giovedì 17 ago
  • Oggi e domani si vota per la Regione

    Oggi dalle 8:00 e fino alle 22:00 e domani dalle 7:00 alle 15:00 4.572.866 di siciliani potranno votare per il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana e per la presidenza della Regione Siciliana. Si vota anche per le politiche; la scheda delle regionali è verde.

    I candidati alla presidenza sono cinque: Sonia Alfano (Amici di Beppe Grillo), Giuseppe Bonanno Conti (Forza Nuova), Anna Finocchiaro (centrosinistra), Raffaele Lombardo (centrodestra) e Ruggero Razza (La Destra).

    Le elezioni si sono rese necessarie dopo le dimissioni del presidente della regione Salvatore Cuffaro, condannato a cinque anni in primo grado per favoreggiamento semplice e violazione di segreto d’ufficio.

    AGGIORNAMENTO n.1: alle 12:00 di domenica a Palermo aveva votato l’11,82% degli aventi diritto (129.200 elettori).

    AGGIORNAMENTO n.2: alle 12:00 di domenica aveva votato il 10,16% degli aventi diritto in Sicilia (446.449 elettori). Nel 2006 alla stessa ora aveva votato il 13,75%.

    AGGIORNAMENTO n.3: alle 19:00 a Palermo aveva votato il 36,97% degli aventi diritto (404.015 elettori). In tutta la Sicilia aveva votato il 34,57% degli aventi diritto (1.580.821 elettori). Nel 2006 alla stessa ora aveva votato il 37,4%.

    AGGIORNAMENTO n.4: alle 22:00 a Palermo aveva votato il 51,55% degli aventi diritto (563.325 elettori). In tutta la Sicilia aveva votato il 49% degli aventi diritto (2.240.614 elettori). Nel 2006 alla stessa ora aveva votato il 59,16%.

    Sicilia
  • 17 commenti a “Oggi e domani si vota per la Regione”

    1. E se tutto restasse così com’è?! Mamma mia….coraggio

    2. E se qualcuno cortesemente ci spiegasse come si vota nelle regioni a statuto speciale?Non c’è uno spot a riguardo nelle TV nazionali nè in quelle locali.

    3. ******** CONSIGLI PER IL VOTO *****************
      Prendete un limone succoso e spremetelo in un bicchiere
      aggiungete acqua tonica tanto quanto basta (?)
      metteteci infine un cucchiaino di bicarbonato
      portatelo velocemente alla bocca e bevete velocemente.
      Dovrebbe scaturire un rutto (fatto?).
      Ora prendete il limone di prima, tagliatene la scorza e mettetela in un pentolino insieme a delle foglie d’alloro
      aggiungete acqua tanto quanto basta (ma quanto basta?) e portate a ebollizione
      fate riposare e bevetelo.
      Questo dovrebbe rilassarvi lo stomaco (rilassato?).
      Aprite ora il cassetto delle medicine e cercate del Domperidone
      prendetene 2 dosi.
      Questo dovrebbe “incollarvi” lo stomaco (incollato?).
      Recatevi al seggio portando con voi un antipanico forte tipo “Prozac”.
      IMPORTANTE SE NONOSTANTE TUTTO VI VIENE DA VOMITARE, VOMITATE ADDOSSO AL PRESIDENTE DI SEGGIO, NON, ASSOLUTAMENTE NON SULLA SCHEDA, pena l’invalidità.
      Adesso, se anche con qualche difficoltà, siete riusciti a “spremere” il vostro voto, tornate a casa, riaprite il cassetto delle medicine e fatevi fare al piu presto una puntura con disintossicante tipo ” Plasil”.
      INFINE da domani, Enterogermina 2 volte al dì.
      Questo dovrebbe farvi sopravvivere sino al 15 Giugno (sopravvissuti?).
      .
      🙂

    4. Che vinca il meno peggio…

    5. IL TEMPO E’ GIUNTO…

    6. Lo sappiamoooooooooo!
      E lo risappiamoooooooooo!

    7. Una curiosità: un giornalista della BBC è in giro per la città a sondare gli umori elettorali dei palermitani per le politiche.

      http://news.bbc.co.uk/2/shared/spl/hi/pop_ups/08/europe_italian_voices0_palermo_voters0_views/html/1.stm

    8. mammamia!!!
      ho ancora un giorno per decidere se andare o no!
      che faccio!?

    9. I rappresentanti della lista Sonia Alfano Presidente hanno beccato e denunciato il primo click in un seggio di Catania

    10. Domani sera i commento in diretta dei risultati elettorali sarà su gerypa.blogspot.com
      Ospite d’onore il Candidato Roberto Torta.
      Collegati.

    11. vadano a fare in culo tutti.. Io non vado a votare.

    12. Tina gradirei un linguaggio più consono. Grazie.

    13. vadano a quel paese tutti. Io non vado a votare e chiedo scusa a Rosalio!

    14. I consigli per il voto sono stati piuttosto utili. Anche per digerire il pranzo domenicale! 🙂

    15. Il mio garagista, qualche giorno fa e sapendo di suscitare in me un moto di sdegno, mi ha confessato:”Signora,io voto Berlusconi che è vero ca ruba ma almeno un mi veni a ‘ncuitari e poi dici ca avi a livari l’ICI sulla prima casa”
      AHIME’,SEMPLICE E CHIARO IL CONCETTO!

    16. Dunque facciamo i conti:
      in Italia meno 4 % circa di votanti…
      in Sicilia meno 10 % secco. Il primo giorno neanche la metà ci è andata (io ci sono andato, ho votato turandomi il naso e quasi quasi me ne vergogno). Un altro 5 % circa ci andrà oggi.
      Ma poi dobbiamo togliere le bianche e le nulle (chissà, un altro 7-8 per cento).
      Insomma per la prima volta nella storia repubblicana in Sicilia sono andati a votare meno della metà degli aventi diritto. Anche in presenza di taluni soggetti nuovi, più o meno “liberatori”.
      Nessuno ha niente da dire sulla legittimità sostanziale di questo voto in Sicilia? Sono babbei i Siciliani o incivili o non esiste il partito che li rappresenta? Intendo dire tanto alla Regione quanto al Parlamento…
      C’è una Questione Siciliana! C’è! E se non l’affrontiamo noi da soli non ci sarà nessun grillo da fuori a risolverla. A questo punto il Popolo Siciliano dovrebbe organizzarsi per resistere pacificamente a una “dominazione” che questa volta non ha neanche eletto (e non sto togliendo neanche il voto sofferto come il mio o il voto di scambio che impera, altrimenti la rappresentanza dei politici in Sicilia scenderebbe a meno del 10 %…).
      Tante belle cose a tutti e buono scrutinio.

    Lascia un commento (policy dei commenti)