venerdì 31 ott

Archivio del 23 aprile 2008

  • Questa è una storia vera…

    Mi siedo vicino la finestra, guardo fuori e mi sento come Claudio Amendola in Mery per sempre.
    Mi aspetto che da un momento all’altro si alzi il Natale di turno per coniugare il verbo “ciavare… ciavere”.
    Per fare passare velocemente le quattro ore di corso faccio di tutto: scelgo i mobili per la casa della tutor su Casabella, mi cimento nel sudoku, rileggo Bukowski e babbaluci.
    Il tipo che sta seduto vicino a me pensa che “corso di aggiornamento” significhi aggiornare la sua rubrica con i numeri di telefono delle corsiste.
    «Compa’, ‘un ci nnè una ‘i pigghiare…ma non si sa mai».
    Flavia è seduta alle mie spalle.
    Si lamenta del corso.
    Dice che è fatto male.
    Dice pure che la nostra bella terra di Sicilia è vessata da una politica basata sull’assistenzialismo…che è tutto un futti cumpari…che gli autobus non passano mai.
    Io credo di odiarla.
    La odio e mi annoio.
    Non riesco proprio a seguire quattro ore filate di lezione.
    Alle elementari avevo lo stesso problema, ma lì per fortuna c’era Daniele.
    Suo padre era fortissimo, alzava una cinquecento con una mano sola, prendendola dal parafanghi. Continua »

    Ospiti
  • Si presenta “1 amore x SMS”

    Oggi dalle 21.15 nello spazio Atelier del Nuovo Montevergini (piazza Montevergini) si presenta il romanzo di Francesco Micocci 1 amore x SMS. La presentazione fa parte di Laboratorio Orizzontale. Al pianoforte ci sarà Gianluca Fiorentini. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

    Francesco Micocci “1 amore x SMS”

    Continua »

    Palermo
  • “Quattro cunti” al Nuovo Montevergini

    Va in scena oggi e domani alle 21:15 al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini), nell’ambito di Anteprima (vera), lo spettacolo teatrale Quattro cunti di di Fabrizio Lupo e con Gaetano Celano, Maurizio Maiorana e Salvo Piparo. La produzione è del Palermo Teatro Festival. Per la prima volta viene rappresentato il cunto a tre voci.

    “Anteprima (vera)”

    Anticamente i cuntisti iniziavano il loro racconto cantilenante facendosi il segno della croce. Successivamente un ritmo incalzante trascinava l’ascoltatore verso una battaglia ipnotica di cavalieri e spade vecchie di mille anni e più. La storia era rigorosamente declamata in una meravigliosa e popolare lingua siciliana, “arcaica” come il ritmo stesso, eco di una memoria greca se non più antica ancora. Continua »

    Palermo
  • Incontro del Servizio Civile Internazionale

    Oggi alle 18:00 in via de Spuches, 20 i volontari del Servizio Civile Internazionale terranno un incontro per tutti coloro che volessero partecipare ai campi di lavoro per l’estate del 2008 nel Nord e nel Sud del mondo. Per info: sicilia@sci-italia.it.

    Il Servizio Civile Internazionale è un movimento laico di volontariato, presente in 43 paesi in tutto il mondo. Da più di 80 anni promuove attività e campi di lavoro sui temi della pace e del
    disarmo, dell’obiezione di coscienza, della cooperazione e della solidarietà internazionale, della tutela dell’ambiente, della protezione civile, dell’emarginazione sociale.
    Alla base c’è un impegno concreto a cambiare situazioni di disuguaglianza, ingiustizia, degrado, sottosviluppo, violazione dei diritti umani. La filosofia degli interventi è all’insegna della concretezza. Continua »

    Palermo