martedì 23 set

Archivio del 17 aprile 2008

  • Ultimi giorni per la promozione Rosalio / Centri Tim-Alice

    Sei di Palermo se... ...parli gratis con un clic.

    Ancora per pochi giorni Rosalio e i centri Tim-Alice di Palermo vi danno la possibilità di parlare gratis con un clic.

    Si può ottenere una TIM card con cinque euro di traffico gratis o, se già clienti, l’attivazione gratis dell’offerta “MaxxiDay 1 giorno” con 500 minuti o 500 sms verso TIM. Basta andare in uno dei centri TIM che aderiscono alla promozione: Sei di Palermo se… …parli gratis con un clic.

    Passate parola! ;)

    Rosalio
  • Come sopravvivere al seggio

    Mancano di nuovo due mesi alle prossime elezioni quindi è fisiologicamente impossibile NON parlarne ancora. E ancora e ancora. Tranquilli questo mio post vuole essere un manuale di istruzioni per chi, il prossimo 15 e 16 giugno si ritroverà a vivere per tre giorni l’esperienza di frequentare, come ho fatto io, un seggio o come scrutatore o come presidente o come rappresentante di lista. Se apparterrete a una di queste tre categorie innanzitutto a voi va la mia più cara solidarietà perché credetemi, sarà dura, faticosa e alla fine probabilmente assolutamente inutile. E sperate sempre che non si debba ricorrere al ballottaggio. Andiamo con ordine. Innanzitutto dovete assicurarvi il grado di scuola che ospita la vostra sezione. Se siete in una scuola media reputatevi fortunati se capitate in una elementare o peggio ancora in una scuola materna preparatevi fisicamente e psicologicamente. Per gli uomini consiglio nelle settimane che precedono il voto l’esercizio quotidiano del…tiro al bersaglio, per le donne allenate i quadricipiti fino allo stento. Avete mai visto, con gli occhi di adulti, i gabinetti degli asili? No? Allora fidatevi e iniziate ad allenarvi…non è facile espletare le proprie necessità fisiologiche per tre giorni in un water grande quanto un ovetto kinder. Continua »

    Palermo
  • “Cover boy”

    Il regista Carmine Amoroso e l’attore Luca Lionello, interpreti del film Cover boy saluteranno oggi il pubblico al cinema Aurora (via Tommaso Natale, 177; sala 3) alle ore 21:00.

    Cover boy racconta l’amicizia fra il rumeno Ioan (Eduard Gabia) e l’italiano Michele (Luca Lionello). Il film racconta della loro vita in comune ai margini della città, vessati da una padrona di casa (Luciana Littizzetto), e mostra come sia possibile opporre, alla ferocia dello scontro quotidiano per la sopravvivenza, il vincolo di una vera amicizia. L’incontro di Ioan con una famosa fotografa (Chiara Caselli) servirà a rinsaldare ancor più l’unione con Michele e a guidarlo verso la meta finale del suo viaggio.

    “Cover boy”

    Palermo
  • Si chiudono gli “Aperitivi Noise” al Nuovo Montevergini

    Oggi dalle 20:00 in poi si terrà l’ultimo degli Aperitivi Noise al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini). Suoneranno gli Amar Trio.

    Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

    Palermo
  • Laurea ad honorem a Carlo Petrini

    Carlo Petrini

    Carlo Petrini, fondatore e presidente dell’associazione internazionale Slow Food, riceverà oggi alle 16:30 nell’aula magna dell’Università di Palermo la laurea magistrale honoris causa in Scienze e tecnologie agrarie «per la passione civile profusa in tutti i campi in cui ha operato, tesa a valorizzare e promuovere sia la genuinità dei prodotti alimentari sia un’agricoltura rispettosa degli equilibri e delle biodiversità naturali».

    Palermo
  • Fino a sabato “Due ruote sicure”

    Da oggi a sabato si svolgerà a piazza Unità d’Italia Due ruote sicure, manifestazione dedicata alle moto organizzata in collaborazione con il Comando di Polizia Municipale. Sarà possibile partecipare a stage teorici e pratici in compagnia di istruttori di guida sicura e conoscere le norme che regolano il nuovo Codice della strada e suggerimenti utili per affrontare la strada in maniera responsabile.

    Nel 2007 a Palermo si sono verificati più di 4000 sinistri che hanno causato 37 decessi e il ferimento di 3805 persone.

    Palermo
  • Il Comune parte civile contro presunti brogli, mafia e racket

    Il Comune di Palermo, su iniziativa del sindaco Diego Cammarata, si è costituito parte civile nei procedimenti penali in corso per i presunti brogli elettorali durante le elezioni amministrative di maggio 2007 e nei procedimenti penali contro l’associazione mafiosa e il racket delle estorsioni.

    Leoluca Orlando, sconfitto da Cammarata in quella tornata elettorale, ha commentato così: «La scelta del Comune di Palermo di costituirsi parte civile nei procedimenti penali relativi ai primi dei brogli denunciati ed accertati riguardo le amministrative del 2007 è un atto dovuto, che serve a distinguere e proteggere il decoro delle istituzioni da ogni responsabilità individuale in fase di accertamento».

    Palermo