martedì 21 nov
  • Libero Grassi, condanne confermate in Cassazione

    La Corte di Cassazione ha confermato le condanne inflitte a esponenti di Cosa Nostra, tra cui Totò Riina e Bernardo Provenzano, per gli omicidi avvenuti a Palermo tra gli anni ’80 e l’inizio dei ’90. Tra gli assassinati c’era anche l’imprenditore Libero Grassi. Gli imputati avevano presenatto ricorso.

    La sentenza rende definitivi gli ergastoli per quasi tutti gli imputati e i dieci anni di reclusione inflitti a due di loro.

    Palermo
  • Un commento a “Libero Grassi, condanne confermate in Cassazione”

    1. Ottimo.
      Gli imputati avevano presentato ricorso?!Pazzesco

    Lascia un commento (policy dei commenti)