la sprezzante definizione mussoliniana di “ludi cartacei”. Continua »

    Palermo, Sicilia
  • Il Kalhesa chiude?

    Avrei voluto che fosse un pesce d’aprile. Invece no. Con grande dispiacere ho appreso da qualche giorno che il Kursaal Kalhesa ha ricevuto una richiesta immediata di sfratto. Il fatto è questo: con una sentenza del 19 marzo, il Tribunale ha accolto la richiesta dell’Ance (l’associazione dei costruttori edili che ha acquistato cinque anni fa il palazzo Palazzo Forcella De Seta, che ospita il locale) di cessata locazione dello spazio con ristorante, libreria e wine bar – il cui affitto, dopo 7 anni, era giunto alla sua prima scadenza – per dare il via, entro fine luglio, alla prima tranche esecutiva dei lavori di recupero del palazzo storico, di cui un’ala è pericolante. I locali dovranno essere liberati entro il 30 giugno.

    L’Ance dunque potrà, con un finanziamento di 600 mila euro concesso dalla presidenza della Regione (“I fondi ottenuti a dicembre – si legge sul quotidiano – provengono dal fondo riservato di Salvatore Cuffaro”) aprire il cantiere, dopo aver chiesto lo sgombero dei locali affittati alle società affittuarie sei mesi fa. “L’ala del palazzo che utilizziamo è perfettamente restaurata — dice l’imprenditore Alberto Coppola, della Kursaal srl — sapevamo che la nostra attività era compatibile con il restauro. Speriamo si raggiunga una mediazione con l’Ance attraverso Assindustria. Sarebbe un controsenso avviare una nuova impresa sfrattando un’iniziativa ormai ben avviata e che dà lavoro a 26 persone”. Continua »

    Palermo
  • Rinvio per il ricorso al Tar di Orlando

    La sezione di Palermo del Tribunale Amministrativo Regionale della Sicilia ha giudicato ammissibile il ha rinviato l’udienza per il ricorso presentato da Leoluca Orlando relativo alle elezioni comunali di Palermo svoltersi a maggio 2007. I legali di Orlando chiedono l’annullamento delle elezioni o, in subordine, la dichiarazione di vittoria dello stesso Orlando al primo turno al posto del sindaco Diego Cammarata.

    Sarà necessaria una fase di acquisizione di prove documentali e l’udienza è stata rinviata al 10 giugno.

    AGGIORNAMENTO: Giorgio Giallombardo, presidente del Tar Sicilia, ha precisato che «il Tar non ha giudicato ammissibile il ricorso presentato da Leoluca Orlando ma ha preso atto della richiesta comune delle parti di depositare nuovi documenti e ha rinviato l’udienza. [...] Il ricorso è in stato di attesa e non ci siamo pronunciati sull’ammissibilità né sul merito del ricorso che tra l’altro proviene già da altri rinvii. Abbiamo solo preso atto di una richiesta delle parti».

    Palermo
  • Bonifica nell’area del Ponte dell’Ammiraglio

    Ponte dell'Ammiraglio
    (foto di Bernhard J. Scheuvens)

    Sarà effettuata in questi giorni la disinfestazione e la derattizzazione nell’area circostante al Ponte dell’Ammiraglio, sgomberato la scorsa settimana dai barboni che si erano appropriati del bene danneggiandolo e ripulito dai rifiuti accumulatisi.

    Alcune arcate erano state chiuse con tavole e assi di legno e ferro, incastrati nella muratura per la creazione di vani adibiti a dormitorio. Le arcate inferiori erano ricolme di rifiuti di ogni genere (materassi, indumenti) e le combustioni prodotte all’interno hanno causato l’annerimento della pietra degli archi.

    Palermo
  • Partanna Mondello, nuove strade e aree a verde

    Il Comune di Palermo ha stipulato una convenzione con Elenka che realizzerà un investimento privato di circa 5 milioni e mezzo di euro per creare, tra via Partanna Mondello e via Nicoletti, un nuovo insediamento produttivo accanto a quello esistente e opere d’utilità collettiva tra cui collegamenti stradali e spazi a verde, su una superficie complessiva di oltre 16 mila metri quadrati.

    Gli interventi si svolgeranno nell’ambito del Programma di riqualificazione urbanistica e sviluppo sostenibile del territorio (Prusst). I lavori inizieranno dopo l’acquisizione della concessione edilizia presso lo Sportello unico per le attività produttive.

    Tra le opere sono compresi la realizzazione di un parcheggio, il restauro e il recupero del giardino di Villa Parisi. Sarà creata una “bretella” di collegamento tra la via Partanna Mondello e la via Rosario Nicoletti, lunga 125 metri e larga 12. All’incrocio tra le due strade sarà realizzata una rotatoria. Previste anche le reti di servizio tra cui fognatura, acquedotto e illuminazione.
    Le aree a verde saranno dotate di impianto d’irrigazione e attrezzate con parco giochi.

    Palermo